https://www.gruppomezzacorona.it/
  • Story

Va a John Mariani di Banfi la prima edizione del premio Ray Herrmann H.E.R.O.

Dello stesso argomento

BANNER

John Mariani, Chairman Emeritus di Banfi, è stato insignito del premio Ray Herrmann H.E.R.O. Il riconoscimento, alla sua prima edizione, è stato istituito dalla Wine & Spirits Wholesalers of America (Wswa), l’associazione nazionale statunitense di categoria che rappresenta i distributori di vino e alcolici, dedicata a promuoverne gli interessi e l’indipendenza. Fondata nel 1943, la Wswa ha più di 380 aziende associate in 50 stati e nel Distretto di Columbia, e i suoi membri distribuiscono oltre l’80% di tutto il vino e gli alcolici venduti all’ingrosso negli Usa. John Mariani è stato scelto all’unanimità dalla commissione giudicatrice per le qualità che lo contraddistinguono: un H.E.R.O., cioè umanitario, etico, rispettoso e unico.

“Siamo onorati di premiare il dr. Mariani, un uomo che ha cambiato per sempre la cultura del vino negli Stati Uniti: senza di lui pochi di noi, oggi, si godrebbero i meravigliosi vini italiani”, ha spiegato il presidente e amministratore delegato della Wswa, Francis Creighton. 

“Ciò che è ancora più sorprendente in lui, e ciò che questo premio riconosce, sono i suoi successi filantropici nel corso della sua lunga e leggendaria carriera”.

Chi è John Mariani, il fondatore di Banfi

John Mariani è conosciuto a livello internazionale non solo per l’impatto che ha avuto nel mondo del vino di qualità, ma anche come uomo innamorato della propria famiglia, un veterano, un visionario, uno studioso, un imprenditore e un filantropo. 

Artefice della nascita e dell’evoluzione di Banfi, ha portato la realtà simbolo del Brunello di Montalcino ai vertici mondiali per la produzione di vini di qualità, lavorando con alcuni tra i più riconosciuti enologi a livello internazionale. Importatore di vini in America, tra le sue attività va ricordata anche la creazione del resort antiguano di lusso Jumby Bay.

Importantissimo il suo ruolo filantropico negli Stati Uniti attraverso la Fondazione Banfi, che ha finanziato migliaia di borse di studio nel settore dell’ospitalità, nonché programmi educativi e viaggi scolastici. In particolare, da ricordare è l’istituzione della cattedra di Food & Beverage Management presso la School of Hotel Administration della Cornell University.

Va a John Mariani di Banfi la prima edizione del premio Ray Herrmann H.E.R.O. istituito dalla Wine & Spirits Wholesalers of America.

La prima edizione del premio Ray Herrmann H.E.R.O. istituito dalla Wine & Spirits Wholesalers of America

Il premio Ray Herrmann H.E.R.O., sponsorizzato da Breakthru Beverage Group (Bbg), onora l’eredità indelebile di un uomo di grande carattere, etica e generosità, al quale viene riconosciuta una delle carriere più compiute, rispettate e illustri nel settore del vino e dei liquori negli Usa.

Il riconoscimento annuale, che rappresenta le vibranti qualità di Herrmann (Umanitario, Etico, Rispettoso e Unico), premia una persona con 20mila dollari che potrà donare a un ente di beneficenza di sua scelta.

“È un onore ricevere il premio inaugurale Ray Herrmann H.E.R.O., intitolato a un illustre collega e caro amico”, le parole di John Mariani. 

“Mi ritengo molto fortunato, oltre che orgoglioso, per essere riuscito a migliorare la vita degli studenti con borse di studio e con le testimonianze sulla mia esperienza. La formazione è un punto cardine di Banfi a livello globale e, data la generosità e la passione di Ray per il nostro settore, non ho dubbi che sarebbe d’accordo con me”.

“Sono grato a Wswa e Breakthru Beverage Group per l’opportunità datami di poter indirizzare il premio di 20mila dollari al programma di borse di studio del Wswa Educational Foundation College, a cui con grande onore e piacere aggiungo una donazione di altri 20mila dollari”. 

“Mi rende particolarmente felice poter contribuire con altre 20 borse di studio, da donare ai figli più meritevoli dei nostri rivenditori, per realizzare un mondo del vino migliore”.

Wswa e Bbg hanno creato il premio H.E.R.O. per onorare un titano del settore e per ispirare gli altri ad arrivare più in alto, fare meglio e lasciare l’industria del vino e dei liquori e il nostro mondo in un posto migliore per coloro che seguiranno. Il riconoscimento sarà amministrato da Wswa e sponsorizzato da Bbg ogni anno per un decennio, a partire dal 2023 fino al 2033.

banner
banner
BANNER
BANNER
BANNER