https://www.banfi.it/it/
banner
  • Collection

Valle del Rodano: il parcellare new entry 2022 di Sagna

Dello stesso argomento

banner

Novità in rosso nel catalogo Sagna. Una new entry in portfolio, ça va sans dire, nel segno della costante fedeltà alla filosofia che caratterizza l’azienda fondata dal Barone Amerigo Sagna fin dal 1928, ovvero la specializzazione nell’importazione e distribuzione di vini, liquori e distillati d’altissima qualità. Con la nuova proposta che arriva dalla Valle del Rodano: si tratta di Hermitage Rouge Ligne de Crête, il vino parcellare di Delas Frères.

Hermitage Rouge Ligne de Crête 2018: il vino parcellare di Delas Frères, new entry 2022 in rosso dalla Valle del Rodano del catalogo Sagna.

Il vino parcellare di Delas Frères, new entry 2022 in rosso dalla Valle del Rodano del catalogo Sagna

Fondata nel 1835 a Tournon-sur-Rhône, la Maison Delas Frères è uno dei simboli della viticoltura nella Valle del Rodano. A seguito dell’ingresso nel gruppo Louis Roederer nel 1993, con l’acquisizione da parte della famiglia Rouzaud, a venir dato inizio è stato un completo rinnovamento, con una totale ristrutturazione della cantina a cura dell’architetto Carl Fredrik Svenstedt. Per una nuova struttura in cui poter dare il via all’applicazione di un approccio parcellare ai vigneti. 

Le nuove cantine e gli ampi spazi per lo stoccaggio hanno consentito, infatti, di vinificare separatemene le uve provenienti dai diversi appezzamenti. I vecchi tini, poi, lasciano spazio al cemento, le vecchie botti a barrique borgognone. Prende il via una nuova era per Delas Frères e l’Hermitage Rouge Ligne de Crête ne è ottimo ambasciatore.

Hermitage Rouge Ligne de Crête 2018: il vino parcellare di Delas Frères, new entry 2022 in rosso dalla Valle del Rodano del catalogo Sagna.

Hermitage Rouge Ligne de Crête 2018 Delas Frères

Con 30 ettari di proprietà, di cui 10 nell’Hermitage, la Maison Delas Frères omaggia appieno il suo approccio parcellare attraverso un vino prodotto in appena 2 ettari di vigneto nella parte più alta dell’iconica collina. Hermitage Rouge Ligne de Crête è figlio di uve Syrah piantate ad anfiteatro, a 325 metri s.l.m., caratterizzato da un vento costante che mitiga il calore dell’estate. 

Esposte a pieno sud, le terrazze alluvionali di argilla con substrato roccioso, concorrono a restituire un vino di corpo, strutturato e potente. Dopo l’affinamento per 20 mesi in barrique (nuove per il 30% o 40%), il 2018 si presenta con note di spezie e cuoio, che si fondono a quelle dei frutti di bosco, della mora, dell’uva spina e ammalianti sentori di fiori, liquirizia e incenso. 

Ricchezza, complessità e delicatezza al sorso che, dotato di buona mineralità, sfoggia grande eleganza e finezza. Raffinato, di corpo, i tannini molto maturi sono integrati al frutto e contribuiscono alla struttura di questo vino potente e già equilibrato.

Hermitage Rouge Ligne de Crête 2018: il vino parcellare di Delas Frères, new entry 2022 in rosso dalla Valle del Rodano del catalogo Sagna.
BANNER
banner
banner