https://www.banfi.it/it/
banner
  • Collection

Maestrale Fattoria Mantellassi migliore “Etichetta” tra i Rosé made in Italy

Dello stesso argomento

banner

“Rosa rosati rosé”. Non è una filastrocca ma un prestigioso Concorso Enologico Nazionale dedicato ai migliori vini rosa italiani e giunto alla sua quinta edizione. Fattoria Mantellassi, la realtà di Magliano in Toscana leader nella produzione del Morellino di Scansano, vince, grazie al suo Maestrale, il Premio Etichetta dell’edizione 2022, a riprova che un grande vino si giudica non solo dal contenuto ma anche dal “contenitore”.

Una questione di “Etichetta”: il premio al Rosé Maestrale di Fattoria Mantellassi

L’etichetta di Maestrale è infatti un quid in più, perfetto per creare un importante primo contatto tra la bottiglia e il consumatore, promettendo, anche nell’aspetto, qualità e raffinatezza.

Fattoria Mantellassi è particolarmente attenta all’estetica e studia nei minimi particolari il look per presentare i suoi vini con l’intento di raccontarli anche con l’immagine.

E proprio per Maestrale, etichetta e nome del vino formano un connubio esemplare. Un nome che fa riferimento a quel vento asciutto che inonda la Fattoria attraversando le pinete della costa maremmana per arrivare alle colline della Banditaccia, dove sorge l’azienda.

Una “rosa dei venti”, dunque, per un rosé straordinario che nasce da vitigno Ciliegiolo in purezza e che presenta un colore deciso e vivace, testimone di naturalezza. 

Il premio Etichetta 2022 per il rosé di Fattoria Mantellassi conferma la grande passione con cui da oltre 60 anni l’azienda porta avanti la sua attività, in cui tradizione e innovazione mantengono quel legame con il territorio che per i fratelli Giuseppe e Aleardo Mantellassi rimangono valori imprescindibili.

Maestrale Maremma Toscana Doc Rosato Fattoria Mantellassi

Dal bouquet in cui dominano i sentori delle ciliegie e dei frutti del sottobosco, come il profumatissimo lampone, è vino di piacevolissima beva. Ideale per l’estate, come accompagnamento dei piatti tipici della bella stagione: dagli antipasti alle insalate di pasta e di riso, passando per le ricette di pesce e, perché no, anche un classico Cacciucco toscano.

banner
BANNER
BANNER

WineCouture, anno tre, numero 7/8: Bollicine audaci

Presente e futuro del segmento che sta trainando da tempo il vino made in Italy. Alle bollicine italiane è consacrato il nuovo numero di WineCouture. Quelle bolle d’Italia chiamate ad essere audaci, come ha evidenziato “l’uomo da copertina” Luca Serena e i 40 protagonisti, tra aziende, distribuzione, ristorazione, enoteche e consorzi, che hanno condiviso le loro riflessioni sul domani degli spumanti tricolore.

CONTINUA A LEGGERE »

WineCouture, anno tre, numero 7/8: Bollicine audaci

Presente e futuro del segmento che sta trainando da tempo il vino made in Italy. Alle bollicine italiane è consacrato il nuovo numero di WineCouture. Quelle bolle d’Italia chiamate ad essere audaci, come ha evidenziato “l’uomo da copertina” Luca Serena e i 40 protagonisti, tra aziende, distribuzione, ristorazione, enoteche e consorzi, che hanno condiviso le loro riflessioni sul domani degli spumanti tricolore.

CONTINUA A LEGGERE »