https://www.banfi.it/it/
BANNER
  • Story

Fattoria Mantellassi: Punton del Sorbo sugli scudi a “Emozioni dal mondo”

Dello stesso argomento

banner

Fattoria Mantellassi sugli scudi. La cantina toscana si è aggiudicata il posto d’onore per l’Italia grazie al suo Punton del Sorbo 2018, che ha trionfato in occasione della manifestazione “Emozioni dal Mondo”.

La 17esima edizione – che si è svolta a Bergamo dal 14 al 16 ottobre e ha visto la partecipazione delle migliori etichette provenienti da tutto il mondo – ha celebrato il Punton del Sorbo, un Cabernet Sauvignon della Maremma Toscana, con il punteggio di 93/100.

Premi e menzioni speciali, sono una continua conferma dell’importante lavoro che l’azienda di Magliano in Toscana svolge da più di 60 anni portando l’eccellenza del Morellino di Scansano in tutto il mondo. E la bacheca degli allori si arricchisce del riconoscimento ricevuto durante il concorso internazionale dedicato a Merlot e Cabernet insieme. Come a dire un prezioso testimonial, anche nel nome, di quanto i sensi possano essere coinvolti durante una degustazione. 

La bacheca degli allori di Fattoria Mantellassi si arricchisce del riconoscimento ricevuto da Punton del Sorbo a “Emozioni dal Mondo”
La bacheca degli allori di Fattoria Mantellassi si arricchisce del riconoscimento ricevuto da Punton del Sorbo a “Emozioni dal Mondo”

Punton del Sorbo, vino dal bouquet fruttato

E se, il mondo del vino, è quello del piacere da gustare coinvolgendo tutti i sensi, Punton del Sorbo, protagonista e vincitore di questo prestigioso concorso, è un perfetto interprete di qualità e di bontà.

Questo Cabernet Sauvignon in purezza, viene invecchiato 12 mesi in barrique di rovere francese e sei mesi in bottiglia. Il risultato è un vino dal bouquet fruttato, fine ed elegante, rotondo ed equilibrato al palato.

Perfetto per accompagnare formaggi di media stagionatura, è anche ideale per carni rosse, come la classica fiorentina, e carni bianche purché cucinate alla griglia o in umido. Funghi e selvaggina sono altresì un connubio imperdibile.

Anche l’etichetta è particolare. Il vino è rappresentato da un albero di sorbo, alberi che sorgevano su una collina da cui il vino ha preso il nome. Oggi, questo luogo ha lasciato il posto alla vigna e al Cabernet Sauvignon ma, i sorbi, crescono ancora all’interno della proprietà di Fattoria Mantellassi.

banner
BANNER
banner
BANNER