https://www.rotari.it/it
BANNER
  • Trade

Ruinart Sommelier Challenge Italian Edition: chi ha vinto

Dello stesso argomento

BANNER

La più antica Maison de Champagne ha scelto Roma, la città eterna dal fascino senza tempo, e The St. Regis Roma, iconico hotel in uno dei palazzi dai tratti architettonici inconfondibili e più spettacolari della Capitale, per ospitare la prestigiosa quinta edizione del Ruinart Sommelier Challenge Italian Edition. Un progetto di formazione sul vino dedicato a Sommelier, collezionisti e appassionati provenienti da tutta Italia che si sfidano in una degustazione alla cieca di quattro vini davanti ad una giuria guidata da Frédéric Panaïotis, Chef de Caves della Maison Ruinart. Premio per il vincitore, l’opportunità di trascorrere quattro giorni in Champagne, presso la Maison, e a Parigi nel 2023 insieme ai vincitori di tutti gli altri paesi del mondo in cui si organizza l’evento: Usa, Francia, Spagna, Belgio, Uk, Giappone, Australia. Ecco chi ha vinto l’edizione 2022 della competizione in Italia.

In copertina, Silvia Rossetto e Frédéric Panaïotis (tutte le foto, Ph. Stefano Delia)

La sfida alla cieca firmata Ruinart sbarca al The St. Regis Roma

“Per la prima volta, il Ruinart Sommelier Challenge si è disputato a Roma nella meravigliosa cornice del The St. Regis, il posto perfetto per celebrare e promuovere un progetto di educazione del vino che vede coinvolti sommelier e appassionati del Sud Italia”, racconta Silvia Rossetto, senior brand manager Ruinart.

Il programma della quinta edizione del Ruinart Sommelier Challenge si è articolato in due momenti distinti: al mattino la Challenge, ossia la degustazione alla cieca, seguita dalla masterclass Uncorked, dedicate ai sommelier professionisti e a seguire pranzo con le cuvée Blanc de Blancs e Rosé in formato Magnum in abbinamento; al pomeriggio l’appuntamento con la sola masterclass dedicata agli appassionati e ai collezionisti.

Il Challenge ha visto sfidarsi 26 top Sommelier davanti a quattro giudici d’eccezione: Frédéric Panaïotis, Chef de Caves della Maison Ruinart, Lorenzo Ruggeri, wine & food journalist Gambero Rosso, Simone Roveda, founder di WineryLovers, e Alberto Piras, sommelier del ristorante Il Luogo di Aimo e Nadia a Milano e vincitore del Ruinart Sommelier Challenge 2021.

Chi è Lorenzo Campoli, il vincitore del Ruinart Sommelier Challenge Italian Edition 2022 per la giuria guidata da Frédéric Panaïotis.
La giuria

L’intensa degustazione, durata 40 minuti, si è conclusa con un’approfondita masterclass sulla scelta della Maison di utilizzare il sughero al posto del tappo a corona per l’affinamento sui lieviti del Dom Ruinart 2010. A seguire una degustazione eccezionale delle Cuvée de Prestige della Maison: Dom Ruinart 2009 e Dom Ruinart 2010.

Ad aggiudicarsi l’ambitissimo premio Ruinart Sommelier Challenge Italian Edition 2022, che prevede giornate di education presso la Maison Ruinart con visite alle vigne, degustazioni straordinarie ed esperienze uniche di food pairing in Champagne e a Parigi, è stato il sommelier Lorenzo Campoli del Ristorante Roland all’interno di Palazzo Brancaccio, Roma.

Chi è Lorenzo Campoli, il vincitore del Ruinart Sommelier Challenge Italian Edition 2022 per la giuria guidata da Frédéric Panaïotis.

Chi è Lorenzo Campoli, il vincitore del Ruinart Sommelier Challenge Italian Edition 2022

Classe 1993, nella ristorazione dal 2012 fino al 2020, anno in cui ha conseguito il diploma di Sommelier Ais e abbandona il locale che aveva aperto da poco, Lorenzo Campoli continua a studiare fino a che sette mesi fa arriva il progetto di Andrea Azzarone, un ristorante incantato all’interno di Palazzo Brancaccio, Roland, per cui svolge il ruolo di Restaurant Manager e Sommelier.

Chi è Lorenzo Campoli, il vincitore del Ruinart Sommelier Challenge Italian Edition 2022 per la giuria guidata da Frédéric Panaïotis.
Lorenzo Campoli

“Un susseguirsi di emozioni e stimoli, l’arrivo delle due forchette Gambero Rosso a pochi mesi dall’apertura e la possibilità di partecipare a una competizione con i migliori Sommelier”, le sue parole. “Un’emozione così grande che culmina in un grande pianto alla chiamata di Frédéric Panaïotis… Che dire?! Una favola da cui non vorrei mai uscire”.

È lui il vincitore del Ruinart Sommelier Challenge Italian Edition 2022, che ha visto i seguenti quattro vini protagonisti della degustazione alla cieca:

  • Chablis Grand Cru Chateau Grenouilles 2018 La Chablisienne
  • Puligny Montrachet 1er Cru Folatieres 2019 Francois Carillon 
  • Chardonnay Riserva della Famiglia 2017 Coppo
  • La Source Chardonnay 2016 Evening Lands Usa
Chi è Lorenzo Campoli, il vincitore del Ruinart Sommelier Challenge Italian Edition 2022 per la giuria guidata da Frédéric Panaïotis.
banner
BANNER
banner
banner
BANNER