https://www.banfi.it/it/
BANNER
  • Eventi
  • top

Vinexpo ritorna tra Paris, Bordeaux, Hong Kong, New York

Dello stesso argomento

banner

Sette nuovi eventi, tutti in presenza, per dare un segnale di ripartenza al mondo del vino e degli spirits anche sulla scena internazionale. E questa la scelta di Vinexposium, società di proprietà di Comexposium e Vinexpo Holding, per i prossimi mesi. Un calendario denso di proposte e appuntamenti che si snoda intorno al mondo a partire da questo autunno.

Vinexposium; primo appuntamento con World Bulk Wine Exhibition, poi Vinexpo India

Ritornano, dunque, i rendez-vous con le fiere targate Vinexpo, di cui Vinexposium è organizzatrice. Business meeting pronti a sostenere la ripresa in atto nel mondo del vino con appuntamenti focalizzati a promuovere in maniera mirata l’export e le interazioni con buyer qualificati da tutto il mondo.

Si parte già questo autunno, con il primo evento in calendario che, d’ora in poi, coprirà entrambi i segmenti di vino e superalcolici : avrà luogo ad Amsterdam, il 22 e 23 novembre prossimi nel quadro della World Bulk Wine Exhibition, salone che riunirà i professionisti del vino sfuso, segmento che copre in volume il 34% dell’export dei vini nel mondo (fonte : Oiv 2021).

Per il momento rimane invece in stand by Vinexpo Shanghai: programmato dal 20 al 22 Ottobre, non è previsto in agenda per via delle restrizioni sanitarie in Cina che non permettono a Vinexposium di garantire ai propri clienti un efficace ritorno sugli investimenti.

La fine dell’anno, invece, segnerà l’esordio di Vinexpo India, previsto dal 9 al 11 dicembre a Nuova Delhi, in parallelo con Sial India. Un’interessante opportunità per avviare i contatti tra produttori provenienti da tutto il mondo e buyer appartenenti al settore retail di questo mercato a forte potenziale di crescita.

Gli eventi del 2022: debutto con Wine Paris & Vinexpo Paris

Il calendario proseguirà anche nel corso dell’inverno, aprendo il prossimo anno con un grande ritorno: quello di Wine Paris & Vinexpo Paris si annuncia il primo grande evento internazionale del 2022 per il comparto. Molto atteso, si terrà dal 14 al 16 febbraio a Parigi Expo Porte de Versailles e raggrupperà la totalità dei terroir viticoli francesi accanto a un’ampia varietà di produttori internazionali.

E se questo appuntamento segnerà il ritorno agli incontri in presenza del settore, il mese successivo rotta verso l’America del Nord per Vinexpo America e Drinks America, che si terranno a New York il 9 e 10 marzo. I due eventi andranno in scena congiuntamente e raccoglieranno l’insieme di tutti gli attori del settore vini e spirits : con Vinexpo America che sarà esclusivamente dedicato ai vini, mentre Drinks America, nuovo appuntamento di Vinexposium, sarà consacrato agli spirits e all’insieme delle bevande alcoliche.

Ritornano gli appuntamenti targati Vinexpo, con eventi che andranno in scena in presenza in tutto il mondo e un nuovo format per Bordeaux
Ritornano gli appuntamenti targati Vinexpo, con eventi che andranno in scena in presenza in tutto il mondo e un nuovo format per Bordeaux

Un nuovo format per la fiera a Bordeaux

Con l’arrivo della primavera, lo sguardo si indirizzerà a oriente, con Vinexpo Hong Kong, piattaforma strategica per il business nel Sud Est asiatico, avrà luogo dal 24 al 26 Maggio a Hkcec in una tre giorni ritmata da incontri, scoperte e confronti tra importatori, distributori, sommelier e produttori internazionali.

Infine, la stagione si concluderà nel mese di giugno con il grande classico di Vinexpo Bordeaux, che si ripresenterà al cuore della città in un format rinnovato, pronto a stupire con tante novità, incontri professionali e appuntamenti dedicati sia al mondo delle aziende e dei professionisti di settore sia ai consumatori.

“Siamo felici di presentare per la prima volta a nome di Vinexposium un ricco calendario di eventi in prospettiva mercato”, sottolinea Rodolphe Lameyse, direttore generale di Vinexposium. “Ci aspettano insieme sette eventi nei quali i nostri clienti possono finalmente ritrovare la strada verso gli incontri in presenza, indispensabili alla degustazione e alla convivialità. Non c’è dubbio che il 2022 sarà una festa, la festa del business e del mondo del vino e degli spirits”.

Il gruppo annuncia anche l’ulteriore potenziamento del suo portale Vinexposium Connect al fine di massimizzare la portata degli eventi e offrire ancora più vantaggi per il business della filiera lungo tutto l’anno.

banner
BANNER
banner
BANNER