https://www.rotari.it/it
BANNER
  • Eventi
  • top

La Scolca sbarca alla Biennale di Venezia 2021

Dello stesso argomento

BANNER

Un legame indissolubile quello tra vino e arte. Come dimostrano le tante collaborazioni che vedono protagoniste, sotto molteplici forme, diverse cantine in tutto il mondo. Tra i sostenitori del bello, anche un simbolo di Gavi con un secolo di storia alle spalle: La Scolca. Alla Biennale di Venezia 2021, la realtà guidata da Chiara Soldati ha infatti deciso d’inaugurare il nuovo programma di eventi live con una partnership con Circle Luxury Magazine in occasione della prima mostra personale di Andrea Mati.

I vini La Scolca protagonisti nelle sale di Ca’ Sagredo alla personale di Andrea Mati

Chiara Soldati, titolare La Scolca, protagonista con i suoi vini alla personale di Andrea Mati in occasione della Biennale di Venezia 2021
Chiara Soldati, titolare La Scolca, protagonista con i suoi vini alla personale di Andrea Mati in occasione della Biennale di Venezia 2021

La Scolca abbraccia il lifestyle di pensiero in sintonia con le nuove sfide della contemporaneità. Lo fa con il ritorno agli eventi in presenza, in occasione della mostra personale di Andrea Mati, “La legge del Cerchio”, rivisitazione del capitolo “La legge elettorale” da Alice nel Paese delle Meraviglie di Lewis Carol. Un’esposizione tra plastico, disegni e musica, presentata ufficialmente il 19 maggio nell’affascinante Sala Portego dello storico palazzo veneziano Ca’ Sagredo, e in mostra fino al 31 maggio.

Commenta Chiara Soldati:

“Sono orgogliosa di essere partner di Circle Luxury Magazine per la mostra di un’artista così talentuoso, originale ed attuale nel linguaggio e nelle tematiche come Andrea Mati. E soprattutto in occasione di un evento prestigioso ed importante come la Biennale di Venezia. È da sempre nel Dna di La Scolca avere uno sguardo ‘oltre’, proiettato al futuro e alla contemporaneità, per comprendere i cambiamenti e le profonde evoluzioni del mondo in cui viviamo”.

Anche noi come ‘vigneron’ siamo molto sensibili e attenti al rapporto tra uomo, natura e ambiente, al tema del rispetto del territorio e l’importanza del ricongiungimento armonico con il paesaggio. Un equilibrio delicato che sentiamo la responsabilità di dover preservare. Ed è proprio questo tema centrale dell’opera di Andrea Mati che mi affascina profondamente: l’indagine sul legame viscerale tra uomo e natura, e l’importanza della salvaguardia dello straordinario patrimonio storico, culturale e paesaggistico del nostro paese”.

Tra gli altri sponsor della personale di Andrea Mati anche Ars Italica, Ruinart e Bentley Milano, già partner di La Scolca.

banner
BANNER
banner
banner
BANNER