https://www.banfi.it/it/
banner
  • Eventi

Merano WineFestival 2022: novità guida cartacea e Buyer’s Club

Dello stesso argomento

BANNER

“Excellence is an attitude”, sostiene Helmuth Köcher, patron di Merano WineFestival. Ed è nel segno dell’eccellenza che prosegue il progetto di ricerca, scoperta e condivisione targato The WineHunter Award, il riconoscimento che identifica il meglio dei prodotti wine & food italiani e internazionali. Una selezione di prodotti di altissima qualità, quali vini, distillati, birre e prodotti culinari che avranno la possibilità di essere presenti alla kermesse meranese, che ritorna in scena dal 4 all’8 novembre prossimi, e ai WineHunter Events, nonché inclusi nella guida online che verrà presentata il prossimo 16 agosto. Ma non solo, tante le novità quest’anno, con la più importante rappresentata dalla pubblicazione della guida ufficiale The WineHunter Guide 2022-2023, che verrà presentata ufficialmente il prossimo 2 dicembre: un biglietto da visita che rafforza il brand nel mondo e le collaborazioni con i produttori anche attraverso i nuovi The WineHunter Ambassador e il progetto Buyer’s Club, sviluppato in collaborazione con 5 Hats. 

The WineHunter Guide 2022-2023: di cosa si tratta

È tempo di novità nel backstage di The WineHunter Award, dove 10 commissioni di assaggio, i WineHunter Scouts, guidate da Helmuth Köcher, stanno degustando e valutando i prodotti inviati dalle aziende ai quali può essere attribuito, in base al punteggio, il riconoscimento The WineHunter Award Rosso (tra 90 e 92.99 punti /100), Gold (tra 93 e 95.99 punti /100) e Platinum (da 96 punti /100). 

Un riconoscimento considerato punto di riferimento per gli appassionati del settore, che consente ai produttori di accedere alla selezione del Merano WineFestival e alle sue Anteprime, di partecipare agli eventi firmati The WineHunter in tutto il mondo e promuovere il proprio prodotto attraverso il marchio di eccellenza. 

I prodotti selezionati, inclusi nella guida online che sarà presentata il 16 agosto, diventeranno protagonisti anche di The WineHunter Award Guide 2022-2023, la guida ufficiale pubblicata in edizione cartacea, importante novità di quest’anno, presentata ufficialmente il prossimo dicembre 2022. Una prestigiosa raccolta di eccellenze, in cui vengono raccontate le peculiarità e i prodotti dei vari territori coinvolti sia in Italia sia all’estero: non più suddivisa per categorie, bensì per regione, propone un vero e proprio viaggio enogastronomico dettato dall’eccellenza che riunisce per ogni area vini, distillati, birra, prodotti culinari nonché locali e ricette del mondo cocktail & mixology che hanno partecipato al concorso Itinerari Miscelati nella scorsa edizione di Merano WineFestival. 

Merano WineFestival 2022: novità guida cartacea The WineHunter Guide e Buyer’s Club. Ad affiancare Helmuth Köcher i The Winhunter Ambassador.
Helmuth Köcher

The Winhunter Ambassador e Buyer’s Club: la seconda novità targata Helmuth Köcher e Merano WineFestival

The WineHunter Guide 2022-2023 diventerà strumento di comunicazione e promozione dei nuovi The WineHunter Ambassador, i rappresentanti ufficiali del brand nel mondo e portavoce di valori quali eccellenza, eleganza ed elitarietà, che avranno anche il compito di gestire l’ampio portfolio di buyer che richiedono i prodotti premiati, presentati lo scorso 24 maggio sul Lago di Iseo. 

Grazie al nuovo progetto Buyering & Financial, di cui gli Ambassador fanno parte, The WineHunter si pone infatti l’obiettivo di ampliare e dare vita a nuovi mercati a livello internazionale: un progetto che apre la possibilità allo scouting di prodotti esteri, che possano essere inseriti in eventi oltre i confini nazionali e nella sezione “international” della guida. 

È in questo contesto che è stato creato infine il B&F Club, riservato a buyer e produttori che aderiscono al progetto: un esclusivo circolo pensato per creare maggiore coinvolgimento e rafforzare l’identità, con la prospettiva di arricchire e valorizzare sempre più una delle rassegne dedicate al wine & food più apprezzate di sempre. 

Trait d’union della selezione avviata da The WineHunter, nonché tematica principale della 31esima edizione di Merano WineFestival è la sostenibilità: un leitmotiv sempre più attuale e imprescindibile che coinvolge a 360° l’ambiente, i metodi di produzione e il sociale nel mondo del vino e non solo. Un aspetto che guiderà sempre più la ricerca di una massima qualità possibile. 

banner
BANNER
BANNER
banner

WineCouture, anno tre, numero 7/8: Bollicine audaci

Presente e futuro del segmento che sta trainando da tempo il vino made in Italy. Alle bollicine italiane è consacrato il nuovo numero di WineCouture. Quelle bolle d’Italia chiamate ad essere audaci, come ha evidenziato “l’uomo da copertina” Luca Serena e i 40 protagonisti, tra aziende, distribuzione, ristorazione, enoteche e consorzi, che hanno condiviso le loro riflessioni sul domani degli spumanti tricolore.

CONTINUA A LEGGERE »

WineCouture, anno tre, numero 7/8: Bollicine audaci

Presente e futuro del segmento che sta trainando da tempo il vino made in Italy. Alle bollicine italiane è consacrato il nuovo numero di WineCouture. Quelle bolle d’Italia chiamate ad essere audaci, come ha evidenziato “l’uomo da copertina” Luca Serena e i 40 protagonisti, tra aziende, distribuzione, ristorazione, enoteche e consorzi, che hanno condiviso le loro riflessioni sul domani degli spumanti tricolore.

CONTINUA A LEGGERE »