• Story

La Guida Michelin 2023 conferma la Stella a Osteria di Passignano

BANNER

Osteria di Passignano conferma la Stella Michelin anche nell’edizione 2023 della guida. La targa è stata consegnata giovedì 16 marzo proprio davanti alla millenaria abbazia medievale che accompagna il ristorante sin dalla sua apertura nel 2000. Osteria di Passignano, infatti, si trova all’interno di uno dei borghi più suggestivi nel cuore del Chianti Classico, immerso nella campagna toscana e circondato da vigneti, in un luogo simbolo del vino, del territorio e della tradizione culinaria toscana. La ricerca della massima qualità e la continua volontà di innovare nel rispetto della tradizione, del territorio e delle materie prime, l’hanno portata a mantenere con continuità la Stella Michelin dal 2007, ponendosi come punto di riferimento sul territorio chiantigiano.

Prosegue il cammino di eccellenza di Osteria di Passignano, Stella in Guida Michelin nel Chianti Classico dal 2007

La riconferma della Stella Michelin anche nell’edizione 2023 della guida rappresenta un grande riconoscimento per tutta la brigata di Osteria di Passignano, nonché “un ulteriore motivo per continuare a migliorarsi nel segno della grande passione”, sottolinea in una nota il ristorante, la cui idea cardine in cucina è incentrata sull’orto, sulla tradizione toscana che nasce dalla terra e pone come protagonista assoluto il valore rurale della zona del Chianti Classico. Per piatti che nascono – e rinascono – da ciò che la terra e le mani degli uomini sapientemente producono. 

Prosegue il cammino di eccellenza di Osteria di Passignano, ristorante da una Stella in Guida Michelin nel Chianti Classico dal 2007.

A ispirare il menu, infatti, è l’Orto di Badia ai piedi delle mura millenarie della Badia di Passignano. Uno spazio che è custode di antiche erbe aromatiche e ortaggi, ingredienti fondamentali di una cucina fatta di condivisione dove tecnica, passione e creatività danno vita a piatti e sapori dal gusto essenziale e autentico, capaci di raccontare l’identità e le tradizioni della terra chiantigiana.

L’Orto di Badia è un orto bioattivo, ovvero un innovativo metodo di coltivazione, capace di migliorare sia la qualità nutrizionale dei prodotti che esaltarne l’autenticità del gusto. Da esso giungono non solo alcune delle ricercate materie prime, ma anche le ispirazioni e le idee per nuove creazioni e suggestioni gustative, al ritmo delle quattro stagioni.

Ad accompagnare i piatti, una straordinaria carta dei vini con oltre 1.000 etichette, capace di rappresentare le infinite sfumature del vino, delle varietà e dei terroir, attraverso l’eccellenza di produttori provenienti dalla Toscana, dall’Italia e dal mondo, oltre ad una selezione dalle tenute Antinori.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER