https://www.contadicastaldi.it/it/
BANNER
  • Eventi

Con Centinari Franciacorta Docg Dosage Zéro per celebrare la festa del papà

Dello stesso argomento

banner

Per celebrare il 19 marzo – tradizionale festa del papà – oltre al profumo o alla cravatta, Centinari Franciacorta – brand dell’azienda Togni – un aperitivo più gradevole, speciale ed esclusivo. Di cosa si tratta? Del Kir Pétillant, un cocktail tanto semplice ma estremamente raffinato, che si può realizzare semplicemente mescolando una parte di crème de cassis a nove parti di Centinari Franciacorta Docg Dosage Zéro. Si otterrà, e si potrà così offrire, un calice di puro piacere, in cui il perlage filigranato in oro delle bollicine sposa ed esalta le sfumature rosso carminio della crema al ribes nero. Lo speciale aperitivo contiene un’altra sorpresa per i papà: la possibilità di essere membro dell’esclusivo Centinari Franciacorta Club, nato dall’iniziativa Slow Ideas della Casa, e pensato per condividere la passione per la Franciacorta come sinonimo di un territorio, di un prodotto e di un metodo saldamente legati alla qualità del tempo e alla bellezza della natura. L’iscrizione al Club è gratuita e permetterà l’accesso ad un’area riservata ricca di anteprime e di contenuti speciali, informazioni e ricette: suggestioni e proposte per gustare appieno mondo e lifestyle del brand.

Centinari Franciacorta Docg Dosage Zéro da uve 100% Chardonnay

Centinari Franciacorta Docg Dosage Zéro è una pregiata proposta della nuova linea di vini che esprime intensamente l’eccellenza di un territorio, la Franciacorta appunto, di cui condivide la nobile vocazione e la costante tendenza al prodotto di qualità altissima, e a un metodo di lavorazione scrupolosissimo che l’hanno reso famoso nel mondo. È prodotto interamente da uve 100% Chardonnay provenienti da vigneti di natura Morenica situati nell’area di Erbusco, Adro e Cazzago. Il metodo di lavorazione prevede la rifermentazione in bottiglia, la lenta maturazione e l’affinamento sui lieviti mai inferiore ai 24 mesi, e per raggiungere il suo particolare profilo sensoriale, dalla ricca complessità aromatica riposa altri 2 mesi in bottiglia dopo la sboccatura. All’olfatto, si apre con sentori di frutta matura, lievi note di vaniglia e un leggero piglio tostato derivante dai lieviti. Al palato è sapido, fresco, armonico, con lievi note di frutta tropicale. 

banner
BANNER
banner
banner
banner