https://www.contadicastaldi.it/it/
BANNER
  • Collection
  • top

100 bianchi d’Italia per l’Estate: il palato di James Suckling incorona il Cervaro della Sala

Dello stesso argomento

banner

Uno dei più grandi vini bianchi d’Italia (secondo molti, tra cui il sottoscritto) si conferma tale anche in questa calda estate 2020. È il pluripremiato Cervaro della Sala a conquistare la cima della classifica “Top 100 Italian White Wines for the Summer” stilata dal noto critico internazionale James Suckling. Un nuovo prestigioso riconoscimento per il bianco realizzato al Castello della Sala, storica tenuta umbra di Marchesi Antinori, che batte un’agguerrita concorrenza: quella di tante grandi etichette, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, che hanno testimoniato ancora una volta l’assoluta qualità e la grande varietà capace di caratterizzare l’offerta enoica del Bel Paese. 

Il Cervaro della Sala deve il suo nome alla nobile famiglia proprietaria, nel corso del XIV secolo, del Castello della Sala: i Monaldeschi della Cervara
Il Cervaro della Sala deve il suo nome alla nobile famiglia proprietaria, nel corso del XIV secolo, del Castello della Sala: i Monaldeschi della Cervara

Un vero pionere tra i bianchi d’Italia

Ha origini aristocratiche il Cervaro della Sala. Prende infatti il proprio nome dalla nobile famiglia proprietaria, nel corso del XIV secolo, del Castello della Sala: i Monaldeschi della Cervara. Per un’etichetta che nasce, con la prima annata del 1985, dalla volontà di creare un vino bianco capace di affrontare lunghi affinamenti, tanto da essere uno dei primi nella propria categoria in Italia a svolgere fermentazione malolattica ed affinamento in barrique. Da uve Chardonnay unite a una piccola parte di Grechetto, il Cervaro della Sala è pensato per rappresentare nel tempo l’eleganza e la complessità di un luogo unico. 

Non solo Cervaro della Sala: i fantastici 100 secondo James Suckling

Ma non solo l’Umbria di Antinori sul podio dei migliori. I winelover alla ricerca del loro prossimo bianco preferito, infatti, non hanno che da scegliere in un vero e proprio Mare Nostrum di eccellenze, capace di rappresentare al meglio la diversità ampelografica dell’Italia. E così, per il secondo in classifica ci si sposta nel Collio Friulano, con il Mario Schiopetto M 2018 di Schiopetto, mentre per la terza piazza ci si spinge fino in Alto Adige, su quelle vette dove nasce il Beyond The Clouds 2017 di Elena Walch. Ma sono tanti i territori, da nord a sud lungo tutto lo Stivale, a essere premiati con una menzione. A partire dal quarto posto del Bibi Graetz Toscana Bianco Testamatta 2018, ecco a voi tutti i fantastici 100 di James Suckling per l’estate:

