Torna Champagne Experience: appuntamento a Modena il 10 e 11 ottobre

Ritorna l’appuntamento con il grande mondo dello Champagne. E sarà ancora Modena ad ospitare, il 10 e 11 ottobre prossimi, l’attesa quarta edizione della kermesse più importante d’Italia dedicata alle bollicine più celebri al mondo. Ad annunciarlo Società Excellence, realtà che riunisce 18 tra i maggiori importatori e distributori italiani di vini e distillati d’eccellenza, organizzatrice dell’evento. Confermato, al contempo, il rinvio al 2022 del debutto della tappa romana di Champagne Experience.

Una nuova spumeggiante tappa nel calendario autunnale

Champagne Experience torna a Modena Fiere, sede delle edizioni passate, il 10 e 11 ottobre
Champagne Experience torna a Modena Fiere, il 10 e 11 ottobre

Sarà un autunno, il prossimo, con il grande vino sempre più protagonista e sotto i riflettori.

Nel calendario delle manifestazioni in presenza si aggiunge, infatti, anche lo speciale appuntamento con le bollicine transalpine più amate al mondo, grazie a Champagne Experience, evento che nel corso degli anni ha saputo catalizzare l’interesse di operatori e appassionati grazie a una serie di ingredienti fondamentali.

Tra questi, a spiccare è la possibilità di poter dialogare con i numerosi produttori di Champagne presenti in prima persona mentre si degustano le moltissime etichette selezionate per l’occasione. 

Champagne Experience resta a Modena per l’edizione 2021

La manifestazione si svolgerà ancora una volta negli spazi di Modena Fiere, sede storica delle precedenti edizioni di Champagne Experience, domenica 10 e lunedì 11 ottobre: una location già rodata che permette un’ampia flessibilità e una maggiore confidenza nel riprogettare spazi e dettagli della kermesse.

Spiega Lorenzo Righi, organizzatore della manifestazione e direttore di Società Excellence:

“Siamo già al lavoro con l’ente fieristico per organizzare nel miglior modo possibile e in totale sicurezza l’edizione 2021. Ampliando gli spazi dedicati alla manifestazione consentiremo un maggiore distanziamento delle postazioni. Punteremo a garantire ai visitatori una esperienza di grande valore, nel rispetto degli accorgimenti resi necessari dalla pandemia”.

L’annunciato debutto romano rimandato al 2022

Rimandato al 2022 il debutto della tappa romana di Champagne Experience
Rimandato al 2022 il debutto della tappa romana di Champagne Experience

Ed è stato proprio il protrarsi dell’emergenza sanitaria e le conseguenti norme per fermare il contagio da Covid-19 a non aver permesso di organizzare la tappa inizialmente prevista a Roma, a maggio 2021.

“Le motivazioni che ci avevano spinto l’anno scorso a posticipare la tanto attesa edizione nella Capitale sono le stesse che ci hanno convinto al suo spostamento al 2022”, riprende Righi. “Si tratta di un arrivederci, quindi, non di un addio”.

Roma è un crocevia importante in grado di accogliere un numero di visitatori davvero molto elevato, ma che in questo momento non sarebbe però possibile gestire come vorremmo. A Modena siamo di casa all’interno di una location che conosciamo molto bene: siamo certi di poter organizzare un’edizione di transizione sempre di alto livello, all’insegna della qualità e dell’eccellenza delle degustazioni e dei momenti formativi”.

Tutte le informazioni, con il programma dell’iniziativa, saranno disponibili prossimamente sul portale ufficiale. E sempre sul sito, a partire dal 22 aprile, il via alla vendita dei biglietti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto