• Eventi

Rosso Morellino: la nuova formula aperta ai wine lover ha colto nel segno

Dello stesso argomento

BANNER

Con una formula rinnovata, aperta per la prima volta al grande pubblico, Rosso Morellino si è confermato appuntamento di successo. La manifestazione dedicata al Morellino di Scansano ha coinvolto oltre un migliaio di addetti ai lavori e di wine lover il 14 e il 15 maggio scorsi. La giornata inaugurale si è svolta presso l’aeroporto Militare Corrado Baccarini di Grosseto, che ha fatto da cornice ai due momenti che hanno caratterizzato la prima parte dell’evento: il grande banco di assaggio a cielo aperto, in cui i winelover, grazie alla partecipazione di 40 produttori, hanno avuto l’opportunità di scoprire le peculiarità organolettiche dei vini Annata e in Riserva in degustazione, e il concerto inaugurale del tour 2023 di Joe Bastianich & La Terza Classe.

Come è andata l’edizione 2023 di Rosso Morellino per la prima volta al grande pubblico con la nuova formula aperta ai wine lover.

Il popolare showman, reduce dalla vittoria della decima edizione di Pechino Express, ha così voluto omaggiare la sua passione per questa zona, che lo vede impegnato con la sua famiglia in un progetto produttivo proprio all’interno del territorio della storica Denominazione della Maremma.

Il momento dedicato agli operati del settore si è svolto il giorno successivo, come di consueto, presso le ex Scuole Elementari di Scansano, dove hanno avuto luogo il Walk Around Tasting e le due Masterclass di approfondimento, condotte da Andrea Gori e Leonardo Romanelli.

Come è andata l’edizione 2023 di Rosso Morellino per la prima volta al grande pubblico

Il nuovo format di Rosso Morellino, che si è svolto nei giorni scorsi si inserisce nella strategia pianificata negli anni scorsi dal Consorzio, che porta a un nuovo livello di approfondimento il dialogo con tutti i suoi appassionati. 

“Il Morellino di Scansano è unico per il suo livello di notorietà, la sua espressività e la consapevolezza che ha raggiunto tra i consumatori. Ormai si può affermare con sicurezza che è chiaro a tutti cosa si intenda con questo vino”. Sono queste alcune delle considerazioni emerse nel corso della Masterclass inserite nel programma dell’evento più prestigioso della denominazione, che hanno confermato come grazie alle sue caratteristiche di freschezza, piacevolezza e finezza, il Morellino di Scansano risulta sempre più apprezzato nei diversi canali commerciali da un’ampia e crescente platea di appassionati.

“Con la scelta di estendere la manifestazione su due giornate abbiamo favorito ancora di più il dialogo tra i produttori, gli addetti ai lavori e il pubblico di wine lover. È stata una scommessa vinta, che ribadisce il successo della nostra Denominazione”, commenta Alessio Durazzi, direttore del Consorzio.

“Forti di questi risultati, proseguiamo nel lavoro per far conoscere sempre di più il Morellino di Scansano e approfondire le caratteristiche della Denominazione che rappresentano l’unicità dei nostri vini e del nostro territorio”.

Soddisfazione anche da parte del presidente Bernardo Guicciardini Calamai, che anticipa i prossimi passi del Consorzio:

“Dopo l’eccellente riuscita di Rosso Morellino, è il momento di affrontare la seconda parte dell’anno con ulteriori investimenti su mercati e segmenti strategici, anche a livello internazionale. L’obiettivo è quello di aumentare la penetrazione e le quote di mercato e ampliare il già consistente target di appassionati in grado di apprezzare la naturale unicità del Morellino di Scansano”.

banner
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER