• Collection

Il Metodo Classico gastronomico Pas Dosé dal Monferrato: i nostri vini del weekend

Dello stesso argomento

BANNER

Uno Spumante Metodo Classico Pas Dosé prodotto da uve indigene. Uscendo dagli schemi della spumantizzazione. È infatti l’unione di due vitigni solitamente usati in versione ferma. Per un assemblaggio di due tipologie capaci di stregare per la fragranza e la duttilità d’utilizzo. Una bollicina che fino a pochi anni fa non sarebbe stato nemmeno immaginabile e che porta una ventata di aria nuova, mantenendo un solido legame con il territorio da cui nasce. Stiamo parlando di MonBullae Spumante Metodo Classico di Hic et Nunc, un inno al Monferrato.

La bollicina da uve Barbera e Cortese per il weekend: MonBullae Spumante Metodo Classico di Hic et Nunc

Portare un nuovo sguardo sul territorio del Basso Monferrato attraverso vini ottenuti esclusivamente da varietà autoctone. Con questa visione, dal 2012 Hic et Nunc conduce la sua attività vitivinicola a Vignale Monferrato attraverso espressioni autentiche e nobilitanti di Barbera, Grignolino, Dolcetto e Cortese. Un percorso che ha recentemente portato all’introduzione di una nuova spumeggiante etichetta.

MonBullae è un inno al Monferrato, uno spumante pas dosé, ovvero “senza dosaggio”, che mostra la sua identità territoriale svelando orgogliosamente il “timbro” di due vitigni autoctoni del Monferrato come Barbera e Cortese.

La Barbera, varietà a bacca rossa tra le più apprezzate del territorio monferrino, con la sua spiccata acidità fornisce piacevolezza, equilibrio e attitudine all’invecchiamento. Il Cortese, a bacca bianca, si esprime nella spumantizzazione con gentilezza, eleganza e sentori aromatici che richiamano salvia, camomilla e frutta a polpa bianca.

Uno Spumante Metodo Classico Pas Dosé da uve Barbera e Cortese: è MonBullae Spumante Metodo Classico Hic et Nunc, inno al Monferrato.
Uno Spumante Metodo Classico Pas Dosé da uve Barbera e Cortese: è MonBullae Spumante Metodo Classico di Hic et Nunc, un inno al Monferrato.

Cosa c’è nel calice: le caratteristiche

MonBullae Spumante Metodo Classico Hic et Nunc si caratterizza per finezza, fragranza ed eleganza. Prodotto secondo i canoni del Metodo Champenoise, la rifermentazione in bottiglia a contatto con i lieviti per 24 mesi fa risaltare la raffinata armonia di aromi e il sapore fresco e deciso, con delicati sentori di lievito e crosta di pane che sfumano in miele e una lieve speziatura, in una continua ed elegante evoluzione.

Il lento affinamento sui lieviti conferisce inoltre un perlage fine e persistente. Al naso è intenso con note di frutta bianca, pera e tocchi balsamici. In bocca è ampio, cremoso, con una buona freschezza e una chiusura citrina.

Con che piatti abbinarlo e a quale temperatura servirlo: il consiglio di WineCouture per l’aperitivo e oltre

MonBullae Spumante Metodo Classico Hic et Nunc è perfetto come aperitivo o in abbinamento con gli antipasti della tradizione piemontese, tra insalata di pollo, tonno di coniglio, capunet e flan ai formaggi.

Sposa magnificamente anche i piatti di pesce crudo e le carni bianche

La piacevolezza della sua beva lo rende uno spumante gastronomico, godibile a tutto pasto. È bollicina da servire a 6-8°C.

Dove trovare questo Metodo Classico gastronomico

MonBullae Spumante Metodo Classico di Hic et Nunc è in vendita, a un prezzo medio tra i 25 e i 30 euro, sia in cantina a Vignale Monferrato, sia online direttamente sul e-shop dell’azienda piemontese.

banner
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER