https://www.rotari.it/it
BANNER
  • top
  • Trade

Vinetia: è online la Guida 2021 ai vini del Veneto

Dello stesso argomento

BANNER

Arriva una nuova edizione di “Vinetia – Guida ai vini del Veneto”, rassegna dedicata alle eccellenze enologiche della regione firmata dall’Associazione Italiana Sommelier Veneto consultabile online gratuitamente all’omonimo sito dedicato. Al suo interno sono raccolte le valutazioni dei degustatori ufficiali Ais, oltre alle informazioni relative alle aziende e ai vini del Veneto e ai dettagli sull’accoglienza e le degustazioni private. In concomitanza al lancio dell’edizione 2021 delle proprie scelte, i sommelier hanno assegnato anche il Premio Fero ai sette vini che, durante i panel di degustazione per la redazione della guida, hanno ottenuto il punteggio assoluto più alto all’interno delle rispettive categorie.

Gli assaggi e le scelte dei sommelier veneti

“Nonostante le difficoltà legate all’emergenza sanitaria abbiamo riscontrato un’ottima risposta da parte delle aziende, con oltre 400 partecipanti e quasi 2.200 vini degustati”, spiega Giovanni Geremia, curatore della guida.

“Vinetia si è nuovamente confermata come un importante punto di riferimento per gli appassionati del mondo enologico veneto: uno strumento di consultazione intuitivo e fruibile ovunque, in grado di guidare il pubblico tra le cantine, i vini e il loro aspetto sensoriale”.

La nuova edizione di Vinetia ha visto 190 vini premiati con i Quattro Rosoni, la fascia di punteggio più alta assegnata in commissione di degustazione, e 72 con il Ducato, conferito ai prodotti che uniscono alta qualità e prezzi vantaggiosi. 50 aziende vinicole sono state invece insignite del Premio Rialto per la loro continuità nel produrre vini d’eccellenza nel tempo. 

Con Vinetia 2021, torna anche il Premio Fero: i vincitori

Miglior Vino Rosato per Vinetia 2021 è il Bardolino Chiaretto Doc 2019 di Poggio delle Grazie
Miglior Vino Rosato per Vinetia 2021 è il Bardolino Chiaretto Doc 2019 di Poggio delle Grazie

Ad aggiudicarsi, poi, il Premio Fero sono state quest’anno tre cantine veronesi, due trevigiane, una vicentina e una padovana. Per la categoria Miglior Spumante Metodo Charmat, premiato il 5 Grammi 2019 Valdobbiadene Prosecco Superiore Rive di Santa Maria di Feletto Docg Extra Brut di Malibran. Insignito Miglior Vino Rosato il Bardolino Chiaretto Doc 2019 di Poggio delle Grazie, mentre il Miglior Spumante il Metodo Classico è andato al Sogno 2015 Dosaggio Zero di Cirotto e il Miglior Vino Bianco al Monte Grande 2018 Soave Classico Doc di Graziano Prà. Consegnato, inoltre, il premio quale Miglior Vino Rosso a Ognisanti di Novare 2018 Valpolicella Classico Superiore Doc di Bertani e come Miglior Vino Rosso da invecchiamento al Montepulgo 2013 Veneto Igt di Masari. Infine, si è aggiudicato il riconoscimento di Miglior Vino da dessert il Cuore di Donna Daria di Conte Emo Capodilista – La Montecchia.

banner
BANNER
banner
banner
BANNER