https://www.banfi.it/it/
banner
  • Eventi

Casa Cayega 2022 e i 555 anni di Tenuta Carretta

Dello stesso argomento

BANNER

È iniziato il conto alla rovescia per i festeggiamenti dei 555 anni dalla fondazione di Tenuta Carretta, storica cantina di Piobesi d’Alba. In agenda un ricco palinsesto di eventi e la quinta edizione di Casa Cayega 2022. Con il cartellone che celebra l’anniversario che per la prima volta coinvolgerà anche il capoluogo delle Langhe. 

Via alla festa dei 555 anni di Tenuta Carretta con il soprano Maria Agresta

Ad aprire i festeggiamenti dei 555 anni dalla fondazione di Tenuta Carretta, giovedì 15 settembre ad Alba alle ore 18,45, sarà il concerto del soprano Maria Agresta, affermata protagonista nei teatri lirici del mondo intero, accompagnata in quest’occasione, nella splendida cornice della Chiesa di San Domenico, dal maestro Michele D’Elia al pianoforte. Un appuntamento fortemente voluto dalla proprietà della storica cantina di Piobesi d’Alba, donato ai cittadini albesi e non solo, a suggellare il legame con la Città di Alba. 

Via alla festa dei 555 anni di Tenuta Carretta con il soprano Maria Agresta. Torna Casa Cayega  2022: il programma della festa della vendemmia.

“Quest’anno celebriamo un anniversario importante per la nostra cantina”, sottolinea Ivana Brignolo Miroglio, a capo del gruppo Terre Miroglio di cui fa parte Tenuta Carretta. “Ho quindi voluto dare continuità e valore alla contaminazione delle arti cui Tenuta Carretta è sempre stata aperta, proponendo questo prestigioso concerto con una delle esponenti liriche di riferimento a livello internazionale. Vuole essere un momento condiviso con gli Albesi e con tutti gli appassionati del bel canto, a sancire il connubio perfetto di bellezza e ingegno italiano: quegli stessi valori cui ogni giorno cerchiamo di rendere omaggio in cantina e in vigna, con passione e dedizione”.

L’evento sarà aperto al pubblico e a ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili, per cui si richiede la prenotazione scrivendo a eventi@terremiroglio.com o telefonando allo 0173.619119 (int. 4) in orario d’ufficio.

Torna Casa Cayega  2022: il programma della festa della vendemmia

I festeggiamenti proseguiranno poi domenica 18 settembre, questa volta nella sede di Piobesi d’Alba con la quinta edizione di Casa Cayega, la festa della vendemmia di Tenuta Carretta. I momenti di incontro, tra enogastronomia, musica e arte, renderanno come di consueto omaggio a uno dei vini più iconici del territorio: il Roero Arneis Docg Cayega. Il programma aggiornato dell’evento, che in caso di maltempo subirà le necessarie variazioni, è disponibile sul sito web dell’azienda, ma ecco quali saranno i momenti principali di Casa Cayega 2022.

Le visite in cantina e le degustazioni
Via alla festa dei 555 anni di Tenuta Carretta con il soprano Maria Agresta. Torna Casa Cayega  2022: il programma della festa della vendemmia.

Visite guidate in cantina sono in programma in tre diversi momenti della giornata: alle 11, alle 15 e alle 16,30. Ciascuna visita terminerà con la degustazione “Nebbiolando: alla scoperta dei vini a base nebbiolo di Tenuta Carretta”. Una selezione d’annate eccezionali e vini altrettanto rappresentativi (Nebbiolo d’Alba, Roero riserva, Barbaresco e Barolo) ottenuti da 100% da uve nebbiolo provenienti dal Roero e dalle Langhe, per scoprire le infinite sfumature di questo vitigno davvero unico. Le degustazioni hanno una durata di circa 45 minuti, al costo di 30 euro a persona, con posti limitati (max 30 persone) e prenotazione obbligatoria.

Le esperienze in vigna
Via alla festa dei 555 anni di Tenuta Carretta con il soprano Maria Agresta. Torna Casa Cayega  2022: il programma della festa della vendemmia.

Chi volesse invece immergersi vivendo un’esperienza unica nei vigneti del Roero, potrà farlo iscrivendosi a Vignaiolo per un giorno. Alle ore 10,30, 15,30 e 17,30, muniti di guanti e forbici (forniti dagli organizzatori), si potrà infatti partecipare alla vendemmia dell’uva Arneis, sotto la supervisione di un tecnico della Tenuta. L’attività è gratuita con obbligo di prenotazione. Grazie alla Grape’s Road, sarà possibile percorrere i vigneti di Tenuta Carretta (dalle 11,30 alle 20), in un percorso ad anello commentato da un’audioguida, scaricabile gratuitamente sul cellulare. Sarà inoltre possibile consumare uno spuntino tra i filari con il Pic-nic gourmet, approfittando delle postazioni ombreggiate allestite lungo il percorso. È possibile prenotare un cesto – per coppie (50 euro) o per famiglie (25 euro per ogni adulto e 10 euro per ogni bambino) – con tutto l’occorrente.

Pranzo all’Osteria del Sale        
Via alla festa dei 555 anni di Tenuta Carretta con il soprano Maria Agresta. Torna Casa Cayega  2022: il programma della festa della vendemmia.

Flavio Costa, una stella Michelin e Resident Chef di Tenuta Carretta, sarà felice di servire il menù “Il mare nel Roero”, presso l’Osteria del Sale all’interno della struttura. Dalle ore 12,30 alle 14 sarà infatti possibile degustare il menù ideato dallo chef, che propone una cucina basata su materie prime di altissima qualità, prevalentemente legata a due territori: la Liguria, terra d’origine, con le proposte di mare, e il Piemonte, terra d’adozione, con i piatti di Langhe e Roero. Prenotazioni obbligatorie a info@flaviocosta.it o al numero 0173 387200.

Largo ai piccoli, la mostra Quattro Quarti e per chiudere la giornata in musica
Via alla festa dei 555 anni di Tenuta Carretta con il soprano Maria Agresta. Torna Casa Cayega  2022: il programma della festa della vendemmia.

Dalle 15,30 alle 18 spazio alla magia per i più piccoli, con Magic Lab. Accompagnati da Bingo, ragazzi e bambini potranno intrattenersi con un vero laboratorio di magia. Mentre per i più grandi, la mostra Quattro Quarti riprende il concetto dei quarti di nobiltà, il “sistema di misura” utilizzato nell’araldica, che prevedeva la divisione dei blasoni per l’appunto in quattro parti, ciascuna contenente un simbolo famigliare. Il progetto, a cura di Aarón Gómez Figueroa, celebra la storia dei 555 anni di Tenuta Carretta raccontando i quarti di nobiltà contemporanei della cantina, coinvolgendo quattro giovani fotografi (Laura – Finlandia, Sylvia – Canada, Jesse – Usa e Aaron – Messico), con lo scopo di narrare l’identità dell’azienda attraverso quattro elementi fondamentali per la produzione enoica: i vini, le vigne, la tenuta e le persone. Inaugurazione alle ore 18,30. E quando il tramonto accarezzerà le colline del Roero, l’Happy Cayega Hour chiuderà la lunga giornata di Casa Cayega. Dalle 19 alle 23, il programma prevede un momento di aperitivo firmato dallo chef Flavio Costa, accompagnato dalla musica live dei Genio & His Rocking Dudes.

banner
BANNER
BANNER

WineCouture, anno tre, numero 7/8: Bollicine audaci

Presente e futuro del segmento che sta trainando da tempo il vino made in Italy. Alle bollicine italiane è consacrato il nuovo numero di WineCouture. Quelle bolle d’Italia chiamate ad essere audaci, come ha evidenziato “l’uomo da copertina” Luca Serena e i 40 protagonisti, tra aziende, distribuzione, ristorazione, enoteche e consorzi, che hanno condiviso le loro riflessioni sul domani degli spumanti tricolore.

CONTINUA A LEGGERE »

WineCouture, anno tre, numero 7/8: Bollicine audaci

Presente e futuro del segmento che sta trainando da tempo il vino made in Italy. Alle bollicine italiane è consacrato il nuovo numero di WineCouture. Quelle bolle d’Italia chiamate ad essere audaci, come ha evidenziato “l’uomo da copertina” Luca Serena e i 40 protagonisti, tra aziende, distribuzione, ristorazione, enoteche e consorzi, che hanno condiviso le loro riflessioni sul domani degli spumanti tricolore.

CONTINUA A LEGGERE »