• Trend

Venezia Superiore: il Valpolicella può essere il nuovo vino dell’estate?

Dello stesso argomento

BANNER

Ieri sera, con la grande degustazione dedicata agli appassionati veneziani e i turisti nazionali e internazionali alla Pescheria di Rialto, a Venezia, si è concluso il primo appuntamento con Venezia Superiore. Un evento che ha visto la partecipazione di oltre 600 wine lover che hanno potuto assaggiare 50 referenze di Valpolicella Doc e Valpolicella Superiore, di annate dal 2013 al 2022, di 38 aziende protagoniste della denominazione rossa più importante del Veneto, con la sua capacità di esprimere oltre 600 milioni di euro di fatturato complessivo. Una tipologia che si vuole candidare a nuovo vino dell’estate.

“È stato un finale oltre le aspettative”, commenta Christian Marchesini, presidente del Consorzio della principale denominazione rossa del Veneto, “che conferma il sentore glamour del Valpolicella Superiore che oggi rappresenta poco più del 7% della produzione”. 

“Un dato pressoché costante dal 2012 ad oggi che, se da un lato dimostra una tenace fidelizzazione al prodotto, dall’altro evidenzia il potenziale di crescita ancora inespresso. Per questo siamo convinti che il Valpolicella Superiore potrà giocare un ruolo fondamentale per la Denominazione”.

Venezia Superiore: oltre 600 wine lover alla degustazione per scoprire Valpolicella Doc e Valpolicella Superiore come vino dell’estate.

Venezia Superiore: oltre 600 wine lover per scoprire Valpolicella Doc e Valpolicella Superiore come vino dell’estate

Venezia Superiore non è stata soltanto un’occasione per far scoprire alla platea di oltre 600 wine lover il volto estivo di Valpolicella Doc e Valpolicella Superiore, produzione che si estende in 19 comuni della provincia di Verona, dalla “valle delle molte cantine” fino alla città scaligera che detiene il primato del vigneto urbano più grande dello Stivale, 8600 ettari di vigneto.

Con 25 giornalisti della stampa nazionale e regionale, la due giorni di Venezia Superiore del Consorzio vini Valpolicella in Laguna intitolata al Rosso del territorio: il Valpolicella Doc Superiore.

Un evento-focus per scoprire la contemporaneità e la versatilità di un vino rosso che, forte della sua identità, guarda al futuro e aspira ad incrociare sempre di più l’evoluzione delle tendenze e delle occasioni di consumo, anche in chiave internazionale, oltre gli stereotipi del passato.  

banner
BANNER
BANNER
BANNER IDEALWINE
BANNER