https://www.contadicastaldi.it/it/
BANNER
  • Eventi

Bike&Wine Zenato Experience: in sella alla scoperta di Lugana e Valpolicella 

Dello stesso argomento

BANNER

In bicicletta, alla scoperta del territorio della Lugana e della Valpolicella. Con un traguardo ricco di gusto ad attendere tutti i partecipanti alla Bike&Wine Zenato Experience, che andrà in scena sabato 28 maggio in occasione del weekend di Cantine Aperte. E la domenica 29 maggio, porte di nuovo aperte con visite, laboratori e banchi di degustazione.

In bicicletta tra i vigneti di Lugana e della Valpolicella per Cantine Aperte il 28 maggio

Un grande evento cicloturistico, con un percorso in bicicletta di 50 km tra le colline moreniche e i vigneti di Lugana e un altro di 80 km dalla Lugana alla Valpolicella. Una giornata in sella per scoprire un territorio straordinariamente ricco di bellezze paesaggistiche, monumenti storici ed eccellenze enogastronomiche tra il lago di Garda, l’oasi naturalistica del Frassino, i vigneti di Lugana e della Valpolicella, le colline moreniche e gli antichi borghi. È tutto questo e molto di più Bike&Wine Zenato Experience, appuntamento in programma il prossimo sabato 28 maggio.

L’evento organizzato da Zenato, l’azienda vitivinicola nota per la qualità dei suoi vini Lugana e dei rossi della Valpolicella, tra cui l’Amarone, andrà in scena all’interno di Cantine Aperte, kermesse nazionale sotto l’egida di Movimento del Turismo del Vino e nata con l’obiettivo di promuovere la conoscenza del territorio e delle sue eccellenze enogastronomiche. E proprio a questo punta la Bike&Wine Zenato Experience, un’occasione che sancirà anche il ritorno alle visite in cantina per Zenato.

“Finalmente possiamo riaprire le porte della nostra Tenuta a Peschiera del Garda in occasione di Cantine Aperte”, raccontano Alberto e Nadia Zenato, “una manifestazione a cui partecipiamo fin dalle prime edizioni, convinti di quanto sia importante promuovere e valorizzare il lavoro che sta dietro alle nostre etichette, l’amatissimo territorio da cui nascono i nostri vini e le eccellenze gastronomiche che fanno grande il nostro Paese nel mondo. E la bicicletta è un mezzo sostenibile, che ci permette di entrare in sintonia con la natura”.

Testimonial dell’evento è l’instancabile Loretta Pavan, ex imprenditrice che, dopo aver sconfitto un tumore al seno, nel 2008 è salita in sella e da allora ha continuato a pedalare per sostenere il reparto di Oncologia dell’Ospedale di Vicenza e gli “Amici del Quinto Piano”. E proprio al progetto Spes (Servizio Piscologico Empatico Solidale) degli “Amici del Quinto Piano” andranno i proventi della manifestazione.

Come partecipare a Bike&Wine Zenato Experience: il ritrovo e il programma

Dalle ore 8,30, il ritrovo alla Tenuta S. Cristina di Zenato a Peschiera del Garda per prendere parte a Bike&Wine Zenato Experience. Alle 9 e alle 10, la partenza dei due percorsi cicloturistici. Al rientro, tra le 13 e le 14,30, in agenda la scoperta della Cantina, i banchi di degustazione dei vini Zenato e di specialità gastronomiche, la visita alla mostra fotografica “Vino. Oltre il ritratto”.

E per quanti lo desidereranno, sarà possibile anche prenotare la visita in barca alle mura della Fortezza di Peschiera del Garda, patrimonio Unesco, e una passeggiata alla scoperta dell’oasi faunistica Lago del Frassino.

Per partecipare a Bike&Wine Zenato Experience è necessaria l’iscrizione al costo di 30 euro sulla pagina del sito dedicata all’appuntamento.

La Tenuta Zenato riapre le porte al pubblico con i Laboratori del Gusto domenica 29 maggio

Domenica 29 maggio, sempre in occasione di Cantine Aperte, la Tenuta Zenato aprirà nuovamente le porte dalle ore 10 alle ore 18 ad amici e wine lover. Sarà così possibile visitare i vigneti di Lugana, la barricaia, le grandi botti in cui affina l’Amarone, le Enoteche storiche, oltre ad avere l’opportunità di degustare i pregiati vini dell’azienda e le eccellenze enogastronomiche del territorio.

Una preziosa occasione di conoscenza saranno poi i Laboratori del Gusto, riservati ad un numero massimo di partecipanti, in cui selezioni di volta in volta diverse dei vini più pregiati incontreranno prodotti di eccellenze del territorio. 

Si tratta di vere e proprie degustazioni esclusive guidate dal sommelier Paolo Baraldi, che sarà accompagnato dall’enologo e dal produttore della specialità gastronomica. Nello specifico, ecco i tre appuntamenti in agenda:

  • “Le cozze Mitilla di Pellestrina, la perla nera della laguna”, con il produttore Lorenzo Busetto, che, “stanco di vedere che il mondo delle cozze venisse bistrattato considerandole tutte uguali” decide di valorizzarle partendo dalla consapevolezza che il particolare appezzamento di mare in cui viene allevato e la grande esperienza maturata della famiglia, le rendesse uniche;
  • “Macellai per vocazione”, con l’Antica macelleria Ballardini, da sempre impegnata a rispettare il benessere dell’animale e per cui “bio non è una moda, ma fa parte del nostro DNA”;
  • “Non toccatemi il formaggio!”, con l’affinatore Christian Butti, che racconterà una storia fatta di pascoli, persone e tempo.

E una volta ancora bere bene sarà occasione per fare del bene. Il ricavato della giornata di domenica 29 maggio, infatti, sarà devoluto alla missione in Guinea Bissau di Padre Michael Daniels.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni è possibile contattare la cantina al 0457550300 o scrivendo a info@zenato.it.

In bicicletta tra i vigneti di Lugana e della Valpolicella per Cantine Aperte il 28 maggio con Bike&Wine Zenato Experience: il programma.
BANNER
BANNER
banner
banner
banner