https://www.rotari.it/it
BANNER
  • Collection
  • top

Il Lambrusco si serve ghiacciato con Otellon’Ice Ceci 1938

Dello stesso argomento

BANNER

Un’inedita occasione di condividere il lifestyle Ceci 1938 con una bottiglia “gioiello” che celebra le festività. La creatività della storica azienda emiliana propone una versione speciale del proprio celebre Lambrusco creando Otellon’Ice. 

Il Lambrusco è un nettare che si esprime al meglio a basse temperature. Con Otellon’Ice la storica winery italiana, tra i marchi più noti al mondo del vino tricolore, si spinge oltre. E mette in campo un Lambrusco che viene valorizzato al massimo quando servito ghiacciato.

Una bottiglia “gioiello” per un Lambrusco fuori dagli schemi

La cultura italiana legata ai piaceri della “dolce vita” trova in Ceci 1938 un rappresentante d’eccezione. L’audacia delle cantine supera il limite unendo le caratteristiche del vino alla spettacolarità della bottiglia. 

Un vero oggetto di design, tipica della collezione Otello, la prima con la base quadrata, si veste di bagliori dorati e si presenta con un effetto metallizzato tanto inusuale quanto spettacolare. 

Una bottiglia “gioiello”, in cui il colore metallizzato mette in evidenza le linee essenziali.

Espressione del lifestyle contemporaneo, Il Lambrusco, con Ceci 1938, diventa anche così manifesto di uno stile di vita giovane e spensierato, un vero inno alla convivialità e alla gioia di vivere che questo vino esprime attraverso il fascino delle bollicine in rosso, freddissime.

A cosa si abbina e come servire Otellon’Ice Ceci 1938

Per un aperitivo che si fa ricordo dell’estate, Otellon’Ice avvolge con il suo profumo in cui spicca l’impronta di ciliegia matura e frutti di bosco con sentori di viola. Il suo colore rubino intenso si presenta con un perlage fine e persistente.

La personalità vitale del Lambrusco trova eco, come detto, in una bottiglia di design dal fondo quadrato che risplende di una luce abbagliante. L’etichetta ne asseconda lo stile proponendo una grafica minimal e riprendendo il tono dorato della bottiglia creando un divertente gioco di parole mettendo in evidenza “On”. Perché il Lambrusco accende la fantasia e in questo caso va servito “On the rocks”.

Per un vino che trova il suo abbinamento perfetto con gli aperitivi della tradizione italiana: dai salumi ai formaggi mediamente saporiti. L’elegante dolcezza, la discreta freschezza e la bassa temperatura di servizio ne consigliano l’accostamento a tutto pasto con pietanze dotate di discreta sapidità e struttura. E per una nota diversa dal solito, sorprende ghiacciato come protagonista di cocktail.

Ceci 1938 propone una versione speciale del proprio celebre Lambrusco creando Otellon’Ice
Ceci 1938 propone una versione speciale del proprio celebre Lambrusco creando Otellon’Ice
banner
BANNER
banner
banner
BANNER