• Trade

Alla Place di Bordeaux sbarcano due Cru di Barolo firmati Borgogno

BANNER

A partire da marzo 2023 la Giacomo Borgogno & Figli di Barolo affiderà alla Place di Bordeaux la distribuzione globale, fatta eccezione per il mercato Italia, dei suoi prestigiosi Cru di Langa. Coinvolti nell’operazione, effettuata attraverso il Bureau des Grands Vins, saranno il Barolo Cannubi Riserva delle annate  2009, 2011 e 2012 e il Liste Riserva 2009, 2012 e 2014. I vini verranno rilasciati in casse singole da tre bottiglie: una rispettivamente di ogni annata di ogni Cru. La distribuzione sfrutterà il talento e l’esperienza dei principali negociants di Bordeaux, tra cui Ballande & Meneret, Cvbg, Sobovi e Millésima.

Un nuovo capitolo nella storia di un protagonista di Langa

Borgogno, situato nel cuore di Barolo, rappresenta la memoria storica della Langa e dei suoi grandi vini. Per generazioni è stato fedele interprete di un territorio e di un patrimonio che sono composti da valori unici e conoscenze, ma sempre rivolgendo un occhio al futuro. Come recita l’iscrizione al centro della stessa cantina: “Niente è immortale, tranne un vino concepito in modo lento, metodico, parsimonioso e testardo. Questo è ciò che facciamo dal 1761”.

Spiega Andrea Farinetti di Giacomo Borgogno & Figli: 

“Sono profondamente emozionato e orgoglioso di questo nuovo capitolo della nostra lunga storia. Fare il nostro debutto su La Place de Bordeaux significa diventare parte di un club d’elite tra i vini più prestigiosi del mondo”. 

Nuovo capitolo per un protagonista di Langa: quali sono i due Cru di Barolo firmati Giacomo Borgogno & Figli sulla Place di Bordeaux.

“Liste e Cannubi sono due vigneti storici che rappresentano l’anima della nostra azienda. Liste rappresenta la nostra storia perché è stato il nostro primo vigneto, il luogo dove tutto è iniziato nel 1761. Rappresenta l’austerità e la discrezione di Borgogno e di tutti quegli uomini e donne che, per oltre 150 anni, si sono impegnati a costruire la leggenda di Barolo”. 

“Cannubi è il sogno di tutti gli amanti del Barolo: un Cru dove il suolo, l’altitudine, l’esposizione e il microclima sono quasi perfetti e ci danno un Barolo unico. Sono estremamente fortunato a poter lavorare su questi vigneti unici e sarò grato a tutti gli appassionati e amici che, grazie a La Place de Bordeaux, ci onoreranno degustando una bottiglia”. 

Quali sono i due Cru di Barolo firmati Giacomo Borgogno & Figli sulla Place di Bordeaux

Dei 40 ettari totali di Borgogno, 16 sono situati nel comune di Barolo. Questi sono divisi tra i nostri cinque vigneti storici: Liste, Fossati, Cannubi, Cannubi San Lorenzo e San Pietro delle Viole.

E sono Cannubbi e Liste i prescelti per sbarcare sulla Place de Bordeaux. Ecco di cosa parliamo.

Cannubi, il Cru più famoso

Cannubi è il Cru più famoso, nel cuore del comune di Barolo e della denominazione, e fu menzionato in documenti storici già nel XIX secolo, prima della nascita stessa del Barolo. Ha un’eccellente complessità del terroir, una straordinaria ricchezza di microelementi e un clima favorevole, che rendono questa collina una delle più adatte al mondo per la coltivazione dell’uva. I nostri 1,30 ettari hanno un’esposizione a sud e un’altitudine che va da 290 a 320 metri sul livello del mare, producendo un Barolo elegante e potente.

Nuovo capitolo per un protagonista di Langa: quali sono i due Cru di Barolo firmati Giacomo Borgogno & Figli sulla Place di Bordeaux.
Liste, l’anima di Borgogno

Liste è un vigneto di 6,75 ettari con esposizione a sud-sud-est e un’altitudine che va da 270 a 330 metri sul livello del mare. Il suo suolo è composto da marna calcarea, argilla e sabbia e ha un microclima caratteristico di questa parte più antica della Langa. Produce un Barolo pieno di armonia e corpo, complessità e tannino vibrante. Un vino profondo, tumultuoso ed incisivo, l’anima di Borgogno.

Nuovo capitolo per un protagonista di Langa: quali sono i due Cru di Barolo firmati Giacomo Borgogno & Figli sulla Place di Bordeaux.
BANNER
BANNER
BANNER