https://www.banfi.it/it/
banner
  • Eventi

Premio Carta Vini e Wine Retail Italia: candidature entro il 1° settembre

Dello stesso argomento

BANNER

Ritorna, per una nuova edizione tutta da degustare, il Premio di Milano Wine Week dedicato alle migliori carte vini dell’Horeca e alle proposte a scaffale del Wine Retail. La settimana milanese del vino annuncia il via alle candidature (come da tradizione gratuite, termine fissato al 1° settembre) per le selezioni che decreteranno i vincitori dei riconoscimenti indirizzati al mondo della ristorazione e a quello del dettaglio qualificato. Il Premio Carta Vini Italia e il Premio Wine Retail Italia, award coordinati da Irene Forni e con una giuria da Oscar presieduta dal critico Andrea Grignaffini, tornano, dunque, a valorizzare passione, cura per i prodotti e attenzione alla varietà territoriale dei primi ambasciatori del vino, ma anche per svelare i trend emergenti di consumi in continua evoluzione. La premiazione, per il secondo anno, avverrà nell’ambito di Milano Wine Week, la cui quinta edizione è in programma dal’8 al 16 ottobre nel capoluogo lombardo.

Ritornano il Premio Carta Vini Italia e il Premio Wine Retail Italia

Ritornano, dunque, il Premio Carta Vini Italia e il Premio Wine Retail Italia di Milano Wine Week. Un’occasione d’incontro, confronto, ma soprattutto celebrazione, per valorizzare l’importante attività di diffusione della cultura vinicola e promozione del nostro patrimonio enologico che passa per le tavole dei luoghi di somministrazione e gli scaffali dei punti vendita d’Italia.

I riconoscimenti della settimana milanese del vino si affacciano sulla scena per una seconda edizione forte del successo del debutto, che ha registrato 100 premi assegnati, 15 riconoscimenti speciali, 15 categorie partecipanti, una giuria composta da 10 tra i nomi più autorevoli del mondo della critica e del giornalismo enogastronomico e 200 professionisti, fra sommelier e wine specialist presenti sul palco in occasione della premiazione.

Il prossimo 10 ottobre, gli award della Milano Wine Week vogliono rendere ancora una volta omaggio e merito ai grandi professionisti della ristorazione e del mondo retail che con passione e professionalità costruiscono e selezionano carte vini sempre più identitarie, ricercate e al passo con i nuovi trend.

Lo faranno con il format studiato che suddivide tra Premio Carta Vini Italia e Premio Wine Retail Italia.

Premio Carta Vini e Wine Retail Italia: candidature entro l'1 settembre. Categorie e modalità di partecipazione agli award Milano Wine Week.
La giuria 2021

Categorie e modalità di partecipazione agli award di Milano Wine Week

Il primo award è selezione delle migliori 100 carte vini italiane, suddivise in 10 categorie selezionate da una giuria di giornalisti enogastronomici e wine expert. A essere valutati, tra i criteri varietà nazionale, profondità territoriale, memoria delle annate, internazionalità, ricercatezza in tema di denominazioni, piccoli produttori e trend, facilità di consultazione, sia fisica sia online, informazioni a contorno e stile della personalizzazione.

Queste le categorie in gara:

  • Stellato ***
  • Stellato **
  • Stellato *
  • Fine Dining / Gourmet
  • Osteria / Trattoria
  • Bistrot
  • Wine Bar
  • Ristorante Hotel
  • Pizzeria
  • Etnici / Fusion

Il Premio Wine Retail Italia s’indirizza, invece, alle migliori selezioni vinicole degli esercizi di dettaglio qualificato e della Grande distribuzione. A mutare, oltre al canale, i criteri di valutazione. Al centro del giudizio saranno varietà nazionale, profondità territoriale, memoria delle annate, internazionalità, ricercatezza rispetto a denominazione, piccoli produttori e trend, facilità di scelta e consultazione, fisica, online e fruibilità, personalizzazione, datazione esercizio, formati e fidelizzazione.

Le categorie in gara:

  • Enoteche
  • Catene Di Ristorazione
  • Distribuzioni
  • Wineshop Online
  • Supermercati

A valutare le candidature una giuria presieduta composta da 12 figure chiave della critica enogastronomica italiana, tra cui giornalisti, critici enogastronomici, wine expert, wine communicator.

I vincitori delle diverse categorie (10 per il Premio Carta Vini e 5 per il Premio Wine Retail – maggiori info sul form di candidatura) potranno infatti fregiarsi dell’ambito titolo, il primo in Italia, che rende merito all’impegno fattivo degli operatori della ristorazione, dei locali di somministrazione e degli esercizi al dettaglio, per la promozione del settore e della cultura del mondo vino.

banner
BANNER
BANNER
banner

WineCouture, anno tre, numero 7/8: Bollicine audaci

Presente e futuro del segmento che sta trainando da tempo il vino made in Italy. Alle bollicine italiane è consacrato il nuovo numero di WineCouture. Quelle bolle d’Italia chiamate ad essere audaci, come ha evidenziato “l’uomo da copertina” Luca Serena e i 40 protagonisti, tra aziende, distribuzione, ristorazione, enoteche e consorzi, che hanno condiviso le loro riflessioni sul domani degli spumanti tricolore.

CONTINUA A LEGGERE »

WineCouture, anno tre, numero 7/8: Bollicine audaci

Presente e futuro del segmento che sta trainando da tempo il vino made in Italy. Alle bollicine italiane è consacrato il nuovo numero di WineCouture. Quelle bolle d’Italia chiamate ad essere audaci, come ha evidenziato “l’uomo da copertina” Luca Serena e i 40 protagonisti, tra aziende, distribuzione, ristorazione, enoteche e consorzi, che hanno condiviso le loro riflessioni sul domani degli spumanti tricolore.

CONTINUA A LEGGERE »