1 – Marchesi Antinori Umbria Cervaro della Sala 2017

2 – Schiopetto Friulano Collio Mario Schiopetto M 2018

3 – Elena Walch Alto Adige Beyond The Clouds 2017

4 – Bibi Graetz Toscana Bianco Testamatta 2018

5 – Foradori Manzoni Bianco Vigneti delle Dolomiti Fontanasanta 2018

6 – Petrolo Trebbiano Toscana Bòggina B 2018

7 – Foradori Nosiola Vigneti delle Dolomiti Fontanasanta 2017

8 – Nals Margreid Pinot Bianco Alto Adige Sirmian 2018

9 – Schiopetto Pinot Grigio Collio 2018

10 – Elena Walch Chardonnay Alto Adige Vigna Castel Ringberg Riserva 2017

11 – Cantina Tramin Gewürztraminer Alto Adige Epokale 2012

12 – Cantina Terlan Alto Adige Terlaner 1 2016

13 – Ventitré Filari Fiano di Avellino Numero Primo 2017

14 – Argiolas Vermentino di Sardegna Is Argiolas 2018

15 – Manincor Pinot Bianco Alto Adige Eichhorn 2017

16 – Suavia Garganega Soave Monte Carbonare 2017

17 – Vie di Romans Sauvignon Blanc Friuli Isonzo Vieris 2017

18 – Colterenzio Chardonnay Alto Adige Lafóa 2018

19 – Cantina Terlan Pinot Bianco Alto Adige Vorberg Riserva 2016

20 – Vie di Romans Friuli Isonzo Flors di Uis 2017

21 – Antonella Corda Isola dei Nuraghi Ziru 2017

22 – Livio Felluga Rosazzo Abbazia di Rosazzo 2016

23 – Jermann Venezia – Giulia Where Dreams Have No End 2017

24 – Frescobaldi Toscana Gorgona 2017

25 – Ornellaia Toscana Bianco 2017

26 – Nals Margreid Pinot Bianco Alto Adige Penon 2018

27 – Ronchi di Manzano Friuli Colli Orientali Ellégri 2018

28 – I Campi Soave Classico Campo Vulcano 2018

29 – Suavia Trebbiano Veronese Massifitti 2016

30 – Maculan Chardonnay Veneto Ferrata 2017

31 – Donnachiara Fiano di Avellino Empatia 2018

32 – Donnachiara Greco di Tufo 2018

33 – Firriato Etna Bianco Cavanera Ripa di Scorciavacca 2017

34 – Dal Cero Soave Superiore Tenuta di Corte Giacobbe Vigneto Runcata 2017

35 – Felsina Chardonnay Toscana I Sistri 2018

36 – Kante Chardonnay Venezia – Giulia 2015

37 – Pieropan Soave Classico Calvarino 2017

38 – Sella & Mosca Vermentino di Sardegna Ambat 2017

39 – Ca’ del Bosco Curtefranca Corte del Lupo 2017

40 – Attems Sauvignon Blanc Collio Cicinis 2017

41 – Bruno Giacosa Arneis Roero 2018

42 – St. Michael – Eppan Pinot Grigio Alto Adige Sanct Valentin 2017

43 – Gini Soave Classico Contrada Salvarenza Vecchie Vigne 2016

44 – Zenato Lugana Riserva 2016

45 – Russiz Superiore Collio Col di sôre 2016

46 – Manincor Chardonnay Alto Adige Sophie 2017

47 – Tasca d’Almerita Chardonnay Sicilia Tascante 2017

48 – Pieropan Soave Classico La Rocca 2017

49 – Marina Cvetic Trebbiano D’abruzzo Riserva 2017

50 – Inama Sauvignon del Veneto Vulcaia Fumé 2017

51 – Villa Raiano Fiano di Avellino Bosco Satrano 2017

52 – De Stefani Veneto Olmèra 2017

53 – Pio Cesare Chardonnay Langhe Piodi lei 2018

54 – Frescobaldi Pomino Bianco Castello Pomino Benefizio Riserva 2018

55 – Villa Sparina Gavi Monterotondo 2016

56 – Biondi Etna Pianta 2017

57 – Alois Lageder Chardonnay Alto Adige Löwengang 2016

58 – Jermann Venezia – Giulia Vintage Tunina 2017

59 – Les Crêtes Valle D’aosta Neige d’Or 2017

60 – Tiefenbrunner Chardonnay Alto Adige Vigna Au 2016

61 – Querciabella Toscana Batàr 2017

62 – Bibi Graetz Toscana Bianco Colore 2018

63 – Argiolas Nuragus di Cagliari s’Elegas 2018

64 – Feudi di San Gregorio Falanghina del Sannio Serrocielo 2018

65 – Josetta Saffirio Rossese Bianco Langhe 2018

66 – Ca’ Rugate Veneto Studi o 2017

67 – Cantina Tramin Pinot Bianco Alto Adige Moriz 2018

68 – Collavini Sauvignon Blanc Collio Blancfumat 2018

69 – Collazzi Toscana Otto Muri 2018

70 – Cusumano Grillo Sicilia Shamaris 2018

71 – Cantina Andrian Pinot Grigio Alto Adige 2018

72 – Conti Zecca Bianco del Salento Luna 2018

73 – Abbazia di Novacella Grüner Veltliner Alto Adige Praepositus 2017

74 – La Spinetta Vermentino Toscana Casanova della Spinetta 2018

75 – Ronchi di Manzano Ribolla Gialla Friuli Colli Orientali 2018

76 – Les Crêtes Petite Arvine Valle D’aosta 2018

77 – Kaltern Sauvignon Alto Adige Quintessenz 2017

78 – Tiefenbrunner Sauvignon Blanc Alto Adige Turmhof 2018

79 – Köfererhof Kerner Alto Adige Valle Isarco 2018

80 – Kaltern Pinot Bianco Alto Adige Quintessenz 2017

81 – Köfererhof Pinot Grigio Alto Adige Valle Isarco 2018

82 – Cusumano Etna Bianco Alta Mora 2018

83 – Ca’ Rugate Soave Classico Monte Fiorentine 2017

84 – Colterenzio Sauvignon Alto Adige Lafoa 2018

85 – Tenuta delle Terre Nere Etna Bianco 2018

86 – Ampeleia Costa Toscana Bianco 2018

87 – Caiarossa Toscana Bianco 2018

88 – Planeta Carricante Sicilia Eruzione 1614 2017

89 – Feudo Maccari Grillo Terre Siciliane Family And Friends 2018

90 – Livio Felluga Friuli Colli Orientali Illivio 2016

91 – Planeta Chardonnay Sicilia Menfi 2017

92 – Tasca d’Almerita Chardonnay Sicilia Tenuta Regaleali Vigna San Francesco 2017

93 – Tenute del Cabreo Chardonnay Toscana La Pietra 2017

94 – Alois Lageder Alto Adige Cason Bianco 2016

95 – Ornellaia Toscana Poggio Alle Gazze 2017

96 – Poderi Aldo Conterno Langhe Bussiador 2017

97 – Feudi di San Gregorio Greco di Tufo Goleto 2017

98 – Capichera Isola dei Nuraghi Vt 2016

99 – Bastianich Pinot Bianco Friuli Solo Riserva 2017

100 – Cecchi Montefalco Bianco Tenuta Alzatura Aria di Casa 2018

banner
BANNER
banner
banner
banner