https://www.rotari.it/it
BANNER
  • Trade

Bordeaux: H. Cuvelier & Fils sbarca in Italia con i suoi Cru

Dello stesso argomento

BANNER

Una nuova partnership, che rende ancora più ricco il portfolio di Partesa. Firmato un nuovo accordo d’importazione e distribuzione con un protagonista della scena di Bordeaux: H. Cuvelier & Fils.

La realtà distributiva lombarda aggiunge, così, una fresca pedina alla sua selezione d’Oltralpe. Lo fa siglando un’intesa con un’azienda familiare del vino, le cui origini risalgono al 1804.

H. Cuvelier & Fils ha un forte approccio da Negociant che ne contraddistingue lo stile imprenditoriale ed è proprietaria del Château Léoville-Poyferré, il cui nome dà origine all’omonimo prestigioso marchio di Bordeaux a Saint-Julièn.

Grazie alla collaborazione con H. Cuvelier & Fils, Partesa distribuirà anche altri vini provenienti da questa area vinicola di grandissimo spessore: Pavillon de Léoville Poyferré, Château Le Crock, Château La Croix Saint Estèphe e Château Moulin Riche.

Saint-Julièn, ma non solo: i Cru di Bordeaux H. Cuvelier & Fils in Italia con Partesa

Bordeaux è tra le più importanti aree viticole del mondo, con le sue dimensioni che danno forma a sfaccettature estremamente complesse. A sinistra della Garonna c’è il Médoc, dove i 16.500 ettari si dividono in otto Aoc (Appelation d’Origine Controllèe) prestigiose: qui i suoli si fanno più sabbiosi e ghiaiosi e il Cabernet Sauvignon trova la giusta dimora e maturazione. 

Ogni Appelation ha una sua anima: a Saint-Julièn è la florealità e il corpo elegante che predominano, regalando vini che spiccano per longevità e fascino.

H. Cuvelier & Fils è proprietaria del Château Léoville-Poyferré, il cui nome dà origine all’omonimo prestigioso marchio di Bordeaux a Saint-Julièn.
H. Cuvelier & Fils è proprietaria del Château Léoville-Poyferré, il cui nome dà origine all’omonimo prestigioso marchio di Bordeaux a Saint-Julièn

“Non nasce tutto per caso, il nostro gruppo era alla ricerca di un’importante opportunità, un’eccellente collaborazione”, sottolinea Alessandro Rossi, national category manager wine Partesa, introducendo la nuova partnership con una famiglia di grande respiro internazionale.

Tra le nostre importazioni, questa area geografica ad oggi non era tra quelle sviluppate. Le strade si sono incrociate nel momento giusto secondo il mio punto di vista: noi in piena maturazione e H. Cuvelier & Fils alla ricerca di un partner solido e riconosciuto sul mercato”.

A fargli eco le parole di Lorenzo Crestini, responsable export H. Cuvelier & Fils, che chiosa: 

“Oggi è un giorno speciale: per la prima volta l’Italia e Bordeaux si incontrano siglando una storica collaborazione. Storica per il fatto che mai prima, eccezione fatta per i Grand Cru, il Bordeaux era entrato in maniera decisa nella distribuzione italiana. Come espresso perfettamente da Alessandro Rossi: non nasce tutto per caso. L’opportunità, infatti, è arrivata nel momento in cui entrambe le parti erano alla ricerca di partner importanti nei rispettivi paesi. Cuvelier & Fils cerca di penetrare in un mercato incontaminato dall’impronta bordelese, nello stesso momento in cui Partesa ricerca un rappresentante affermato nel panorama Girondino. Inutile nascondere che le aspettative e l’orgoglio nel cominciare questa collaborazione siano alti. Forti dell’importanza di Partesa nel territorio, ci aspettiamo che i nostri brand siano rappresentati al meglio nella rinomata ristorazione italiana. Che questo sia solo l’inizio di una lunga e proficua cooperazione”.

banner
BANNER
banner
banner
BANNER