Wicket Wine Festival: il primo festival vinicolo che utilizza la Blockchain

Sarà il primo festival vinicolo italiano ad utilizzare la Blockchain: stiamo parlando del Wicket Wine Festival, originale iniziativa che si terrà a Cernobbio dal 17 al 19 settembre, in una località ricca di storia e fascino, all’interno di location prestigiose e funzionali. Il tutto nel quadro dell’annuale (e seguitissima) Festa del Borgo. Il festival prevederà la partecipazione di molte cantine che verranno ospitate sul lungolago e nei ristoranti di Cernobbio. I biglietti acquistati comprenderanno il calice, la taschina porta calice e 10 token degustazione da spendere nei diversi stand e ristoranti.

Wicket Events e la Blockchain

Wicket Events, la startup che organizza il festival, è nata per risolvere il problema del secondary ticketing del settore degli eventi live e ha poi sviluppato una significativa esperienza nel campo vinicolo. Il cuore della soluzione è la tecnologia Blockchain, utilizzata per emettere biglietti digitali collegati al telefono del cliente ed impossibili da duplicare. Una volta acquistati, i biglietti sono abbinati ad un QRcode univoco e sono visibili nell’app Wicket o accedendo al sito wicketevents.com. Wicket sta attualmente offrendo, peraltro, un servizio digitale per gestire ed ottimizzare le prenotazioni online delle visite in cantina e degustazioni, abbinando eventualmente un marketplace per incentivare i clienti ad acquistare i prodotti online e ritirarli il giorno della visita.

Il programma del Festival

Il Wicket Wine Festival non sarà solo vino: durante i tre giorni di festival verranno organizzati concerti, eventi, interviste oltre l’orario di chiusura delle degustazioni. Le cantine partecipanti alloggeranno all’interno di casette dedicate o all’interno dei ristoranti aderenti. Con i token del Wicket Wine festival sarà possibile degustare i vini da loro prodotti. “Siamo molto entusiasti di vedere questa prima edizione del Wicket Wine Festival prendere forma”, ha affermato Alberto Leanza, ceo e cofounder Wicket Events. “Siamo convinti che Cernobbio sia un luogo ideale per un evento vinicolo, vista la tradizione della città per fiere e congressi, e ci auguriamo possa essere solo la prima di molte edizioni. Il nostro obiettivo è dare valore alle realtà vinicole del territorio e al circuito di produttori indipendenti, collaborando con i ristoranti e le attività locali per proporre un’offerta enogastronomica completa. Colgo l’occasione per ringraziare l’Amministrazione Comunale di Cernobbio e l’Associazione Turismo e Commercio di Cernobbio che hanno dato fondamentale supporto all’iniziativa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto