https://www.rotari.it/it
BANNER
  • Eventi
  • top

Summa 2022: date e programma dell’evento del vino bio

Dello stesso argomento

BANNER

In Alto Adige, nel “salotto” della Tenuta Alois Lageder a Magrè (Bolzano), una speciale selezione di cantine italiane ed estere torna ad accogliere tutti gli appassionati, in un evento enoico straordinario. Un appuntamento da sempre unico nel suo genere. Il 9 e 10 aprile ritorna Summa 2022.

Summa 2022: chi ci sarà e come partecipare all’evento del vino biodinamico a Tenuta Alois Lageder

Summa 2022, 9 e 10 aprile: è questo l’appuntamento che i winelovers devono segnare in agenda se vogliono degustare le etichette delle migliori cantine nazionali ed estere che hanno fatto della sostenibilità la loro scelta produttiva. 

Dopo due anni di stop forzato, va in scena la 23esima edizione della kermesse organizzata dalla Tenuta Alois Lageder nella suggestiva location storica di Casòn Hirschprunn & Tòr Löwengang a Magrè-Bz, sulla Strada del Vino. 

Produttori da tutto il mondo sveleranno le nuove annate dei loro vini raccontando le loro incredibili storie e di come lavorano quotidianamente restando in sintonia con la Natura. 

In entrambe le giornate di sabato, dalle 10 alle 18, e domenica, dalle 10 alle 17, il pubblico potrà degustare le etichette di un centinaio di realtà provenienti da tanti Paesi tra cui Francia, Austria, Italia, Germania, Nuova Zelanda, Repubblica Ceca, Ungheria, Portogallo.

Il programma prevede anche degustazioni guidate e verticali esclusive, seminari e visite ai vigneti e alla Cantina di Alois Lageder, dove l’architettura sostenibile e l’arte trovano spazio. 

Summa 2022, 9 e 10 aprile: è questo l’appuntamento che i winelovers devono segnare in agenda se vogliono degustare le etichette delle migliori cantine nazionali ed estere che hanno fatto della sostenibilità la loro scelta produttiva (Ph. Ivan Bortondello)
Summa 2022, 9 e 10 aprile: è questo l’appuntamento che i winelovers devono segnare in agenda se vogliono degustare le etichette delle migliori cantine nazionali ed estere che hanno fatto della sostenibilità la loro scelta produttiva (Ph. Ivan Bortondello)

Tutti i momenti che caratterizzano l’evento, dal respiro green e sempre più internazionale, richiedono una registrazione direttamente in loco, dopo l’acquisto del biglietto online.

Ma non solo vino. Protagonista anche il food, con partner d’eccezione che offriranno una rassegna gastronomica di pregio.

E quest’anno l’evento non guarderà soltanto al bere bene, ma anche a fare del bene: la Tenuta Alois Lageder, infatti, devolverà una parte del ricavato della manifestazione all’associazione umanitaria Casa della Solidarietà (CdS), che da molti anni aiuta persone in difficoltà.

banner
BANNER
banner
banner
BANNER