https://www.banfi.it/it/
BANNER
  • Collection

Il regalo dell’ultimo secondo: cinque confezioni perfette dalla Sicilia

Dello stesso argomento

banner

Per un regalo dell’ultimo secondo da mettere sotto l’albero, perché non scegliere una bella, oltre che buona, confezione di vino. E dallo straordinario mosaico della vitivinicoltura siciliana arrivano delle idee perfette per brindare durante le feste di Natale con le migliori etichette di Sicilia. Dal Nerello Mascalese al Marsala, dal Catarratto fino al Nero d’Avola, passando per il Passito di Pantelleria, è un’ode alla diversità enologica siciliana quella che si può portare a tavola o riporre sotto l’albero grazie a confezioni regalo uniche, che sottolineano come il vino, oggi più che mai, sia veicolo di cultura e bellezza artistica, tra packaging accattivanti, ceramiche simbolo della tradizione siciliana, creazioni artigianali realizzate da artisti locali, elementi che richiamano alla cultura dell’Isola.

Da Est a Ovest, passando per il cuore della Sicilia, l’Isola racchiude, infatti, una straordinaria varietà di territori, vitigni e tipologie, che candida i vini siciliani ideali pensieri da regalare e degustare, anche all’ultimo secondo grazie alla vostra enoteca di fiducia sotto casa.

Ecco cinque confezioni regalo, idee per portare a tavola o sotto l’albero anche a Natale un po’ del sole di Sicilia.

Un sorso dell’isola di Salina

Un vero e proprio sorso dell’isola di Salina. Questa la colorata proposta firmata Colosi con la sua confezione regalo, box dove trovano spazio un Salina Bianco Igp Salina, 50% Catarratto e 50% Inzolia particolarmente indicato con piatti di pesce e frutti di mare, il Salina Rosso Igp Salina, 50% Nerello Mascalese e 50% Nerello Cappuccio che si accompagna molto bene a piatti di carne e formaggi dal gusto deciso, e la Secca del Capo Igp Salina, 100% Malvasia dall’intensa aromaticità, vino elegante e morbido ottimo con piatti di frutti di mare, crostacei e sushi.

Il Marsala che si racconta
Il regalo dell’ultimo secondo: cinque confezioni perfette dalla Sicilia per idee da portare a tavola a Natale o mettere sotto l'albero.

Sinonimo di Marsala nel mondo, le Cantine Florio presentano una confezione regalo che si fa etichetta narrante per contenere l’intero e complesso percorso del Marsala verso la singolarità espressiva racchiusa nella bottiglia. Un diario di viaggio, a svelare l’anno della fortificazione, la sintesi del percorso del vino all’interno delle botti, il verbale di miscela, gli anni di affinamento, l’angel share e il viaggio dei fusti all’interno delle navate. Come racconta il Marsala Vergine Riserva – VR1898, solo 900 bottiglie per una raffinata creazione liquida, espressione del dolce navigare nelle Cantine Florio in balia del tempo. Un profilo organolettico pronunciato e verticale dà a questo Marsala Vergine Riserva note evolutive di mentolo, di te nero, di liquirizia, mentre al palato offre miele di castagno, radice e straordinaria persistenza.

Un Nero d’Avola da sogno
Il regalo dell’ultimo secondo: cinque confezioni perfette dalla Sicilia per idee da portare a tavola a Natale o mettere sotto l'albero.

Tenuta Navarra è una delle novità più interessanti del vino di Sicilia, 175 ettari al cuore del comune di Butera. Un territorio vocato proprio per quel Nero d’Avola che la cantina propone in una elegante confezione regalo impreziosita dalle illustrazioni dell’etichetta d’artista firmata da Riccardo Guasco. Battichiè Riserva del Fondatore Totò Navarra è il primo prodotto della vigna di tre ettari e mezzo sul fianco della collina, posta ad Occidente del Baglio. Doc Sicilia Riserva dalla vendemmia 2019, è un vino corposo ed elegante, che al palato si presenta asciutto, morbido e carnoso come un frutto maturo, con un tannino equilibrato e ben levigato.

L’Etna in bianco di un grande famiglia italiana del vino
Il regalo dell’ultimo secondo: cinque confezioni perfette dalla Sicilia per idee da portare a tavola a Natale o mettere sotto l'albero.

L’Etna nell’interpretazione in bianco di un grande famiglia italiana del vino: i Piccini. Una confezione regalo in cui a venire racchiuso è un territorio altamente vocato e le sue caratteristiche peculiari: la matrice vulcanica del suolo, le altitudini elevate e la considerevole escursione termica. E lungo i pendii di quella “scalinata nera”, che evoca anche nel nome in etichetta gli arditi saliscendi delle pendici dell’Etna, prende forma una selezione di uve Carricante, che con la sua distinta mineralità vulcanica, la salinità e le note di limone conducono la mente fin sulle assolate spiagge siciliane. Un vino perfetto da abbinare a frutti di mare, verdure e primi piatti di pesce.

Una bollicina siciliana fuori dal comune
Il regalo dell’ultimo secondo: cinque confezioni perfette dalla Sicilia per idee da portare a tavola a Natale o mettere sotto l'albero.

Per un brindisi fuori dal comune, una bollicina direttamente dall’area collinare del primo entroterra di Marsala. È un Metodo Classico Pas Dosè quello firmato da Cantine Fina per una confezione regalo che regala un volto inedito della Sicilia del vino. Uno spumante realizzato secondo i dettami della tradizione con una percentuale maggioritaria di Chardonnay, che dona eleganza e finezza, e un saldo di Pinot Noir, che apporta struttura e potenza. Minimo 24 mesi di attesa sui lieviti, a regalare un sorso piacevolmente maturo e ricco, sostenuto da vivace freschezza. Per un’etichetta ideale da degustare con antipasti di mare o con delicati piatti di pesce.

banner
BANNER
banner