https://www.banfi.it/it/
banner
  • Eventi

Vini Bianchi del Piemonte in passerella per Abaccabianca

Dello stesso argomento

Il Piemonte, terra di grandi vini rossi ma anche di grandi vini bianchi. Ne sono convinti dall’Associazione Italiana Sommelier Piemonte e dalla delegazione di Asti, ideatori di Abaccabianca 2022, un evento itinerante che porta in scena la produzione delle migliori etichette a bacca bianca piemontesi: dal Gavi al Timorasso, dall’Alta Langa al Moscato d’Asti, dall’Erbaluce all’Arneis fino ai vitigni antichi e rari come il Baratuciat e il Caricalasino.

Appuntamento, dopo due anni di pausa forzata, sabato 14 e domenica 15 maggio, a Vignale Monferrato: la quinta edizione sarà ospitata nella scenografica cornice di Palazzo Callori, per concessione della Regione Piemonte e con il patrocinio del Comune. Due giorni, dalle 11 alle 19, dove appassionati, cultori e professionisti del settore enologico potranno degustare 180 etichette, tra spumanti, bianchi fermi e Vermouth, protagoniste ai banchi d’assaggio.

I vini bianchi del Piemonte in scena a Vignale Monferrato il 14 e 15 maggio

Torna, dunque, il 14 e 15 maggio l’evento itinerante ideato e organizzato dai sommelier di Ais Asti. Ad ospitarlo, quest’anno, Palazzo Callori, a Vignale Monferrato. In degustazione, 180 etichette tra vini, bollicine e Vermouth.

“Abbiamo sempre voluto alzare il livello e il nostro lavoro non si è fermato neanche in questi due anni”, spiega Paolo Poncino, delegato di Ais Asti che si occupa dell’organizzazione. “I nostri sommelier sono già da tempo in giro per le cantine per scovare nuovi prodotti e produttori”.

“L’idea è di fornire una panoramica completa e ragionata di tutto ciò che offre il Piemonte a bacca bianca, con tutte le sfumature derivanti da tecniche di vinificazione, annate diverse, stili agronomici o dimensioni aziendali”.

Le aziende e i vini di Abaccabianca 2022: quanto costa l’ingresso

Le novità proposte saranno molte: in assaggio anche 15 vermouth bianchi. Vino ospite del 2022, poi, il Verdicchio, con 10 etichette in degustazione. Ma si rinnova anchela collaborazione con Uvantica per proporre un banco dedicato a 20 vini bianchi rari del Piemonte.  

I sommelier si occuperanno della presentazione e della mescita dei vini ai banchi di assaggio, suddivisi per zone e tipologie, in modo leggermente rivisitato rispetto alle vecchie edizioni.

L’area food è curata in collaborazione con Bistrotmania, realtà che unisce nove locali piemontesi: Scannabue, Il bistrot del Nazionale di Vernante, Smocking bar, Silos cucina sincera, Gaudenzio vini, Luogo Divino, XXL cafè, Contesto Alimentare e Razzo. 

Due le aree di approfondimento: da una parte, un banco assaggio dedicato al terroir del Moscato d’Asti Docg in collaborazione con il Consorzio dell’Asti, dall’altra, spazio al Vermouth in partnership con il Consorzio del Vermouth. 

L’evento sarà a ingresso libero senza prenotazione con un costo per la degustazione di 25 euro (20 per i soci Ais).

I vini bianchi del Piemonte in scena a Vignale Monferrato il 14 e 15 maggio: le aziende e i vini di Abaccabianca 2022
Abaccabianca 2022
banner
BANNER
BANNER
banner

WineCouture, anno tre, numero 7/8: Bollicine audaci

Presente e futuro del segmento che sta trainando da tempo il vino made in Italy. Alle bollicine italiane è consacrato il nuovo numero di WineCouture. Quelle bolle d’Italia chiamate ad essere audaci, come ha evidenziato “l’uomo da copertina” Luca Serena e i 40 protagonisti, tra aziende, distribuzione, ristorazione, enoteche e consorzi, che hanno condiviso le loro riflessioni sul domani degli spumanti tricolore.

CONTINUA A LEGGERE »

WineCouture, anno tre, numero 7/8: Bollicine audaci

Presente e futuro del segmento che sta trainando da tempo il vino made in Italy. Alle bollicine italiane è consacrato il nuovo numero di WineCouture. Quelle bolle d’Italia chiamate ad essere audaci, come ha evidenziato “l’uomo da copertina” Luca Serena e i 40 protagonisti, tra aziende, distribuzione, ristorazione, enoteche e consorzi, che hanno condiviso le loro riflessioni sul domani degli spumanti tricolore.

CONTINUA A LEGGERE »