https://www.contadicastaldi.it/it/
BANNER
  • Story

Famiglia Castagnedi abbraccia il progetto 67 colonne per l’Arena di Verona

Dello stesso argomento

banner

C’è anche Famiglia Castagnedi, realtà vitivinicola titolare della storica Tenuta Sant’Antonio, tra i sostenitori del progetto “67 colonne per l’Arena di Verona”. L’azienda riafferma una volta di più il proprio impegno verso la responsabilità sociale e lo sviluppo del territorio veronese.

67 colonne per l’Arena di Verona: il progetto

Promosso da Fondazione Arena, “67 colonne per l’Arena di Verona” è iniziativa giunta alla sua seconda edizione. Il progetto richiama idealmente imprenditori e cittadini a contribuire nella ricostruzione delle 67 colonne del celebre anfiteatro romano distrutte nel terremoto del 1117, avviando una raccolta fondi a sostegno del Festival Lirico dell’Arena di Verona e dello straordinario impatto socioeconomico che esso genera. Fin da subito, l’iniziativa ha registrato un enorme successo, tanto da essere stato recentemente premiato come “Progetto Art Bonus dell’anno” a livello nazionale. 

“Abbracciare questo progetto è per noi non solo un profondo gesto d’amore verso la nostra città, ma anche un atto di imprescindibile responsabilità verso il bene comune: siamo veronesi e abbiamo il dovere di prenderci cura e di rispettare ciò che questo straordinario territorio ci ha dato”, sottolinea Tiziano Castagnedi, titolare insieme ai fratelli di Tenuta Sant’Antonio. “Sosteniamo con entusiasmo l’impegno di Fondazione Arena: un impegno caratterizzato dal lavoro di squadra e dalla concretezza delle azioni, due colonne che da sempre contraddistinguono la nostra filosofia di vita e di lavoro. E siamo estremamente felici di fare questo viaggio insieme a molti altri cittadini e imprenditori locali: costruiamo insieme un nuovo cammino comune, da Verona e per Verona”.

Famiglia Castagnedi, realtà vitivinicola titolare della storica Tenuta Sant’Antonio, abbraccia il progetto 67 colonne per l’Arena di Verona.

L’impegno di Famiglia Castagnedi per Verona e gli investimenti in sostenibilità

Per Famiglia Castagnedi, la scelta di sostenere “67 colonne per l’Arena di Verona” rappresenta un ulteriore passo nella direzione di una sostenibilità che guarda al territorio e alla comunità nel loro insieme. Un cammino guidato da azioni concrete e sostenuto da investimenti importanti, che hanno portato prima a costruire strade, portare acqua ed elettricità in un territorio al tempo impervio, e oggi a puntare con decisione su innovazione, ricerca ed eccellenza. Il tutto con un impatto importante sulla comunità, facendo da volano per lo sviluppo locale e per l’intero indotto.

“La nostra Famiglia ha sempre creduto nella sostenibilità come ad un modo di vivere che coinvolge l’ambiente, la crescita economica e lo sviluppo sociale della comunità”, conclude Armando Castagnedi. “Per questo puntiamo sia all’eccellenza nei prodotti e nella produzione, sia a generare sviluppo per il territorio garantendo opportunità, occupazione e condizioni di lavoro ottimali per i nostri collaboratori, sentendo il dovere di essere ambasciatori e al contempo attenti custodi della nostra terra. La cultura è ciò che ci permettere di essere ciò che siamo, di rincorrere i nostri sogni e di essere ottimisti verso il futuro: l’Arena rappresenta tutto questo, un inviolabile tempio civile per l’umanità. Noi faremo la nostra parte nel sostenere, insieme a tante altre colonne, il cuore della nostra città”.

banner
BANNER
banner
banner
banner