https://www.rotari.it/it
BANNER
  • Collection

Arriva dall’Alto Adige il migliore spumante italiano 2022

Dello stesso argomento

BANNER

Arriva dall’Alto Adige il migliore spumante italiano, nonché la stella nascente delle bollicine del mondo. A decretarlo uno dei concorsi più rigorosi e completi a livello internazionale: lo Champagne & Sparkling Wine World Championships. Nell’annuale evento celebrativo, andato in scena ieri sera presso la Merchant Taylors Hall di Londra, il contest capitanato da Tom Stevenson, Essi Avellan MW e George Markus ha incoronato il Metodo Classico Athesis Brut Alto Adige Doc 2018 in Magnum “Best Italian Sparkling Wine” e “World Champion Rising Star”. Per la prima volta in otto anni la classifica italiana del mondiale delle bolle è stata scalata da uno spumante altoatesino, un’autentica “bollicina delle Dolomiti”, originario Metodo Classico firmato da Kettmeir presentato sul mercato nel 1992.

“Best Italian Sparkling Wine” e “World Champion Rising Star”: il Metodo Classico Athesis Brut Alto Adige Doc 2018 Kettmeir trionfa al Champagne & Sparkling Wine World Championships 2022

Immersa nei vigneti di Caldaro, Kettmeir è una storica cantina altoatesina fondata nel 1919. Da sempre testimone della profonda cultura vitivinicola dell’Alto Adige e delle particolari condizioni climatiche favorevoli di questa terra, oggi si configura sempre più come azienda all’avanguardia, capace di valorizzare i vitigni locali situati sia a valle sia in quota, producendo vini profumati, eleganti e territoriali. 

Pioniera della riscoperta dell’antica tradizione spumantistica di queste zone, nonché della costituzione della “via altoatesina” alle bollicine, Kettmeir si distingue oggi proprio per la produzione di Metodo Classico Alto Adige Doc. Bollicine naturalmente eleganti ed istintivamente raffinate, capaci di sprigionare già al primo assaggio un’intensa aromaticità e una piacevole freschezza. 

A definirle e disegnarle sono le altezze generosamente offerte dal territorio altoatesino: i venti freddi del nord che incontrano le correnti calde del Mediterraneo e le decise escursioni termiche creano, infatti, l’ambiente ideale per le uve Pinot Bianco e Pinot Nero, e per lo Chardonnay.

Il migliore spumante italiano 2022 è il Metodo Classico Athesis Brut Alto Adige Doc 2018 Kettmeir. In magnum è Best Italian Sparkling Wine.

Con la gamma a spaziare lungo quattro millesimati, nelle versioni Extra Brut Riserva 1919, Pas Dosé, Athesis Brut Rosé e Athesis Brut.

“Si parla tanto di territorio, e allora noi vogliamo che si senta da quando si mette il naso nel bicchiere”, spiega l’enologo Josef Romen. “Chi beve Kettmeir deve pensare: ecco l’Alto Adige”.

Il migliore spumante italiano 2022 e i suoi fratelli: i premi

Ogni anno apprezzate e pluripremiate dalla critica nazionale e internazionale, le bollicine Kettmeir arricchiscono il proprio palmares con un ulteriore importante riconoscimento. 

Se il Metodo Classico Athesis Brut Alto Adige Doc 2018 in Magnum si può infatti fregiare dei titoli “Best Italian Sparkling Wine” e “World Champion Rising Star” dello Champagne & Sparkling Wine World Championships, la Riserva 1919 ha confermato per ben cinque anni il Tre Bicchieri Gambero Rosso ed è stata premiata nelle Guide 2023 con i Cinque Grappoli Bibenda, le Cinque Sfere Sparkle e la “Corona” Vinibuoni d’Italia. 

Non da meno è il Pas Dosé, presentato nel 2019, insignito quest’anno con la “Corona” Vinibuoni d’Italia oltre ad essersi aggiudicato la Gold Medal e il riconoscimento “Best in Class Alto Adige Vintage Brut” e “Best in Class Alto Adige Brut Nature” al mondiale delle bollicine nel 2021. Infine, l’Athesis Brut Rosé si è distinto per le 4 Viti Guida Vitae Ais 2022 e la “Corona” Vinibuoni d’Italia 2022.

Il migliore spumante italiano 2022 è il Metodo Classico Athesis Brut Alto Adige Doc 2018 Kettmeir. In magnum è Best Italian Sparkling Wine.
Alessandro Marzotto ritira il premio “Best Italian Sparkling Wine”
banner
BANNER
banner
banner
BANNER