Helmut Köcher guarda al 2021: “Fiducia, coraggio, forza”

Abbiamo intervistato Helmut Köcher, patron di Merano WineFestival, per avere il giudizio a caldo di The WineHunter sull’ultima, recente, edizione della kermesse, così diversa da tutte le precedenti. La “Cannes dell’enogastronomia”, in questo 2020, ha infatti dovuto riporre da parte il proprio prestigioso red carpet, la grande passerella su cui, fin dal 1992, le migliori eccellenze del food&wine hanno sfilato, anno dopo anno, nel “salotto buono d’Europa”. Le restrizioni legate all’emergenza Covid-19 hanno costretto a trasferire esclusivamente online la kermesse, sulla nuova piattaforma WineHunter Hub, per un appuntamento digitale che si è rivelato in ogni caso pieno di spunti e ricco di contenuti, come vi abbiamo raccontato nella nostra cronaca “day by day”.

L’occasione di questa nostra intervista è stata una grande opportunità anche per indagare sul ritorno all’incontro vis à vis programmato per la fine di marzo del 2021 (regolamenti governativi e pandemia permettendo, andrà in scenda dal giorno 26 al 30), facendoci raccontare da The WineHunter come sarà la versione dal vivo della manifestazione che mira a farsi momento di “rinascita” per il mondo del vino dopo le mille difficoltà di quest’anno. Ma con Helmut Köcher abbiamo anche discusso, svelandone le mille potenzialità, di cosa rappresenti oggi l’orizzonte digital per una kermesse internazionale come Merano WineFestival e, più in generale, che porte apra e che opportunità offra ad aziende e produttori nel nuovo contesto di mercato che si è andato a delineare negli ultimi mesi. 

Infine, a The WineHunter abbiamo anche domandato di condividere con il settore la sua ricetta per ripartire. Una chiacchierata, nel segno di “fiducia, coraggio, forza”, sul significato dell’andare alla riscoperta delle radici di un mondo straordinario quale quello del vino e, al contempo, imparare a volgere lo sguardo in direzione del futuro, come ha sintetizzato proprio il tema scelto per l’edizione 2020 di Merano WineFestival: “Back to the roots, back to the future”. Buona visione.

4 pensieri su “Helmut Köcher guarda al 2021: “Fiducia, coraggio, forza”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto