https://www.rotari.it/it
BANNER
  • Collection
  • top

Il racconto di Natale 2020 della Valpolicella di Santa Sofia

Dello stesso argomento

BANNER

Il racconto della Valpolicella attraverso le sue espressioni più nobili. Questo il pensiero che Santa Sofia dedica alle feste 2020. 12 proposte diverse, una linea di eleganti pack per godersi il Natale con le selezioni uniche e inedite della cantina di San Pietro in Cariano (Verona). Protagonisti, ça va sans dire, i grandi vini del territorio veronese: con l’Amarone, scelta natalizia per eccellenza, il Valpolicella, il Ripasso, il Montegradella e il Recioto delle migliori annate a montare in scena.

Una passerella di speciali cofanetti

Le eccellenze Santa Sofia si presentano in eleganti cofanetti in legno arricchiti da raffinate decorazioni rinascimentali. Ma non solo. Tra le speciali proposte per Natale, anche il pack di tre bottiglie che si trasforma in pupitre da esposizione, quello che all’occorrenza diventa una cantinetta di classe o, ancora, il Valpolicella Decanter: un poker esclusivo di etichette accompagnate da un decanter in vetro. 

Un poker esclusivo di etichette accompagnate da un decanter in vetro: parla di Valpolicella questa speciale selezione firmata Santa Sofia
Un poker esclusivo di etichette accompagnate da un decanter in vetro: parla di Valpolicella questa speciale selezione firmata Santa Sofia

Tra le edizioni limitate non manca neppure la Box Duecento Undici, cassetta in legno contenente tre diverse interpretazioni dell’annata 2011: quella del Gioè Amarone della Valpolicella Docg Classico, quella dell’Amarone della Valpolicella Docg Classico e quella dell’Arleo Igt Rosso Verona. 

Le sorprese 2020 e la prima riserva Santa Sofia

Tra le sorprese del Natale 2020, tante etichette d’eccezione, a partire dalla grande novità dell’Amarone della Valpolicella Classico Riserva 2012, la prima Denominazione riserva firmata Santa Sofia: un vino complesso, elegante ed equilibrato, da degustare nelle migliori cene invernali, di cui discutere e parlare insieme a un formaggio di lunga stagionatura o a un piatto di selvaggina.

Tra le sorprese del Natale 2020, spicca l'Amarone della Valpolicella Classico Riserva 2012, la prima Denominazione riserva firmata Santa Sofia
Tra le sorprese del Natale 2020, spicca l’Amarone della Valpolicella Classico Riserva 2012, la prima Denominazione riserva firmata Santa Sofia

Altra punta di diamante di Santa Sofia che non poteva mancare è, poi, il Valpolicella Ripasso Superiore: un grande classico intrigante, deciso e aristocratico. Ma la passerella di etichette speciali da regalare prosegue grazie al Montegradella della Valpolicella Classico Superiore, che ben sposa, col suo tannino vivace e le note speziate di frutta rossa, arrosti e brasati. E non può mancare, quale gran finale, il Recioto della Valpolicella Classico Docg, vino pieno e morbido, dolce ma fresco da sorseggiare al termine del pasto insieme a panettone e zabaione o, per chi vuole osare, insieme a formaggi dal gusto più intenso.

banner
BANNER
banner
banner
BANNER