https://www.contadicastaldi.it/it/
BANNER
  • Collection
  • top
  • Trend

Ferro13 Winery: a Natale, l’abbinamento si fa playlist

Dello stesso argomento

banner

Raffinate, moderne, rock, indie, classiche, jazz: sono le playlist create dal sound designer e DJ Lorenzo Fassi per Ferro13, la cantina veronese che propone sul proprio canale Spotify Ferro13 Winery colonne sonore da ascoltare in abbinamento alle loro migliori referenze. Chicche della durata di un’ora per accompagnare le prossime festività natalizie e non solo, all’insegna di momenti di relax e ovviamente di ottimo vino.

La forza dirompente di Ferro13 Winery in musica

The Boss, Gentleman, Nerd, Hipster, Hashtag, Hacker, Link e The Lady sono i vini prodotti dalla Cantina, rappresentativi di otto regioni italiane: Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Trentino-Alto Adige, Emilia-Romagna, Toscana, Puglia e Sicilia. Vini immediati, d’impatto visivo, gustosi e godibili. E le playlist proposte sul canale Spotify Ferro13 Winery raccontano la forza dirompente di queste etichette. Come Nerd, che parte dalla psichedelia dei Pink Floyd per declinarne le influenze fino ai nostri giorni mantenendo un tono morbido ma al tempo stesso di grande incisività. Poi c’è il caso di Hipster, che trasporta nelle atmosfere indie tra rock e melodie alternative. Hashtag racchiude brani simbolo di aggregazione e di tendenza dagli anni ‘60 a oggi. Raffinata, moderna e classica è la playlist di Gentleman: perché l’eleganza non passa mai di moda. E se The Lady è un omaggio al mondo musicale femminile, Hacker delinea un percorso di contaminazione tra elettronica, jazz e classica.

Le playlist create dal sound designer e DJ Lorenzo Fassi per Ferro13 Winery sono online sul canale Spotify della cantina
Le playlist create dal sound designer e DJ Lorenzo Fassi per Ferro13 Winery sono online sul canale Spotify della cantina

La storia di una cantina atipica

Una proposta originale e divertente che rispecchia il DNA di Ferro13, Cantina nata una sera durante una cena, quando quattro amici, giovani imprenditori con background professionali diversi, ma uniti dalla passione per il mondo del vino, si incontrano. Uno scambio di vedute, un confronto di idee e la voglia di impegnarsi in un progetto comune che in quel momento era in cerca di una forma. Siamo nel 2011 e Marco Bernabei, Alberto Buratto, Gabriele Stringa e Alberto Zampini si trovavano proprio in Via Ferro, 13. Quattro anni più tardi, il sogno diventa realtà, quando Alberto Zampini memore di quella serata riunisce di nuovo il gruppo per trasformare quell’ispirazione, in ciò che è oggi Ferro 13, una cantina atipica, che sovverte gli schermi tradizionali e i canoni classici proponendo un nuovo modo di comunicare il vino e i suoi attori. Lo scopo? Raccontare il meglio dell’eccellenza vitivinicola dell’Italia coinvolgendo un pubblico il più ampio possibile: dal neofita, all’amatore fino all’esperto attraverso un linguaggio e un approccio moderno, non convenzionale e contemporaneo.

Per un vino sempre più democratico ed empatico

Attraverso i vini e le rispettive caratteristiche organolettiche, i soci raccontano anche le proprie personalità, presentandosi. Le etichette infatti riportano, caso decisamente unico, il nome, cognome e numero di telefono della persona, che si pone così come garante della qualità. Ma non solo. Ogni socio ha associato alla “propria” referenza un brano musicale e cinematografico da abbinare alla degustazione. E così:

The Boss è prodotto in onore del Gruppo. È il leader, sintesi della vision dei quattro soci, appassionati di innovazione, che vedono nel vino uno strumento di comunicazione della cultura contemporanea. È un Prosecco Doc Millesimato Extra Dry nato dalle colline della Marca Trevigiana, a circa 100 metri di altitudine. Dal perlage fine, è un vino forte, equilibrato, deciso, dai toni fruttati e floreali, che nel 2017 si è guadagnato la Medaglia d’Oro al Frankfurt International Trophy.

Gentleman è “alter ego” di Marco Bernabei, la prova vivente che i “gentiluomini” esistono ancora: educati, rispettosi, coerenti con i loro valori, nella vita e nel lavoro. Questo vino è un Pinot nero dell’Oltrepò Pavese Doc, nato sulle colline, a 130 metri sul livello del mare e vinificato in stile Borgogna, in tini troncoconici di legno di 30 quintali l’uno a temperatura non controllata. Presenta note di frutti rossi e ribes.

Nerd è l’altro volto di Alberto Buratto, l’uomo delle analisi e dei numeri, veneto di nascita e siciliano d’adozione. Espressione unica del Nero d’Avola Sicilia Doc, nasce su una selezione dei migliori territori dell’isola. Vino apparentemente morbido, ma che si esprime in modo forte e deciso. Il profumo ricorda note floreali e speziate di anice e cannella.

Hipster è 100% Negroamaro Puglia Igt che nasce sulle coste adriatiche e ioniche. Complesso e strutturato, il vino ha sentori di frutti a bacca rossa e ribes e note di pepe e di spezie. Alter ego di Gabriele Stringa, il creativo del gruppo, sintesi di passato e futuro ed espressione di una cultura internazionale, che ha fatto di barba e baffi il suo segno distintivo.

Hashtag è la persona che aggrega, che unisce, un Sauvignon Varietale Italia, alter ego di Alberto Zampini. Perfetta rappresentazione del presente e del futuro. Originario del Veneto orientale, le sue uve vengono raccolte a bassa temperatura e mantenute in macerazione a freddo per circa 7 giorni. È molto apprezzato per la spiccata acidità e mineralità.

Hacker è 100% Sangiovese Toscana Igt che nasce al cuore della Toscana, sulle colline tra Firenze, Arezzo e Siena. È un vino che presenta note di viola mammola e di piccoli frutti rossi. Dedicato a tutti gli innovatori, la comunicazione e il digitale sono il suo mondo, computer e altri device i suoi strumenti.

Link è la “Mascotte” di Ferro13, un Brut Rosé Spumante Modena Doc Millesimato. Fresco, vivace e seducente, nasce sulle colline modenesi a 170 metri di altitudine. Una bollicina 100% Grasparossa con un bouquet aromatico fragrante e dalle note ammalianti. 

The Lady è essenza femminile del vino, un omaggio alle donne, al loro fascino, alla loro bellezza ed eleganza. Pinot Grigio Doc delle Venezie, nasce sulle colline del Triveneto. 

Ferro13 è una storia moderna, che vuole fare la differenza e rendere il mondo del vino sempre più democratico ed empatico. Farlo conoscere attraverso un linguaggio immediato, emozionale per parlare alle nuove generazioni e per diffondere una cultura enologica, affinché tutti possano godere degli straordinari frutti di un settore patrimonio del nostro paese.

banner
BANNER
banner
banner
banner