Relais di Charme: alle Tenute Folonari un’esperienza unica di Toscana

Il 2021 è stato un anno positivo per l’ospitalità della Ambrogio e Giovanni Folonari Tenute. A maggio è stato inaugurato il nuovo Relais di Charme Pietra del Cabreo che, come il Borgo del Cabreo, si trova a Greve in Chianti ed è frutto di una ristrutturazione mirata a valorizzare il territorio e il patrimonio locale. 

La Pietra del Cabreo ha aperto a pieno regime, con un’occupazione di oltre l’85% per tutta la stagione. L’Hotel Manager dei Relais del Cabreo, Michele Campigli, commenta: “È un grande successo che nasce anche dall’altissima stima dei nostri clienti che, apprezzando già il Borgo del Cabreo, hanno voluto provare questa nuova location, alcuni anche nell’arco della stessa vacanza. Questa estate ha permesso anche agli italiani di riscoprire le destinazioni più vicine, arricchendo il pubblico delle nostre strutture, negli scorsi anni principalmente orientate verso una clientela internazionale. Gli ospiti europei, sopratutto da Germania, Belgio, Svizzera e Austria sono rimasti la componente principale, ma abbiamo potuto comunque accogliere un 20% di italiani e qualche piccolo gruppo di americani, canadesi e israeliani. Un buon segno, che ci fa ben sperare per la prossima stagione per la quale le prenotazioni sono già aperte e fanno rilevare dati molto promttenti.” 

Tenute Folonari Pietra del Cabreo Relais di Charme
Tenute Folonari Pietra del Cabreo Relais di Charme

Con 11 camere e suite, la piscina a sfioro e il grande parco con roseto, la Pietra del Cabreo si integra perfettamente nel panorama grazie a un mix elegante di culture che unisce materiali e arredi fatti a mano dai migliori artigiani fiorentini e molti oggetti provenienti da tutto il mondo. 

L’offerta enogastronomica dei Relais di Charme è di altissimo livello, con i menù dello Chef Alessio Sedran al Ristorante della Pietra del Cabreo e le nuove Wine Experience alla Tenuta di Nozzole. Una qualità di accoglienza superiore in ogni aspetto e accompagnata come da tradizione, dalle persone: la famiglia Folonari, infatti, è sempre presente per accogliere e trasmettere i valori di questa terra. 

Ne è esempio anche la signature experience “Un racconto di vita e di vite” firmata da Giovanni Folonari che accoglie personalmente gli ospiti per accompagnarli in un percorso attraverso la storia della famiglia e dei suoi vini, fra la bottaia e la cantina storica, con una verticale di uno dei cru storici dell’Azienda. 

La Responsabile dell’Ospitalità dell’azienda, Francesca Folonari, racconta: “Insieme a mia madre abbiamo cercato di restituire la bellezza che appartiene a questi luoghi, sia nei Relais del Cabreo, sia nelle nostre case vacanza. Abbiamo infatti altre tre strutture che offriamo in esclusiva ai nostri ospiti, tutte in grado di regalare un’esperienza di Toscana unica.” 

A Greve in Chianti sorgono la Villa di Nozzole, un’elegante villa rinascimentale che domina la vallata, con 9 camere doppie, piscina panoramica e giardino privato, sala da biliardo, cucina professionale, e la Casavecchia di Nozzole, un casale indipendente immerso nei vigneti con piscina e giardino privato che ospita fino a 10 persone. A Montalcino, la Ambrogio e Giovanni Folonari Tenute propone la Dimora La Fuga, una casa colonica con piscina e giardino privato che può ospitare fino a sei persone. Quello che rende La Fuga unica è che l’abitazione si trova sopra alla cantina del Brunello e ha un’immensa terrazza con viste mozzafiato sulla Val d’Orcia. 

Dal 2000, la famiglia Folonari porta avanti un importante progetto di rivalorizzazione del territorio e delle sue peculiarità, investendo sulle tenute, sull’ospitalità e sulla qualità dei prodotti enologici che comprendono l’intera gamma delle migliori denominazioni toscane

Tenute Folonari Ristorante Pietra del Cabreo
Tenute Folonari Ristorante Pietra del Cabreo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto