https://www.banfi.it/it/
BANNER
  • Story
  • top

Esperienze innovative in cantina: Rocca Sveva vince l’Oscar del Turismo del vino

Dello stesso argomento

banner

Rocca Sveva sul gradino più alto del podio al Best of Wine Tourism, il concorso della Camera di Commercio di Verona dedicato all’enoturismo arrivato quest’anno alla sua quinta edizione. 

Una manifestazione il cui obiettivo è di valutare le strutture enoturistiche veronesi e premiare quelle che si distinguono per un’offerta originale e di qualità. Ogni anno le aziende possono competere all’interno di varie categorie: ricettività, ristorazione, architettura e paesaggio, arte e cultura, esperienze innovative per l’enoturismo e pratiche sostenibili per l’enoturismo; una settima categoria è prevista per le imprese di servizio alla filiera del vino. 

Quest’anno le realtà partecipanti sono state 90, tra queste proprio la Cantina Rocca Sveva, del gruppo Cantina di Soave, che ha concorso all’interno della categoria esperienze innovative, aggiudicandosi il prestigioso titolo 2021 con la seguente motivazione: “Per l’accoglienza innovativa con cui una delle più grandi cantine d’Europa ospita migliaia di visitatori che possono vivere momenti originali di avvicinamento al gusto e alla cultura del vino”.

L’hospitality di Rocca Sveva tra indoor e outdoor

Trionfa così la scelta di hospitality di Rocca Sveva. Con la giuria del Best of Wine Tourism rimasta positivamente colpita dalla quantità e dalla varietà delle esperienze enoturistiche proposte dalla Cantina sia outdoor, durante la bella stagione, sia indoor, nei mesi invernali. Per un’offerta che ogni anno si arricchisce di nuovi elementi. 

Hanno sicuramente giocato un ruolo fondamentale anche gli eventi a tema che la Cantina organizza in diversi momenti dell’anno (Halloween, San Valentino, Festa della donna, Carnevale, Vendemmia e molti altri), coinvolgendo compagnie di spettacolo, artisti, stilisti, partner di varia natura, selezionati di volta in volta con grande creatività al fine di rendere l’esperienza del vino unica e irripetibile.

La giuria del Best of Wine Tourism rimasta positivamente colpita dalla quantità e dalla varietà delle esperienze enoturistiche proposte dalla Rocca Sveva sia indoor sia outdoor
La giuria del Best of Wine Tourism rimasta positivamente colpita dalla quantità e dalla varietà delle esperienze enoturistiche proposte dalla Rocca Sveva sia indoor sia outdoor

Wolfgang Raifer: “Accoglienza sempre più al centro del nostro progetto”

“Per noi l’accoglienza è un fattore di primaria importanza”, il commento del direttore generale, Wolfgang Raifer.  “Sia per la comunicazione della nostra azienda sia dal punto di vista economico. Abbiamo una bellissima Cantina proprio ai piedi del castello medievale di Soave, uno dei borghi più belli d’Italia. Un luogo che dà la possibilità non solo di farci conoscere meglio ma anche di far comprendere a tutti coloro che ci visitano i valori delle nostre denominazioni, che sono quelle storiche di questo territorio”.  

A fargli eco le parole di Sara Molinaroli, Hospitality Manager:

“Siamo molto orgogliosi di aver vinto questo premio. A Rocca Sveva il vino è un’esperienza prima che un prodotto e crediamo che l’emozione sia la chiave di tutto, per questo motivo cerchiamo di proporre attività sempre nuove e il più possibile originali”.

Sara Molinaroli Hospitality Manager Rocca Sveva ritira il Best of Wine Tourism assegnato alla cantina veronese
Sara Molinaroli Hospitality Manager Rocca Sveva ritira il Best of Wine Tourism assegnato alla cantina veronese

Best of Wine Tourism: gli Oscar dell’enoturismo

Il Concorso Best Of si inserisce nel più ampio progetto Great Wine Capitals, rete che riunisce 11 città mondiali: Adelaide (Australia), Bilbao-Rioja (Spagna), Bordeaux (Francia), Capetown (Sudafrica), Losanna (Svizzera), Mainz (Germania), Mendoza (Argentina), Porto (Portogallo), San Francisco (Stati Uniti), Valparaiso (Cile) e Verona, che ha il grande onore di essere l’unica città italiana nella rete delle grandi capitali mondiali del vino. 

Ciascuno dei vincitori nelle sette categorie del Best Of parteciperà poi alla selezione internazionale che si terrà durante il meeting annuale di Great Wine Capitals che eleggerà un Global Winner per Capitale. 

La Camera di Commercio di Verona, inoltre, ha realizzato, come ogni anno la guida “Verona Wine and Olive Oil Tourism” che raccoglie tutte le 90 cantine che hanno partecipato e da quest’anno anche i frantoi che offrono esperienze per il turista. La guida, distribuita con i quotidiani L’Arena, Il Giornale Di Vicenza e Brescia Oggi, verrà presentata nel corso delle principali fiere internazionali del turismo e sarà diffusa presso gli uffici Turistici del territorio e gli Uffici Enit nel mondo.

banner
BANNER
banner
BANNER