Santa Margherita acquista la sua prima cantina fuori Italia

Dopo il botto di fine anno siglato Italian Wine Brands, il 2022 si apre con un altro vero colpo da 90 per il vino italiano. Santa Margherita Gruppo Vinicolo compie, infatti, il suo primo passo fuori dall’Italia attraverso un’operazione finalizzata dalla consociata e interamente controllata Santa Margherita Usa, società d’importazione e distribuzione di vini pregiati fondata a Miami nel 2014 con la mission di rappresentare aziende vinicole premium e ultra-premium sul mercato statunitense.

Annunciata ufficialmente l’intesa che ha portato uno dei top player del vino italiano a fare propria la maggioranza della prestigiosa tenuta americana Roco Winery, situata nell’Oregon.

Santa Margherita Gruppo Vinicolo compie il suo primo passo fuori dall’Italia attraverso un’operazione finalizzata dalla consociata e interamente controllata Santa Margherita Usa
Santa Margherita Gruppo Vinicolo compie il suo primo passo fuori dall’Italia attraverso un’operazione finalizzata dalla consociata Usa

Il portfolio di Santa Margherita Usa si fa ricco: acquisita la maggioranza di Roco Winery in Oregon

Ad oggi sono oltre 10 i brand nel portfolio di Santa Margherita Usa per il mercato Usa: tra cui Santa Margherita, Ca’ del Bosco, Masi, Kettmeir, Lamole di Lamole, Sassoregale, Torresella, Feudo Zirtari, Fattoria Sardi, Cà Maiol e Cantina Mesa.

Ad essi ora si è aggiunto anche Roco Winery, dopo il deal che ha portato all’interno del Gruppo Vinicolo della famiglia Marzotto la storica cantina dell’Oregon.

Fondata nel 2001 da Rollin Soles e Corby Stonebraker-Soles, Roco Winery è situata nella prestigiosa regione vinicola di Willamette Valley. 

Sotto la direzione agronomica ed enologica di Rollin Soles, produce una gamma davvero completa di vini che spazia dagli spumanti a bianchi da uve Chardonnay e rossi da uve Pinot Noir.

I vini Roco sono da sempre molto apprezzati da consumatori e critica: oltre 100 i punteggi superiori ai 90/100 conseguiti dalle diverse etichette dalle più importanti pubblicazioni internazionali solo nell’ultimo decennio.

Fondata nel 2001 da Rollin Soles e Corby Stonebraker-Soles, Roco Winery, la nuova acquisizione di Santa Margherita Usa, è situata nella prestigiosa regione vinicola di Willamette Valley
Fondata nel 2001 da Rollin Soles e Corby Stonebraker-Soles, Roco Winery è situata nella prestigiosa regione vinicola di Willamette Valley

Ma cosa ha condotto Santa Margherita Gruppo Vinicolo a compiere il grande passo che l’ha portata per la prima volta fuori dai confini nazionali con un’acquisizione?

“La nostra affinità e ammirazione per gli Stati Uniti ha reso la ricerca della nostra prima azienda vinicola all’estero una scelta naturale”, sottolinea Gaetano Marzotto, presidente di Santa Margherita Gruppo Vinicolo. “Il mercato statunitense è molto dinamico e noi crediamo nella qualità dei vini dell’Oregon, in particolare nella regione di Willamette Valley”.

“Il vino dell’Oregon è fiorente”, gli fa eco Beniamino Garofalo, amministratore delegato. “Sapevamo di dover essere in prima linea in una delle regioni vinicole in più rapida ascesa negli Stati Uniti per la nostra prima acquisizione a livello internazionale”.

“I valori di Roco Winery e di Santa Margherita Gruppo Vinicolo sono armoniosamente allineati, come il focus su terroir regionali e il rispetto per la terra e, in questo quadro, l’esperienza in loco di Rollin e Corby gioca un ruolo importante nella partnership”.

Soddisfatto dell’intesa raggiunta Rollin Soles, fondatore e winemaker di Roco Winery. “Siamo entusiasti di entrare a far parte della famiglia Santa Margherita Usa e di restare nel futuro di Roco Winery”, conclude. “Questa nuova partnership ci consentirà di continuare a produrre vini che siano una vera espressione del loro territorio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto