https://www.rotari.it/it
BANNER
  • Collection

Luce: ecco quando esce la nuova annata 2019

Dello stesso argomento

BANNER

Ritorna Luce, vino che dona il nome alla omonima Tenuta di Montalcino, cantina voluta e realizzata dalla famiglia Frescobaldi e che ha visto la sua prima vendemmia nel 1993. L’appuntamento con la nuova uscita è fissato in agenda per il 15 marzo. E a salire in cattedra sarà l’annata 2019.

Il primo vino di Montalcino blend di uve Sangiovese e Merlot firmato dalla famiglia Frescobaldi

Tenuta Luce, fin dalla sua nascita, nei primi anni ’90 va alla ricerca costante della massima espressione di Montalcino, in una chiave fortemente distintiva e d’eccellenza. 

Luce è il suo vino simbolo, il primo ad essere stato prodotto a Montalcino da un blend di uve Sangiovese e Merlot. A venire accostate così sono la struttura elegante del Sangiovese e l’avvolgente rotondità tipica del Merlot.

Luce nasce da vigneti dedicati, individuati per la loro naturale vocazione negli 88 ettari vitati dei 249 complessivi della Tenuta, fra boschi e uliveti, incastonati nella zona sud-ovest di Montalcino, in un microcosmo intatto, da sempre popolato e ricco di biodiversità, nel cuore del Parco naturale della Val d’Orcia. 

E oggi è il Marchese Lamberto Frescobaldi che, a nome della Famiglia, porta avanti il progetto con assoluta dedizione e rispetto del luogo.

Vendemmia dopo vendemmia, il processo di vinificazione e la scelta del blend seguono e rispettano le caratteristiche delle uve della singola annata, senza mai prescindere dal concetto di equilibrio tra Sangiovese e Merlot, che distingue questa etichetta. 

Il risultato rispecchia la filosofia produttiva e i valori che contraddistinguono Tenuta Luce i cui vini sono la più naturale espressione del luogo dove viene prodotto, summa di equilibrio tra vitigno e territorio. 

L’intervento dell’uomo è così ridotto al minimo e non invasivo, in armonia con la natura stessa, al fine di rispettarla e proteggerla affinché si possa esprimere al meglio.

Luce è il vino simbolo dell'omonima Tenuta della famiglia Frescobaldi, il primo ad essere stato prodotto a Montalcino da un blend di uve Sangiovese e Merlot
Luce è il vino simbolo dell’omonima Tenuta della famiglia Frescobaldi, il primo ad essere stato prodotto a Montalcino da un blend di uve Sangiovese e Merlot

L’annata 2019 di Luce in uscita il 15 marzo

L’annata 2019 è certamente stata un po’ tardiva, rispetto alla 2018, a causa di una primavera meno luminosa”, racconta Alessandro Marini, enologo di Tenuta Luce, “tuttavia al sorso le due annate si somigliano per la grande ricchezza aromatica e la spiccata freschezza”. 

Nel 2019, poi, abbiamo introdotto ulteriori accorgimenti durante il processo produttivo, con sfogliature, per favorire il passaggio di aria tra i grappoli e mantenerli così in salute e un selezionatore ottico, con l’intento di ambire sempre più alla perfezione dell’acino e del prodotto ultimo”.

La 2019 viene definita un’annata tardiva, infatti il Merlot e il Sangiovese sono stati vendemmiati rispettivamente a partire dal 20 e dal 29 di settembre, ma anche estremamente equilibrata.

Le temperature miti di settembre e un buon livello di idratazione dei terreni hanno portato una lenta e regolare maturazione delle uve, che ha permesso di ottenere tannini perfettamente maturi, con elevata intensità e freschezza aromatica.

Luce 2019 presenta una buona struttura, equilibrio, potenza e grande potenziale di invecchiamento. In bocca si mostra equilibrato ed elegante, con una texture quasi cremosa, sorretta da tannini setosi e ben integrati. Il finale persistente si protrae su note speziate.

89mila circa le bottiglie prodotte in uscita per l’annata 2019.

banner
BANNER
banner
banner
BANNER