https://www.banfi.it/it/
banner
  • Eventi

60 Satèn per una degustazione da non mancare a Cantine di Franciacorta

Dello stesso argomento

BANNER

60 Satèn delle cantine più prestigiose e storiche e di quelle emergenti, eccezionalmente presentati insieme in un unico avvenimento. In occasione del Festival del Franciacorta, in programma nei due weekend del 10 e 11 e del 17 e 18 settembre, Cantine di Franciacorta organizzeranno quest’anno una degustazione davvero unica. Nell’esclusiva location dell’enoteca del noto e fornitissimo Wine Store di Erbusco, elegante open space climatizzato di 500 mq, un allestimento ad hoc ospiterà l’avvincente appuntamento. Sul palco salirà il Franciacorta Satèn nelle sue più diverse sfumature, che daranno vita a un wine tasting da non perdere. Con il banco d’assaggio che sarà completato da etichette selezionate da ciascuna azienda presente, per regalare una fotografia ancora più completa di un terroir vocato e delle sue bollicine.

60 Satèn per un wine tasting da sogno nei weekend del Festival del Franciacorta

Protagoniste dell’evento a Cantine di Franciacorta saranno 60 aziende vinicole franciacortine selezionate per l’occasione e accomunate dal trait d’union dell’altissima qualità dei loro vini. 

Il banco d’assaggio verrà distribuito nel corso delle quattro giornate del festival, con la presenza di 15 aziende produttrici ciascun giorno. 

Ogni azienda proporrà due tipologie di Franciacorta, il Satèn ed un’altra a sua scelta, così che si avrà modo di assaggiare 30 Franciacorta diversi per ciascuna delle quattro giornate in accompagnamento a un raffinato buffet.

Quattro le sessioni al giorno, di due ore circa ciascuna – alle 10, alle 12,30, alle 15, alle 17.30 –, che possono essere anche comodamente prenotate direttamente dal sito. 

I due weekend saranno quindi un’opportunità unica per degustare un’ampissima selezione di Franciacorta attraverso un viaggio sensoriale in cui si percepiranno emozioni e sensazioni diverse ad ogni assaggio e si potranno avere dai sommelier e dagli esperti di Cantine di Franciacorta informazioni sulle peculiarità di ogni di ogni vino e di ogni azienda.

Un wine tasting di 60 Satèn per una degustazione da non mancare a Cantine di Franciacorta a Erbusco nei weekend del Festival del Franciacorta.

Cantine di Franciacorta: il riferimento per i wine lover a Erbusco

Cantine di Franciacorta prosegue così con una degustazione anche in occasione del Festival del Franciacorta il suo impegno per far conoscere l’eccellenza della produzione enologica franciacortina. 

Enoteca di riferimento per i wine lover, nacque a Erbusco nel 1994, solo quattro anni dopo la nascita del Consorzio per la Tutela del Franciacorta, con l’intento di raggruppare e promuovere in un unico, speciale, spazio, i vini di tutte le aziende della zona.

Nel suo elegante open space di oltre 500 mq viene oggi proposto un vastissimo e completo assortimento di vini della Franciacorta a prezzi di cantina, con tutti i produttori rappresentati e ben 1200 etichette. 

Situato vicino al casello autostradale di Rovato, sulla strada che porta al lago d’Iseo, il Wine Store presenta anche un elegante Wine Bar: con i suoi accoglienti spazi interni e l’ampio portico che si affaccia su un luminoso e curato giardino, è il luogo ideale dove fermarsi per un aperitivo a base di Franciacorta scelti nell’amplissima selezione e accompagnato da stuzzichini, oppure per pranzare con un appetitoso tagliere di salumi e formaggi. 

banner
BANNER
BANNER
banner

WineCouture, anno tre, numero 7/8: Bollicine audaci

Presente e futuro del segmento che sta trainando da tempo il vino made in Italy. Alle bollicine italiane è consacrato il nuovo numero di WineCouture. Quelle bolle d’Italia chiamate ad essere audaci, come ha evidenziato “l’uomo da copertina” Luca Serena e i 40 protagonisti, tra aziende, distribuzione, ristorazione, enoteche e consorzi, che hanno condiviso le loro riflessioni sul domani degli spumanti tricolore.

CONTINUA A LEGGERE »

WineCouture, anno tre, numero 7/8: Bollicine audaci

Presente e futuro del segmento che sta trainando da tempo il vino made in Italy. Alle bollicine italiane è consacrato il nuovo numero di WineCouture. Quelle bolle d’Italia chiamate ad essere audaci, come ha evidenziato “l’uomo da copertina” Luca Serena e i 40 protagonisti, tra aziende, distribuzione, ristorazione, enoteche e consorzi, che hanno condiviso le loro riflessioni sul domani degli spumanti tricolore.

CONTINUA A LEGGERE »