• Collection

Ornellaia: svelata la nuova annata 2020 della Vendemmia d’Artista

BANNER

Ornellaia presenta la nuova annata 2020. Un millesimo all’insegna de “La Proporzione”, che racconta di equilibrio e complessità. A interpretare il carattere di questa annata è l’artista americano Joseph Kosuth, che ha creato per Ornellaia una serie di opere concettuali, protagoniste della 15esima edizione di Vendemmia d’Artista. L’interpretazione di Kosuth si esprime in un progetto che parte dal disegno per l’etichetta da 0,75 lt, prosegue nelle opere realizzate per i grandi formati, fino all’opera site-specific progettata per la tenuta. Con alcune delle etichette da collezione che personalizzano i grandi formati che verranno battute all’asta online di Sotheby’s, programmata dal 7 al 21 settembre 2023 e che andranno a finanziare la Fondazione Solomon R. Guggenheim a sostegno del programma “Mind’s Eye” che permette l’accesso all’arte alle persone non vedenti o ipovedenti.

Com’è la nuova annata 2020 di Ornellaia

Un Bolgheri Rosso Superiore Doc, preziosa cuvée di Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot, varietà che di anno in anno si fondono in percentuali diverse raccontando, ad una sola voce, l’annata e il terroir di Ornellaia. 

Oggi protagonista è il millesimo 2020, che ha saputo trasmettere al vino le giuste caratteristiche di ogni vitigno in perfetto rapporto. Per questo Axel Heinz, direttore della Tenuta mito, ha individuato in “La Proporzione” il carattere per ritrarre questo nuovo Ornellaia.

Il racconto di un’annata punteggiata da freddo e pioggia alternati a lunghi periodi di siccità e caldo. 

Chiave di volta, dopo un’estate quasi perfetta, è stato un abbassamento della temperatura a fine settembre, che ha portato a vini di grande finezza e ricchezza aromatica. 

“Ornellaia 2020 è ben strutturato e vibrante, riempie il palato con la sua trama tannica densa ed elegante e sul finale è persistente e lascia una splendida freschezza”, spiega Olga Fusari, enologo.

Vendemmia d’Artista: “La Proporzione” secondo Joseph Kosuth

Con l’annata 2020, la Vendemmia d’Artista Ornellaia, il progetto che celebra il carattere unico di ogni annata attraverso l’interpretazione di un artista, giunge alla sua 15esima edizione.  

“Quest’anno”, spiega Axel Heinz, “la Natura e l’uomo, hanno disegnato una relazione perfetta tra vite e pensiero, una vera proporzione di eleganza, potenza e complessità”. 

Dove acquistare all'asta online i grandi formati della nuova annata 2020 della Vendemmia d’Artista Ornellaia da collezione La Proporzione.
Da sinistra, Ferdinando Frescobaldi, presidente, Giovanni Geddes, ceo, Axel Heinz, direttore Ornellaia

A interpretare questa corrispondenza è stato chiamato l’artista statunitense, Joseph Kosuth, tra i massimi esponenti e teorici dell’arte concettuale. Mettendo in discussione le definizioni e i procedimenti convenzionali dell’arte, Kosuth ha focalizzato la sua ricerca sul linguaggio, mirando a rivelare visivamente la complessità dei codici culturali.  

Nel solco di questa ricerca Kosuth ha interpretato il carattere “La Proporzione” – che evoca l’equilibrio perfetto delle singole parti e dell’unità – con una serie di opere di grande potenza intellettuale incentrate sulla parola “vino”.

L’interpretazione di Kosuth si esprime in un progetto in evoluzione che parte dal disegno per la bottiglia nel suo formato più classico. 

L’etichetta di Ornellaia 2020 La Proporzione da 0,75 lt, di cui si può trovare un esemplare in ogni cassa da sei bottiglie, vede una citazione di Vitruvio (De architectura 3.1.3) in inglese incisa su carta:

“La proporzione non è altro che la possibilità di commisurare, secondo un modulo fisso, le singole parti di un’opera e l’insieme nel suo complesso; da questo nasce il calcolo simmetrico”.

Nei 100 esemplari di Doppia Magnum, l’albero etimologico della parola vino è apposto sulla bottiglia in rilievo.

Mentre le 10 Imperiali, tutte diverse, vedono l’albero etimologico realizzato con la tecnica dell’incisione su vetro. Un singolo ramo è evidenziato in bianco e la citazione di Vitruvio tradotta nella lingua evidenziata o in uno dei suoi moderni discendenti: albanese, serbo-croato, latino, italiano, hindi, ebraico, greco moderno, irlandese, tedesco e armeno. 

Per la Salmanazar, esemplare unico, l’albero etimologico e la sottostante citazione di Vitruvio sono in inglese e il rilievo applicato alla bottiglia è in platino.

Dove acquistare all’asta online i grandi formati dell’annata 2020 della Vendemmia d’Artista Ornellaia da collezione

Vendemmia d’Artista Ornellaia, ideata per sostenere progetti culturali, è nata con la vendemmia 2006 e da cinque anni il ricavato dell’asta di Sotheby’s è devoluto esclusivamente alla Fondazione Solomon R. Guggenheim a sostegno del programma innovativo “Mind’s Eye” che permette l’accesso all’arte alle persone non vedenti o ipovedenti.

Alcune delle etichette che personalizzano i grandi formati verranno battute all’asta online di Sotheby’s programmata dal 7 al 21 settembre 2023, per essere consegnate alle cantine di fortunati collezionisti.

Così commenta Richard Armstrong, direttore del Solomon R. Guggenheim Museum and Foundation: 

“Grazie al continuo supporto di Ornellaia, espanderemo i programmi Mind’s Eye a un pubblico globale, concentrandoci sullo sviluppo delle descrizioni verbali in tutti i nostri musei. Produrremo contenuti per la Collezione Peggy Guggenheim con traduzioni in diverse lingue. Inoltre, continueremo gli eventi a New York e i programmi online, che saranno disponibili a livello internazionale, e ci concentreremo sulla creazione di contenuti Mind’s Eye per il Museo Guggenheim di Bilbao. Questi progetti continueranno nel 2024 per ampliare il programma, aumentando le risorse e il pubblico”.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER