https://www.banfi.it/it/
banner
  • Eventi

Calici di Stelle: metti una notte ad Alcamo, quella di San Lorenzo

Dello stesso argomento

Bianchi, rossi, ma anche spumanti e vini dolci, per un Calici di Stelle tutto da assaporare, la sera del 10 agosto, San Lorenzo, ad Alcamo, in un tour enologico straordinario, per la varietà dei territori di produzione e dei vitigni, rigorosamente tutti Born in Sicily. Un battesimo fortemente voluto dall’Associazione dei produttori che hanno avuto in affidamento la struttura del Castello dei Conti di Modica. A sua volta diventata sede dell’Enoteca regionale, impegnata con il Movimento del Turismo del Vino a realizzare questo primo importante appuntamento aperto ad enonauti e winelover.

Calici di Stelle, spazio a vini e territori autoctoni

Dunque, un 10 agosto che sancisce il ritorno dell’enoturismo sui territori di pregio della viticoltura dell’isola e che costituisce un segno concreto della ripresa del settore e di fiducia nel futuro, anche guardando alla vendemmia appena iniziata e che prefigura ottime premesse per un’annata felice per il vino siciliano.

“Abbiamo pensato a un percorso emozionale all’insegna dei vini e territori autoctoni”, ha dichiarato Maria Possente, presidente dell’Associazione Enoteca Regionale, sede Sicilia Occidentale.

“Dal Catarratto al Grillo, dal Nero d’Avola fino al Nerello Mascalese”.

Ma ci sarà anche un punto informazioni per i produttori che vorranno associarsi all’Enoteca e diventare protagonisti di questo progetto che vede il vino come leva per la gastronomia ed il turismo siciliano, almeno nella Sicilia occidentale ma con uno stretto rapporto di collaborazione e amicizia con l’Enoteca regionale di Castiglione di Sicilia sull’Etna”.

Calici di Stelle, esperienza enoturistica

Ai banchi di degustazione saranno presenti i sommelier di Ais Palermo, supportati dagli studenti dell’Istituto Its Fondazione di Alcamo, che guideranno il pubblico, nel pieno rispetto della normativa pandemica, in un viaggio di approfondimento sui prodotti d’eccellenza del territorio.

Una notte di San Lorenzo 2021 unica e particolare, per assaporare – in un’autentica esperienza enoturistica siciliana – il racconto di un’isola che rappresenta oggi uno scenario di una viticoltura d’eccellenza, ponendosi come obiettivo quello della valorizzazione del patrimonio agroalimentare, paesaggistico, architettonico e culturale dei territori di tradizione vitivinicola.

Protagonisti della serata anche i consorzi delle Doc di Monreale, Mamertino, Lipari con la rappresentanza di tutti i produttori per un racconto corale del territorio.

Un Calici di Stelle tutto da assaporare, la sera del 10 agosto, ad Alcamo, per un San Lorenzo all'insegna di un tour enologico straordinario
Un Calici di Stelle tutto da assaporare, la sera del 10 agosto, ad Alcamo, per un San Lorenzo all’insegna di un tour enologico straordinario

Partecipare alle degustazioni con Green Pass

Tutta la Sicilia, in un Calice. È questo il messaggio voluto dall’Enoteca Regionale di Alcamo – Sicilia Occidentale, per l’evento più importante dell’anno che avrà nel Castello dei Conti di Modica il suo cuore propulsore.

Teatro dell’evento sarà Alcamo, con la sua storia e l’esemplare tradizione vinicola. La città, per l’occasione del 10 agosto ha deciso anche di aprire tutti i suoi beni culturali: chiese, biblioteca, musei e strutture che, insieme al Castello, ne costituiscono il patrimonio monumentale, culturale e civile.

Alla serata sarà possibile partecipare – se in possesso del Green Pass – previa prenotazione sul sito al costo di 15 euro a persona, con ingresso in tre fasce orarie differenti: 19,30, 20,30 e 21,30. Ciascun ospite riceverà la tasca con il proprio calice di degustazione.

Il differenziamento orario consente di regolamentare gli afflussi e di mantenere l’osservazione delle norme anti Covid di distanziamento e protezione. Qui il link per acquistare i biglietti di ingresso.

Alcamo, per l’occasione del 10 agosto ha deciso anche di aprire tutti i suoi beni culturali ai winelover partecipanti alla serata di Calici di Stelle
Alcamo, per l’occasione del 10 agosto ha deciso anche di aprire tutti i suoi beni culturali ai winelover partecipanti alla serata di Calici di Stelle
banner
BANNER
BANNER
banner

WineCouture, anno tre, numero 7/8: Bollicine audaci

Presente e futuro del segmento che sta trainando da tempo il vino made in Italy. Alle bollicine italiane è consacrato il nuovo numero di WineCouture. Quelle bolle d’Italia chiamate ad essere audaci, come ha evidenziato “l’uomo da copertina” Luca Serena e i 40 protagonisti, tra aziende, distribuzione, ristorazione, enoteche e consorzi, che hanno condiviso le loro riflessioni sul domani degli spumanti tricolore.

CONTINUA A LEGGERE »

WineCouture, anno tre, numero 7/8: Bollicine audaci

Presente e futuro del segmento che sta trainando da tempo il vino made in Italy. Alle bollicine italiane è consacrato il nuovo numero di WineCouture. Quelle bolle d’Italia chiamate ad essere audaci, come ha evidenziato “l’uomo da copertina” Luca Serena e i 40 protagonisti, tra aziende, distribuzione, ristorazione, enoteche e consorzi, che hanno condiviso le loro riflessioni sul domani degli spumanti tricolore.

CONTINUA A LEGGERE »