• Eventi

Venturini Baldini e il Lambrusco che piace agli chef stellati

BANNER

Non una semplice Tenuta, ma una realtà a 360 gradi, un percorso guidato verso l’eccellenza attraverso i vini, il cibo e l’accoglienza: questa è Venturini Baldini, cantina gioiello dolcemente adagiata sulle colline Matildiche. 

130 ettari di proprietà, 32 vitati, Lambruschi eleganti, un’acetaia storica, un ristorante interno appena inaugurato, un resort di sole 11 stanze e una villa del ‘800: alla base di tutto, un progetto di valorizzazione delle peculiarità del territorio, anche attraverso iniziative trasversali.

In questo solco si inserisce Venturini Baldini tra le stelle, una collaborazione che ha preso il via con alcuni chef stellati per organizzare cene in Tenuta in cui le star della cucina interpretano i loro menù, alla luce del territorio, l’Emilia, e delle sue ricchezze culinarie, proponendo un percorso ad hoc racconto di questo mondo ricco di storia e di tradizioni da valorizzare anche grazie all’abbinamento con i vini dell’azienda reggiana, contemporaneamente esaltando l’expertise e l’experience culinaria.  

Venturini Baldini tra le stelle: una nuova prospettiva sulle eccellenze dell’Emilia

Un’idea nata durante il lockdown, quella di Venturini Baldini tra le stelle, ma che solo ora ha potuto vedere la luce. Il 15 Novembre scorso si è tenuto – in forma privata e su invito – il primo di questi appuntamenti destinati ad arricchire il calendario 2022/2023. 

Il primo ad accogliere l’invito di Julia Prestia, alla guida della cantina dal 2015, quando ha iniziato a dare vita a un percorso di rilancio dell’intera struttura con l’obiettivo di una sempre maggiore valorizzazione del territorio e del suo vino più rinomato, il Lambrusco, è stato Claudio Liu.

Lo chef, giovanissimo è già in Emilia, a Correggio, dove trascorre l’infanzia, milanese d’elezione, proprio nel capoluogo lombardo – primo tra i ristoranti di ispirazione giapponese – conquista la stella Michelin con Iyo Experience. 

Venturini Baldini tra le stelle è un nuovo progetto che punta a ridonare valore a un simbolo del vino italiano, quel Lambrusco troppo spesso messo in ombra, e le altre molte potenzialità in campo enologico del territorio emiliano
Venturini Baldini tra le stelle è un nuovo progetto che punta a ridonare valore a un simbolo del vino italiano, quel Lambrusco troppo spesso messo in ombra, e le altre molte potenzialità in campo enologico del territorio emiliano

“Claudio Liu ha accolto con entusiasmo il nostro invito”, racconta Julia Prestia. Ad accomunare queste due realtà il forte legame al territorio e alcuni valori fondamentali “impegno, passione, determinazione”, come rivela Claudio stesso nella sua biografia sul sito. “Una condivisione che ha reso possibile realizzare questo primo appuntamento in maniera sinergia e armonica”, conclude la titolare di Venturini Baldini.

Quello della cantina reggiana è un nuovo progetto che punta a ridonare valore a un simbolo del vino italiano, quel Lambrusco troppo spesso messo in ombra, e le altre molte potenzialità in campo enologico del territorio.

“Un progetto in cui crediamo molto”, chiosa Julia Prestia. “Il nostro fil rouge è da sempre l’eccellenza e queste collaborazioni illustri ci permettono di amplificare il nostro messaggio avvalendoci anche dell’expertise di chef stellati di fama internazionale che possono dare il loro contributo al territorio, esaltandone sapori e tradizioni in una chiave interpretativa personale”.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER
BANNER