https://www.rotari.it/it
BANNER
  • Collection
  • top

Terroir Premier Cru: la Rivoluzione gourmet dello Champagne Nicolas Feuillatte

Dello stesso argomento

BANNER

Sbarca anche in Italia Terroir Premier Cru, lo Champagne dalla personalità gourmet che s’indossa su tutto. Una nuova etichetta firmata Nicolas Feuillatte, che arricchisce una gamma già di per sé completa nella sua variegata proposta. Ma anche un’aggiunta all’offerta “tricolore” che invita a chiavi di lettura differenti. E che ha quale orizzonte ultimo il sovvertire radicalmente i paradigmi legati al consumo della bollicina da sempre ritenuta la quintessenza del lusso. Rendendo più “democratico”, ma senza abdicare in qualità, anche lo Champagne. E rinnovando i codici della degustazione.

Lo Champagne passe-partout per ogni abbinamento arriva in Italia

È innanzitutto un nuovo modo di intendere lo Champagne, quello che infine giunge anche nel Belpaese. Se, infatti, di novità si tratta su questo lato delle Alpi, chi scrive aveva avuto occasione di anticipare il primo incontro con questa particolare produzione già in occasione del suo lancio, due anni fa. Poi le vicissitudini legate alla pandemia, che tutti abbiamo sperimentato, ne hanno ritardato l’affermazione internazionale. Ma ora tutto è realmente pronto: anzi, verrebbe da dire che oggi è forse anche meglio.

Già, perché il Terroir Premier Cru targato Nicolas Feuillatte giunge in Italia con alle spalle due anni di “pratica” che ne hanno affinato il carattere e in un momento particolarmente propizio per il consumo di Champagne in Italia. E lo fa forte di caratteristiche ideali per trovare pronta accoglienza lungo tutto lo Stivale e fin da subito.

Come detto, infatti, sono nuovi codici quelli che si propone d’introdurre questa etichetta. E la novità è proprio da individuare in questo dettaglio, che conduce non più la proposta culinaria in abbinamento ad adattarsi allo Champagne, ma viceversa.

Sbarca anche in Italia Terroir Premier Cru, lo Champagne targato Nicolas Feuillatte dalla personalità gourmet che s’indossa su tutto
Sbarca anche in Italia Terroir Premier Cru, lo Champagne dalla personalità gourmet che s’indossa su tutto

Terroir Premier Cru: i segreti dell’ultima novità Nicolas Feuillatte 

Quello firmato dallo Champagne n. 1 in Francia e 3 nel mondo, però, è anche (e innanzitutto) un nuovo racconto corale, perfettamente in linea con lo spirito da cui ha avuto origine, nei primi anni ’70, un marchio che oggi riunisce 5mila uomini e donne, viticoltori che danno vita a un modello cooperativo unico

In Terroir Premier Cru, infatti, si può rintracciare tanto la visione dell’audace uomo d’affari e re del jet set Nicolas Feuillatte, quanto quella del pioniere dell’enologia Henri Macquart: i due uomini da cui è scaturita la scintilla che ha dato vita alla Maison.

Ma nel nuovo Champagne giunto in Italia c’è soprattutto tutta la straordinaria potenzialità di un’unità d’intenti esaltata dalla mano dello Chef de Cave Guillaume Roffiaen.

L’enologo di Nicolas Feuillatte, infatti, per questo nuovo assemblage ha avuto la possibilità di attingere al ricco patrimonio a sua disposizione. Andando a ricercare l’essenza della Champagne nelle uve dei cinque vigneti Premier Cru che compongono le fondamenta della nuova cuvée. 

Una felice unione, combinazione delle peculiari caratteristiche e delle mineralità dei terroir a Sud della Côte des Blancs (caratterizzati dalla craie, ovvero il sedimento gessoso), della Coteaux d’Epernay (dove si assiste a una transizione tra gesso e argilla-calcare), del Sud e del Nord della Montagne de Reims (dove ritorna la craie) e della Montagne Ouest (argilla-calcare e sabbia).

Nicolas Feuillatte è un marchio che oggi riunisce 5mila uomini e donne, viticoltori che danno vita a un modello cooperativo unico
Nicolas Feuillatte è un marchio che oggi riunisce 5mila uomini e donne, viticoltori che danno vita a un modello cooperativo unico

La personalità gourmet di Terroir Premier Cru: una nuova Rivoluzione francese targata Nicolas Feuillatte

Se finezza, savoir-faire ed eleganza rappresentano le cifre distintive che identificano le cuvée firmate Nicolas Feuillatte, con Terroir Premier Cru è una nuova Rivoluzione francese quella cui è data forma. 

È una personalità gourmet e generosa quella che traspare in questo Champagne Sans-Année poco dosato, assemblage equilibrato di 1/3 Pinot Noir, 1/3 Meunier e 1/3 Chardonnay, che se ufficialmente dichiara almeno tre anni d’invecchiamento, poi nella realtà supera i cinque. 

Frutto, come anticipato, di una selezione di uve provenienti da cinque dei territori Premier Cru, punta a sorprendere proponendosi come abbinamento a tutto pasto e davvero per ogni proposta gastronomica. 

Nasce così una cuvée assolutamente contemporanea e cosmopolita, che non domanda ai piatti di piegarsi ai suoi tratti, ma piuttosto ideale per accompagnare la cucina di stagione e creativa, spaziando dalle composizioni elaborate ai dessert fruttati, ma perfetta anche semplicemente in aperitivo. 

La nuova proposta Nicolas Feuillatte offre una vasta possibilità di abbinamento, che va ben oltre i classici: dal brunch a piatti a base di uova, da funghi in padella alle ricette di verdure, ma anche carni stufate in salsa o grigliate alla piastra. 

Poi uno dei suggerimenti che più attraggono: quello di un bel piatto di formaggi. In Italia, quest’ultimo abbinamento si declina in un matrimonio con Parmigiano Reggiano Vacche Rosse, Pecorino, Scamorza affumicata o Fiore Sardo. 

E qui sta la chiave di volta di Terroir Premier Cru: la sua estrema versatilità, che esalta ogni scelta, rendendo per l’appunto “democratico” un consumo fino a oggi troppo spesso ingessato in canoni difficili da interpretare. 

Quegli stessi canoni che proprio negli anni ’70 Monsieur Nicolas Feuillatte, uomo d’affari parigino diventato il numero uno nel commercio di caffè tra Africa e Stati Uniti, aveva provato a sovvertire, acquistando un vigneto in Champagne e cominciando a produrre una bollicina che potesse piacere a lui e ai suoi amici: da Jackie Kennedy a Shirley Mac Laine, da Lauren Bacall a Sophia Loren e tante altre star dell’epoca d’oro di Hollywood.

Il punto di origine di una storia che ha sempre cercato di conciliare il lusso e le emozioni e che oggi fa un nuovo passo in avanti nella direzione di rendere la bollicine più amata al mondo alla portata davvero di tutti. Per una Rivoluzione che è solo all’inizio.

Quella di Nicolas Feuillatte è una storia che ha sempre cercato di conciliare il lusso e le emozioni e che oggi fa un nuovo passo in avanti nella direzione di rendere la bollicine più amata al mondo alla portata davvero di tutti.
Quella di Nicolas Feuillatte è una storia che ha sempre cercato di conciliare il lusso e le emozioni e che oggi fa un nuovo passo in avanti nella direzione di rendere la bollicine più amata al mondo alla portata davvero di tutti
banner
BANNER
banner
banner
BANNER