https://www.banfi.it/it/
banner
  • Story

Franco Allegrini: il ricordo de Le Famiglie Storiche

FRANCO, MARILISA, SILVIA ALLEGRINI

Dello stesso argomento

banner

Nella notte, dopo una breve malattia, è venuto a mancare Franco Allegrini, fratello di Marilisa, figura attiva nell’Associazione de Le Famiglie Storiche (di cui è stato tra i principali fautori) nonché enologo simbolo della Valpolicella. E proprio l’Associazione nata nel giugno del 2009 dall’unione di 10 storiche cantine della Valpolicella che oggi conta 13 soci – Allegrini, Begali, Brigaldara, Guerrieri Rizzardi, Masi, Musella, Speri, Tedeschi, Tenuta Sant’Antonio, Tommasi, Torre D’Orti, Venturini e Zenato –, tutte prestigiose aziende vitivinicole da generazioni testimoni attivi del “mondo Amarone”, ha voluto ricordare il collega e amico scomparso.

Il ruolo di Franco Allegrini ne Le Famiglie Storiche e il vuoto che lascia nell’Associazione

Le Famiglie, che insieme mettono a frutto un patrimonio consolidato da ciascuna nel tempo e un impegno costante verso la qualità per testimoniare questo grande vino che è l’Amarone, fondano tutte le proprie radici nei valori di storicità e artigianalità, espresse in ogni accezione. Il loro operato è volto a far conoscere e preservare non solo i loro vini, ma anche una delle più strategiche zone di produzione vitivinicole italiane, la Valpolicella.

Nello specifico, durante il primo mandato de Le Famiglie Storiche, Franco Allegrini ha ricoperto il ruolo di presidente de L’Antica Bottega del Vino di Verona, proprietà dell’Associazione dal 2010, ma è sempre stato partecipe e proattivo in quegli scambi di idee e progetti che rappresentano i valori fondanti dell’Associazione, per le quali ha rappresentato un vero sguardo dinamico sulla tradizione.

Fautore di importanti innovazioni, Franco Allegrini ha promosso in vigna l’aumento dei ceppi per ettaro, sostituendo la pergola trentina con altre forme di allevamento, mentre le sue sperimentazioni sull’uva Corvina sono ancora oggi apprezzabili nel vino cult La Poja. 

In cantina ha ricercato l’integrità del frutto tramite l’uso di diversi tipi di legno per l’affinamento e contribuito alla revisione della tecnica del Ripasso con l’introduzione della seconda fermentazione, nonché alla modifica della tecnica di appassimento con la creazione di “Terre di Fumane”, fiore all’occhiello della Valpolicella.

Schietto nell’esprimere il suo punto di vista, combattivo nel sostenerlo, ma generoso e sempre aperto al dialogo costruttivo, Franco Allegrini lascerà un vuoto incolmabile anche ne Le Famiglie Storiche che oggi si stringono con affetto a Marilisa e Silvia Allegrini (in foto di copertina) nel suo ricordo.

banner
BANNER
BANNER
banner

WineCouture, anno tre, numero 7/8: Bollicine audaci

Presente e futuro del segmento che sta trainando da tempo il vino made in Italy. Alle bollicine italiane è consacrato il nuovo numero di WineCouture. Quelle bolle d’Italia chiamate ad essere audaci, come ha evidenziato “l’uomo da copertina” Luca Serena e i 40 protagonisti, tra aziende, distribuzione, ristorazione, enoteche e consorzi, che hanno condiviso le loro riflessioni sul domani degli spumanti tricolore.

CONTINUA A LEGGERE »

WineCouture, anno tre, numero 7/8: Bollicine audaci

Presente e futuro del segmento che sta trainando da tempo il vino made in Italy. Alle bollicine italiane è consacrato il nuovo numero di WineCouture. Quelle bolle d’Italia chiamate ad essere audaci, come ha evidenziato “l’uomo da copertina” Luca Serena e i 40 protagonisti, tra aziende, distribuzione, ristorazione, enoteche e consorzi, che hanno condiviso le loro riflessioni sul domani degli spumanti tricolore.

CONTINUA A LEGGERE »