https://www.masi.it/it/vini/masianco
BANNER
  • Collection

25 aprile: il Trento Doc Metodo Classico che celebra il ritorno alla vita e la liberazione

Dello stesso argomento

BANNER

Om de Fer Brut Blanc de Blanc Dorigati è un Trento Doc che abbina la freschezza delle bollicine di montagna con la sontuosa complessità di un Metodo Classico. Il nome nasce da una leggenda secondo la quale il Conte Firmian, prode cavaliere dall’armatura di ferro, affrontò e sconfisse un terribile Basilisco che dimorava nel Castel San Gottardo di Mezzacorona, liberando gli abitanti della Piana Rotaliana. Om de Fer è la bollicina che celebra il ritorno alla vita e la liberazione, perfetta da stappare il 25 aprile.

Dorigati, cinque generazione di viticoltori a Mezzocorona e un Trento Doc Metodo Classico per il 25 aprile che celebra la liberazione

È il 1858 quando Luigi Dorigati fonda nell’allora Mezzotedesco, oggi Mezzocorona in provincia di Trento, la cantina di famiglia.

Da allora si sono avvicendate cinque generazioni che hanno visto la storia intrecciarsi con le sorti di questa azienda famiglia, un percorso affascinante da ripercorrere oggi nel calice. 

Un tuffo nella storia, per scoprire che le vicende di una famiglia di viticoltori sono intessute a quelle dei due conflitti mondiali, della crisi economica e dell’avvento di fillossera e peronospora. Ma tra le difficoltà di questa vicenda familiare ed enoica, ci sono anche tante piccole e grandi gioie: dai matrimoni alle nascite, dalla produzione di vino ai successi enoici.

Tante piccole tessere di un grande mosaico che oggi compone Dorigati, una realtà fortemente radicata nel concetto di “azienda famiglia”, una peculiarità tramandata e salvaguardata da Luigi a Pio, a Giovanni ed Emilio, a Franco e Carlo, ed infine, a Michele e Paolo, un amore profondo per la terra, il vino e la viticoltura, un percorso coeso che forte della sua profonda tradizione ha saputo guardare avanti senza timore, con progetti innovativi ed importanti. 

Nel 1990 Dorigati adotta “Protocollo d’intesa” viticolo Trentino, l’autodisciplina certificata dei viticoltori trentini per la cura e la salvaguardia di quei vigneti da cui prende forma anche l’Om de Fer Brut Blanc de Blanc, bollicina Trento Doc che celebra il ritorno alla vita e la liberazione, perfetto da stappare il 25 aprile.

Om de Fer Trento Doc Brut Blanc de Blanc Dorigati

Questo spumante Metodo Classico prende vita sulle colline pedemontane di Mezzocorona, da terreni ghiaiosi e calcarei. Una Cuvée a predominanza di Chardonnay, con piccole percentuali di Pinot Bianco, che affina 24 mesi sui lieviti per regalarci un vino dal luminoso giallo paglierino con un perlage fine e sempre elegante nella sua persistenza. Al naso, offre un ampio ventaglio di sensazioni che coniugano la vibrante freschezza delle montagne trentine alle morbide sfumature di un metodo classico di struttura: profumi intensi e complessi, con accenni agrumati, fiori di zagara, note di mela cotta accompagnati da golosi profumi di pasticceria, burro e croissant. In bocca la vera conferma la struttura e la complessa eleganza di una bollicina avvolgente e mai banale, sostenuta un equilibrio perfetto tra freschezza e morbidezza, con acidità mai invadenti che danzano in perfetta armonia con la sontuosità del metodo classico. Un vino di grande versatilità da provare all’aperitivo ma che saprà accompagnarvi egregiamente per un pasto completo.

25 aprile: il Trento Doc Metodo Classico che celebra il ritorno alla vita e la liberazione è Om de Fer Brut Blanc de Blanc Dorigati.
BANNER
banner
banner