• Trade

Amorim Cork Italia: nuovi investimenti per raggiungere gli 1,8 milioni di tappi al giorno 

BANNER

Il Gruppo Amorim. la prima azienda al mondo nella produzione di tappi in sughero, in grado di coprire da sola il 40% del mercato mondiale di questo comparto e il 28% di chiusure per vino, prosegue nel suo cammino di crescita nel Belpaese, dopo l’anno d’oro 2021. La filiale Amorim Cork Italia, con sede a Conegliano (Treviso), a inizio 2023 fa i conti con una serie di conferme in fatto di investimenti operati nei complessi anni precedenti. Il 2022, infatti, ha chiuso con 75.106.000 di euro di fatturato, ovvero con un incremento del 6,5% rispetto al 2021. Numeri in crescita, equivalenti a 667 milioni di tappi venduti a 3.800 cantine in tutto lo Stivale. Un successo che riconosce l’avanguardia scientifica e la qualità della produzione della leader di settore, oltre al valore delle persone: Amorim Cork Italia conta ben 75 dipendenti e 50 agenti.

Investimento di 6,5 milioni di euro per Amorim Cork Italia: l’area industriale a Conegliano a 8.000 mq entro fine 2024 per il leader dei tappi

Gruppo Amorim conta oggi 22 filiali distribuite nei principali Paesi produttori di vino dei cinque continenti. E anche in Italia il cammino di crescita prosegue senza sosta.

Tra i principali sviluppi aziendali per Amorim Cork Italia, l’avvio di un ampliamento dell’area industriale che porterà la superficie di 3.800 mq a 8.000 mq a fine 2024. 

Un investimento di 6,5 milioni di euro, dalla visione a lungo termine, visto che l’intento è passare da 1,2 milioni a 1,8 milioni di pezzi realizzati ogni giorno. Aumentano così anche le opportunità lavorative, poiché a regime saranno almeno una decina le persone da inserire.

Investimento di 6,5 milioni di euro per Amorim Cork Italia: cresce fatturato e area industriale a 8.000 mq nel 2024 per il leader dei tappi.

Ulteriore investimento, legato alle risorse umane, è quello che vede Amorim Cork Italia impegnata per evolversi a tutti gli effetti in un’Organizzazione Positiva, conosciuta anche come Org+ o Positive Organization, grazie ad uno stile manageriale che promuove una cultura aziendale basata sulla gratitudine e la realizzazione personale dei dipendenti. 

Investimento di 6,5 milioni di euro per Amorim Cork Italia: cresce fatturato e area industriale a 8.000 mq nel 2024 per il leader dei tappi.

Tra gli obiettivi principali ci sono quelli di creare un’atmosfera proattiva e promuovere una cultura di crescita e sviluppo continuo all’interno dell’azienda. Una ancor più attenta cura delle persone che compongono la famiglia Amorim, dopo il riconoscimento Family Audit che l’azienda detiene dal 2018.

In questo percorso in divenire, gli obiettivi per l’anno in corso prevedono di raggiungere la produzione di 740.000.000 tappi e le 130 tonnellate di quelli riciclati per non far mai mancare lo sguardo attento alla sostenibilità, tipico della filosofia aziendale.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER