• Collection

Dalla Sardegna il Vermentino pét-nat fresco che sa già d’estate: i nostri vini del weekend

Dello stesso argomento

BANNER

Vi abbiamo già raccontato la storia di Giovanni Cappato, l’architetto del vino che in Sardegna dà forma al Vermentino del terzo millennio. Oggi, è tempo di annunciare una novità firmata Vigne Cappato che anticipa l’estate. È il nuovo Nibe, il primo Vermentino rifermentato in bottiglia della Gallura. Grazie al suo aroma fresco e floreale e al suo essere naturalmente frizzante, la scelta ideale per l’aperitivo del weekend.

Vigne Cappato, la nuova cantina di Sardegna che propone un Vermentino naturalmente frizzante scelta ideale per l’aperitivo del weekend

Vigne Cappato è una realtà giovane e dinamica di Berchidda, in provincia di Sassari. Nata dall’idea e dal grande amore per la Sardegna dell’enologo milanese Giovanni Cappato. 

In questa terra dove il terreno è ricco di sali minerali e sedimenti rocciosi, il Vermentino si esprime perfettamente, diventando il rappresentante ideale di questo territorio e delle sue tradizioni.

E se il Vermentino è l’uva prediletta del territorio, lo è anche per Vigna Cappato, che con il suo Nibe presenta un Vermentino rifermentato in bottiglia ricco e contemporaneo, perfetto per rispondere agli attuali stili di beva. 

Vigne Cappato, la nuova cantina di Sardegna che propone un Vermentino naturalmente frizzante scelta ideale per l’aperitivo del weekend.

Nibe – che in Gallura significa neve  – nasce sulle colline alle pendici del Monte Limbara, dove appunto la neve spesso fa capolino. 

Un vino da provare e scoprire, per concedersi un piccolo viaggio in quella terra selvaggia, vera e mediterranea, accarezzata dal vento e bagnata dal mare. 

Vigne Cappato Nibe Vermentino Frizzante Igt Colli del Limbara

Il Vermentino Frizzante Igt Colli del Limbara Nibe di Vigne Cappato è un vino ottenuto tramite rifermentazione in bottiglia e senza filtrazione, dal gusto dinamico e molto versatile. Un vino giallo paglierino se decantato, opaco se mescolato – grazie alla presenza dei lieviti di fermentazioni – dal perlage persistente e vivace. Un vino fresco, ricco di sfaccettature aromatiche tipiche della varietà, accompagnate da rimandi sapidi e marini.  Sensazioni che si ritrovano poi al palato dove un mix di frutta, erbe mediterranee e accenni minerali, richiamano la beva. Un vino moderno e di grande versatilità che vi proponiamo di provarlo come aperitivo, con preparazioni di pesce e, perché no, con una buona pizza.

banner
BANNER
BANNER