• Trade

Stefano Gava è il nuovo direttore generale di Cantina Produttori di Valdobbiadene

BANNER

Cantina Produttori di Valdobbiadene ha un nuovo direttore generale. La storica cooperativa nata nel 1952 a San Giovanni di Valdobbiadene, al cuore delle colline Patrimonio Unesco, ha scelto Stefano Gava per guidarla a far data dal 1° luglio. Laureato in enologia all’Università di Padova nel 2005, giunge da Villa Sandi, altra realtà di primo piano della zona del Prosecco Superiore, dove ha ricoperto la carica di direttore tecnico. Stefano Gava arriva in Cantina Produttori di Valdobbiadene in sostituzione di Alessandro Vella.

Chi è Stefano Gava, il nuovo direttore generale di Cantina Produttori di Valdobbiadene

Si è insediato ufficialmente il 1° luglio il nuovo direttore generale di Cantina Produttori di Valdobbiadene. La scelta è ricaduta su Stefano Gava, che giunge nella storica cooperativa dopo l’esperienza di oltre 15 anni in Villa Sandi.

“La scelta del dott. Gava è frutto di una attenta ricerca fra vari profili”, sottolinea Franco Varaschin, presidente di Cantina Produttori di Valdobbiadene, “per introdurre in Cantina una figura di rilievo che sappia far accrescere la produzione e sappia valorizzare i nostri vini. La sua pregressa esperienza è un valore aggiunto per affrontare con serenità le future sfide in un’ottica di innovazione e rispetto delle tradizioni”.

Chi è Stefano Gava, il nuovo direttore generale della cooperativa Cantina Produttori di Valdobbiadene in sostituzione di Alessandro Vella.

L’obiettivo di Cantina Produttori Valdobbiadene è da sempre creare vini di denominazione Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, Asolo Prosecco Docg e Prosecco Doc di qualità, esaltando i valori che per i propri soci rappresentano il cuore di un progetto che da sempre guarda lontano.

Dei circa 1.000 ettari di vigneto coltivati dai soci della realtà cooperativa, buona parte di questi si estende nei territori di eccellenza delle due Docg del Prosecco Superiore, inclusi i terreni Cru del Cartizze e delle Rive.

Per preservare al massimo la qualità del prodotto, Cantina Produttori Valdobbiadene segue una policy molto rigida nella raccolta manuale da parte dei suoi soci e nella trasformazione delle uve.

“Elevare al massimo la qualità nel bicchiere del lavoro in vigna di oltre 600 famiglie che rappresentano questo territorio sarà il mio obiettivo per i prossimi anni”, le prime parole di Stefano Gava a seguito della nomina.

“Oggi Cantina Produttori di Valdobbiadene è il tramite di un dialogo unico: quello tra i propri soci, 600 circa, e i consumatori di tutto il mondo. Un dialogo che prosegue grazie a una filosofia corale e senza compromessi, da sempre legata alla qualità del prodotto. Trasparenza, controllo, innovazione e sostenibilità lungo tutta la filiera rendono possibile l’attuazione di questa filosofia, che si ritrova in tutti i marchi e segmenti dell’offerta dell’azienda”.

BANNER
BANNER
BANNER
BANNER
BANNER