Langosteria apre sulla Senna in partnership con Cheval Blanc Paris

La visione di eccellenza del fine dining targato Langosteria sbarca in riva alla Senna. Il Gruppo fondato e guidato da Enrico Buonocore molla gli ormeggi e parte alla conquista di Parigi con la sua italianità dal dettaglio ricercato e il respiro internazionale. All’ombra della Tour Eiffel, in partnership con Cheval Blanc Paris, la nuova Maison dell’omonimo gruppo facente capo a Lvmh, aprirà le porte un nuovo ristorante Langosteria, che si andrà ad aggiungere ai quattro già esistenti: Langosteria (2007), Langosteria Bistrot (2012), Langosteria Café (2016) e Langosteria Paraggi (2017), locali tutti dalla medesima matrice gastronomica, ma ciascuno con una propria identità.

Un nuovo ristorante Langosteria con vista sullo skyline parigino

"Creatura" di Enrico Buonocore, Ceo e fondatore, Langosteria parte da Parigi alla conquista del mondo
“Creatura” di Enrico Buonocore, Ceo e fondatore, Langosteria parte da Parigi alla conquista del mondo

Affacciato sulla Senna, il nuovo locale del Gruppo Langosteria è parte di un più ampio progetto del lusso dal respiro internazionale all’interno della storica location degli ex grandi magazzini La Samaritaine. Un edificio emblematico nella capitale francese, che da poco tempo ha ripreso vita dopo decenni di abbandono, in una versione completamente rinnovata e ripensata da Lvmh, il colosso mondiale del lusso di proprietà di Bernard Arnault.

Il ristorante sarà posizionato al settimo piano, con un ampio spazio interno aperto su una splendida terrazza con vista sullo skyline parigino.

Langosteria porterà così l’esperienza unica che l’ha resa famosa in una delle città più iconiche al mondo e tra le protagoniste della scena gastronomica mondiale. Un fine dining nato nel Belpaese e focalizzato sull’eccellenza che combina la tradizione italiana con un approccio contemporaneo e internazionale, selezionando i migliori prodotti da ogni parte del mondo.

La “creatura” di Enrico Buonocore alla conquista del mondo

L’apertura del ristorante di Parigi rappresenta uno snodo storico per la “creatura” del visionario imprenditore Enrico Buonocore: si tratta, infatti, del primo passo verso un nuovo percorso che punta a posizionare il brand Langosteria in location strategiche a livello globale. E non vi sono dubbi di sorta che il Gruppo affronterà questa nuova avventura con l’entusiasmo che da sempre lo contraddistingue, mirando a diventare un punto di riferimento anche nella capitale francese.

Proprio come sottolinea lo stesso Ceo e fondatore di Langosteria, Enrico Buonocore:

Sono felice di dare il via a questo nuovo progetto, proprio nella città dove ho cominciato a sognare la prima Langosteria. Una sfida stimolante che approcciamo con la passione di sempre sicuri di portare anche a Parigi il ritmo della nostra cucina”.

L'eccellenza e il ritmo Langosteria sono pronte a fare innamorare Parigi, dopo aver conquistato Milano
L’eccellenza e il ritmo Langosteria sono pronte a fare innamorare Parigi, dopo aver conquistato Milano

A fargli eco le parole di Olivier Lefebvre, Ceo di Cheval Blanc, partner di questo nuovo opening:

Per noi l’incontro con Langosteria è stato quasi scontato: porteranno ai parigini la loro seconda cucina più amata, che nasce dalla tradizione italiana e si completa con grande conoscenza, eleganza e una naturale raffinatezza”.

Il partner: Cheval Blanc, un sinonimo di eccellenza

Il nuovo ristorante Langosteria di Parigi sorgerà all'interno del complesso La Samaritaine, in riva alla Senna
Il nuovo ristorante Langosteria di Parigi sorgerà all’interno del complesso La Samaritaine, in riva alla Senna

Sviluppato da Lvmh Hotel Management, Cheval Blanc è un brand che raggruppa strutture d’eccellenza: il primo gioiello, Cheval Blanc Courchevel, ha aperto nel 2006 a Courchevel, seguito da Cheval Blanc Randheli, inaugurato alle Maldive nell’autunno 2013. Il marchio ha poi continuato il suo sviluppo con Cheval Blanc St-Barth Isle de France nelle Antille Francesi nell’ottobre 2014, Cheval Blanc St-Tropez nel 2019 e a breve finalizzerà il progetto all’interno di La Samaritaine a Parigi. Ma Lvmh Hotel Management gestisce anche White 1921 Courchevel e White 1921 Saint-Tropez.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto