Lessini Durello a scuola di Metodo Classico dallo Champagne

Ha preso il via il corso “Durello&Champagne: andata e ritorno”, organizzato dal Consorzio tutela Lessini Durello in collaborazione con Vinidea. Le tre serate sono state pensate per toccare tutti gli aspetti della spumantizzazione a Metodo Classico, che caratterizza parte della produzione del Lessini Durello e che sta crescendo sempre di più in termini di volumi e valori nella Denominazione. Docenti delle tre serate grandi nomi della scuola francese dello Champagne, a partire da Guillame Berlioz, titolare di Sarl Berlioz, già responsabile viticolo del gruppo Moët & Chandon in Champagne ed Hennesy nel Cognac, Nicolas Sécondé, enologo e vigneron, e Christophe Gerland, di Intelli’œno, già direttore tecnico della Station œnotechnique de Champagne.

L’importanza della formazione

Dalla viticoltura, alla pressatura, fino alla preparazione del liqueur d’expedition, i passaggi della produzione del Metodo Classico sono processi molto diversi rispetto a quelli della produzione dei vini fermi. Insomma, richiedono conoscenze specifiche e grande esperienza. Per questo il presidente Paolo Fiorini e il consiglio direttivo hanno voluto di organizzare questi seminari di approfondimento.

Appuntamenti che vanno a toccare gli aspetti più delicati della produzione e che fanno la grande differenza nella produzione di uno spumante di qualità.

“La crescita di una Denominazione passa anche per la formazione”, sottolinea Paolo Fiorini, presidente del Consorzio. “Per questo abbiamo fortemente voluto dare ai nostri soci questa opportunità unica, di assorbire, apprendere e cogliere i segreti di coloro che da più di 300 anni producono, tramite il Metodo Classico, uno dei vini più importanti e blasonati del mondo. La Denominazione deve migliorare per continuare a dimostrare, come ha fatto finora, tutte le sue potenzialità. Il tutto in un percorso di crescita consapevole e armonica con il territorio e l’ambiente”.

Paolo Fiorini, presidente del Consorzio tutela Lessini Durello
Paolo Fiorini, presidente del Consorzio tutela Lessini Durello

Lessini Durello, gli altri appuntamenti

Oltre al corso, il Lessini Durello sarà impegnato nelle prossime settimane in diversi appuntamenti promozionali da Only Wine a Città del Castello con una masterclass dedicata, condotta da Francesco Saverio Russo, che si terrà il 19 giugno, ma anche il 20 giugno alla Vinitaly Preview con una presentazione dei migliori prodotti della Denominazione. A luglio, dal 2 al 4, poi sarà Spumantitalia il palcoscenico delle migliori espressioni di Metodo Classico e italiano. Chiusura, da ultimo, a Montagnana, con il Montagnana Wine Festival dal 9 all’11 luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto