Champagne Experience 2021, iniziato il conto alla rovescia

È tutto pronto per l’attesissima quarta edizione di Champagne Experience, la più grande manifestazione italiana dedicata allo champagne.

L’evento, organizzato da Società Excellence, realtà che riunisce diciotto tra i maggiori importatori e distributori italiani di vini e distillati d’eccellenza, si terrà per la quarta volta di seguito nella città di Modena. Gli spazi di Modena Fiere, domenica 10 e lunedì 11 ottobre, ospiteranno 121 aziende e più di 600 etichette di champagne di storiche Maison e piccoli vigneron, pronte a far conoscere le loro più rappresentative interpretazioni al grande pubblico di appassionati ed esperti di bollicine francesi.

Un’occasione davvero unica non solo per degustare grandi vini provenienti dai diversi terroir della Champagne, ma anche per poter approfondire la conoscenza delle più celebri bollicine francesi con i produttori, molti dei quali saranno presenti personalmente dietro i banchi di degustazione.

La manifestazione vedrà anche la partecipazione di importanti consorzi del territorio, come il Consorzio Parmigiano Reggiano e Consorzio Tutela Lambrusco, che godranno di spazi dedicati alla didattica e all’approfondimento. L’area ristorazione sarà gestita dal consorzio Modena a Tavola, con l’alternarsi dei più importanti chef modenesi.

Champagne Experience inoltre, quest’anno consentirà a tutti i visitatori di avere sempre a portata di mano tante informazioni utili per poter vivere agevolmente i momenti che animeranno la manifestazione. Grazie al partner ContattoDiVino.com e alla tecnologia NFC, avvicinando il proprio smartphone al totem posizionato all’ingresso, i visitatori attiveranno l’Assistente Virtuale che, direttamente attraverso la chat del cellulare, inoltrerà via email il catalogo di Champagne Experience, il programma della giornata e altre utili indicazioni.

Non solo: ad ogni banchetto sarà possibile ricevere tutti i riferimenti commerciali delle Maison e dei vigneron e, durante le Master Class, le informazioni sugli champagne in degustazione: “Contatto Divino” consente insomma di attivare un dialogo diretto tra visitatori e espositori. “Champagne Experience ha sempre voluto essere un appuntamento caratterizzato da una forte impronta didattica” spiega Lorenzo Righi, organizzatore della manifestazione e direttore di Società Excellence. “Utilizzare gli strumenti che la tecnologia ci fornisce per fornire a tutti i visitatori più informazioni possibili, è un servizio in più che siamo certi consentirà di vivere al meglio questi due giorni di degustazioni e approfondimento”.

In attesa di tornare a vivere l’atmosfera unica di Champagne Experience, quest’anno l’avvicinamento alla manifestazione sarà scandito anche dalle tappe di “Esperienze Fuori Salone”: una serie di serate organizzate in collaborazione con alcuni importatori di Società Excellence, che promuoveranno la cultura dello champagne all’interno di selezionate enoteche e ristoranti. “Con questo ciclo di appuntamenti abbiamo l’opportunità di promuovere i prodotti e le storie di alcune delle aziende che saranno poi presenti a Champagne Experience, all’interno delle calde atmosfere che si respirano nei luoghi dove da sempre si consuma questo magnifico vino” commenta Luca Cuzziol, presidente di Società Excellence.

Luca Cuzziol presidente di Società Excellence

Il canale Horeca ha vissuto momenti molto difficili negli gli ultimi due anni: era nostro desiderio che potesse essere anch’esso protagonista di questa manifestazione, davvero unica nel suo genere, attraverso l’organizzazione di piccoli eventi di degustazione, che poi ogni locale potrà arricchire e personalizzare”.

È possibile consultare il calendario degli appuntamenti di “Esperienze Fuori Salone” sul profilo della manifestazione su instagram (@champagneexperienceclubx). Tutte le informazioni su Modena Champagne Experience con la possibilità di acquistare il proprio biglietto in prevendita sono disponibili sul sito ufficiale www.champagneexperience.it. La manifestazione è realizzata con il patrocinio del Comune di Modena e il sostegno della Camera di Commercio di Modena. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto