https://www.rotari.it/it
BANNER
  • Trade

Vievinum 2022: Alto Adige e Sicilia ospiti d’onore a Vienna 

Dello stesso argomento

BANNER

Sono 50 gli espositori provenienti dall’Austria che da ieri, sabato 21 maggio, stanno presentando i loro vini alla Hofburg di Vienna durante la 12esima edizione di Vievinum, la fiera del vino più importante che si svolge in Austria a cadenza biennale.  Due le aree vitivinicole che quest’anno hanno avuto l’onore di essere designate come Paesi ospiti: la Sicilia e l’Alto Adige. Un’occasione unica durante la quale si confronteranno climi, terroir, vitigni diversi che saranno messi in parallelo durante masterclass e degustazioni.

Tre giorni di wine tasting alla Hofburg di Vienna per Vievinum 2022

Una tre giorni, quella di VieVinum, che vedrà la partecipazione di circa 15mila esperti e appassionati di vino e il cui tema focus quest’anno sarà il cambio generazionale nelle aziende vitivinicole. Ad animare il calendario masterclass e degustazioni guidate.

“Per noi VieVinum è un partner importante per presentare la regione vinicola dell’Alto Adige e i suoi vini in Austria, ma anche a un pubblico internazionale”, spiega Andreas Kofler, presidente del Consorzio Vini dell’Alto Adige. “Fiere e mostre come questa, dove i visitatori possono degustare i vini altoatesini e convincersi della loro qualità e varietà, sono il modo migliore per ampliare il successo internazionale die nostri vini. Come Paese ospite, si gode inoltre di una visibilità ancora maggior di cui siamo entusiasti”.

E il presidente del Consorzio di tutela vini Doc Sicilia, Antonio Rallo, sottolinea: “Grazie a questa opportunità avremo la possibilità di far degustare i vini Sicilia Doc dei nostri produttori a professionisti del settore, buyer, giornalisti, influencer e wine lover ospiti della manifestazione. Nell’ottica di una continuità strategica, questa iniziativa s’inserisce senz’altro nell’ambito delle attività di promozione del Consorzio nei mercati di lingua tedesca”.

Vievinum 2022: Alto Adige e Sicilia, ospiti d’onore in Austria nella tre giorni di wine tasting alla Hofburg di Vienna..

Le masterclass della Doc Sicilia e dei vini dell’Alto Adige in Austria

Le masterclass che vedranno protagonisti i vini di Sicilia e Alto Adige a Vienna sono tutte in programma oggi, domenica 22 maggio.

Alle ore 13, in scena “The shades of Nero d’Avola / Le sfumature del Nero d’Avola”. Sfumature e diversità del Nero d’Avola attraverso territori e annate. Le sfumature sensoriali del Nero d’Avola sono al centro di questa masterclass organizzata dal Consorzio Doc Sicilia, ospite a VieVinum. I campioni presentati saranno oggetto di una riflessione sui profumi e sui sapori dei vini, sull’interazione tra la tipicità varietale, il terroir e le caratteristiche dell’annata. Un’emozionante profilazione del vitigno rosso autoctono più importante della Sicilia, che gode della massima reputazione internazionale. La degustazione, guidata da Veronika Crecelius, ha luogo nella Künstlerkammer. 

Alle ore 15, spazio a “Alpine Wine With Mediterranean Charm / Vini alpini dal fascino mediterraneo”. La regione vinicola dell’Alto Adige svela in questa occasione i suoi tesori vinicoli. Qui la versatilità del terroir, le condizioni climatiche contrastanti unite alla ricchezza di esperienza e allo spirito innovativo dei viticoltori producono una impareggiabile varietà di vini che fanno sintesi della ricchezza enologica di questo straordinario territorio. La degustazione è moderata da Othmar Kiem, redattore capo Falstaff Italia, e ha luogo nella Künstlerkammer. 

banner
BANNER
banner
banner
BANNER