https://www.rotari.it/it
BANNER
  • Collection

World Pizza Day: tre vini diversi dal solito da abbinare

Dello stesso argomento

BANNER

Oggi è il World Pizza Day. Lunedì 17 gennaio, infatti, non è soltanto la giornata più triste dell’anno, il Blue Monday, ma soprattutto la festa di Sant’Antonio Abate, protettore del fuoco, dei pizzaioli e dei fornai, oltre che di macellai e salumai e norcini.

Oggi, dunque, si festeggia la pizza, un’icona del made in Italy nota in tutto il mondo. A ognuno la versione che preferisce, ma non sbagliamo nell’abbinamento col vino. E allora vi diamo tre suggerimenti per provare qualcosa di diverso e bere bene.

Tre vini per brindare al World Pizza Day

Tre etichette per accompagnare la vostra pizza. È quello che vi proponiamo in questo World Pizza Day.

La prima scelta è in rosa. Ed è uno dei nostri 10 rosé da provare per cominciare bene il 2022. La seconda è il rosso che non ti aspetti, con un’interpretazione di Valpolicella tutta da bere. La terza è il più classico degli abbinamenti glamour: con il re delle bollicine.

  • Le Fornaci Rosé Tommasi

La nostra prima scelta in rosa. Un vino esclusivo, intrigante, dal bouquet floreale e dal sorso vibrante. Per una proposta Rosé che trae la sua forma dall’incontro fra Turbiana (90%) e Rondinella (10%), vitigni autoctoni del Garda.

Prima di guardare alla Provenza, scopriamo le eccellenze che costellano questo lato delle Alpi. A partire dal Lago di Garda.

Da servire rigorosamente fresco, Le Fornaci Rosé, con la sua vibrante acidità che riporta note di scorze di agrumi, e finale persistente ed armonico, si esalta con i signature dish della cucina orientale, ma soprattutto è da provare con la pizza: è infatti una versatilità, la sua, capace di renderlo vino davvero per ogni occasione.

Uno rosé per il World Pizza Day Le Fornaci Rosé Tommasi
Le Fornaci Rosé Tommasi
  • Lucchine Valpolicella Doc Classico Tedeschi

Prodotto con uve selezionate nella zona Classica della Valpolicella, Lucchine è un vino rosso fresco, di pronta beva, soprattutto da non mancare. 

È infatti ideale da provare in abbinamento con le più diverse varianti di pizza.

In bocca è giovane ma fruttato e piacevole, ha sentori leggermente speziati e si dimostra estremamente versatile. Davvero un vino da godersi un sorso dopo l’altro e che sposa perfettamente anche tutto quel che ruota attorno ai salumi.

Uno vino rosso per il World Pizza Day Lucchine Valpolicella Doc Classico Tedeschi
Lucchine Valpolicella Doc Classico Tedeschi
  • Champagne Jacques Rousseaux Grand Cru Tradition Brut

Quando la pizza è gourmet perché non associare un vino di prestigio? Anzi: il meglio che ci sia. La bollicina regina per antonomasia: lo Champagne. E allora, il nostro suggerimento è di un vigneron che abbiamo imparato ad amare proprio nel 2021: Jacques Rousseaux.

Il suo Grand Cru Tradition Brut è Champagne gourmand che invita al brindisi. Con 40% di vin de réserve, al palato risulta cremoso e minerale. Perfetto a tutto pasto, accompagna magnificamente una pizza in compagnia, ovunque vi troviate.

Uno Champagne per il World Pizza Day Champagne Jacques Rousseaux Grand Cru Tradition Brut
Champagne Jacques Rousseaux Grand Cru Tradition Brut
banner
BANNER
banner
banner
BANNER